Skin ADV
Martedì 18 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Rododendro nano

Rododendro nano

di Clementino Ferrari



16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

16.06.2019 Preseglie

17.06.2019 Garda

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Vestone

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

17.06.2019 Vobarno



09 Febbraio 2017, 13.21
Valsabbia
Rotary

La Cattolica al servizio del territorio e delle aziende

di Redazione
Nell’incontro con il Rotary Valle Sabbia, il professor Mario Taccolini, prorettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ha illustrato i nuovi progetti che interesseranno a breve la sede bresciana

È stato ospite del Rotary Valle Sabbia il professor Mario Taccolini, prorettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, la più importante università privata in Italia. Bresciano doc, è nato a Lovere nel 1950, Taccolini vanta un curriculum accademico impressionante: è Delegato Rettorale al coordinamento delle strategie di sviluppo della sede di Brescia, Professore Ordinario di Storia economica presso la Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere, direttore del Dipartimento di Scienze storiche e filologiche, presidente del Consiglio direttivo della Società italiana degli storici economici.

È inoltre anche Coordinatore del Seminario permanente sulla storia dell’industrializzazione italiana (Società italiana degli storici economici) è Responsabile della Sezione bresciana dell’Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia e Responsabile scientifico dell’Archivio storico della resistenza bresciana e dell’età contemporanea, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Direttore dell’Archivio storico diocesano di Brescia, è vicepresidente della Fondazione Poliambulanza di Brescia.

La Cattolica oggi conta 42.000 studenti distribuiti in 12 Facoltà e in controtendenza con la media nazionale che registra un calo nelle immatricolazioni, anche quest’anno ha invece incrementato le iscrizioni con 600 matricole in più, un aumento che per la sede di Brescia si attesta ad un + 10% per un totale di 4.000 studenti. La facoltà più richiesta è certamente Economia con oltre 9.000 studenti mentre quella che registra cali più sensibili, anche se sotto la media nazionale, è Giurisprudenza.

Nata nel 1921 con il preciso obiettivo di essere "una Università che sta nel cuore della realtà" - come ripeteva padre Gemelli - la Cattolica vanta oggi oltre alla grande sede di Milano, una sede a Piacenza - Cremona (dedicata in particolare ad agraria ed economia) e una sede a Roma con la Facoltà di Medicina ed il Policlinico Universitario Gemelli forte di 1.900 posti letto, un ospedale la cui eccellenza è riconosciuta a livello europeo.

A Brescia la Cattolica aprì nel 1965 volendo rispondere alle legittime istanze del territorio che reclamava un percorso di studi dedicato in particolare alla formazione. Brescia è infatti storicamente sede di importanti case editrici cattoliche e riviste (fra queste Scuola Italiana Moderna) che hanno accompagnato decenni di formazione pedagogica per maestri e professori.

I laureati a Brescia in questi 50 anni sono stati 21.000. Il prof Taccolini ha presentato il progetto che dalla prossima estate provvederà a trasformare 16.000 metri quadrati dell'ex seminario di Via Bollani a Mompiano in un moderno Campus universitario pensato anche per ospitare studenti stranieri che verranno a frequentare percorsi di studi (annuali o biennali) dedicati all'"italianistica", cioè: lingua e letteratura italiana, geografia, turismo e design, cultura e moda, insomma il Made in Italy.

Nei prossimi mesi è previsto altresì l'attivazione di un Osservatorio del Territorio con l'obiettivo di specializzare le competenze degli studenti delle facoltà bresciane nell'ambito dell'impresa, della formazione e della internazionalizzazione.

Il prossimo anno dovrebbe invece prendere avvio il Progetto di Service Learnig, mediante il quale agli studenti sarà richiesto di affiancare alcuni periodi di servizio di volontariato nei propri ambiti di studio (una proposta molto piaciuta ai rotariani che fanno del servizio una priorità del sodalizio).

In foto:
. Clara Stabiumi, Michele Brugnoni, Mario Taccolini e Nicola Bianco Speroni
. soci del Rotary Valle Sabbia con il prof. Mario Taccolini, pro rettore dell’Università Cattolica



Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/07/2009 17:54:00
Dedicata all’Africa la borsa di studio del Rotary Nella nuova università cattolica di Bamako, capitale del Mali, un giovane potrà affrontare gli studi grazie all'impegno dei Rotary bresciani.

28/12/2007 00:00:00
Dal Rotary per studiare all'estero Il Distretto 2050 del Rotary International bandisce tre borse di studio per studenti che desiderassero approfondire i propri studi in un'Università straniera. Le domande possono essere presentate tramite il Rotary Club Valle Sabbia.

26/12/2015 11:00:00
Un sogno di Natale per il Rotary Valle Sabbia Una serata di gala con madrina Alba Parietti è stata organizzata dal Rotary Valle Sabbia a Palazzo Colleoni in città per raccogliere fondi per un ecografo 3D per l’Ospedale dei Bambini

26/11/2010 08:00:00
Il senatore Mutinga a Brescia per la nascita di Sfera Anche il Rotary Valle Sabbia a sostegno del progetto per un campus educativo a Kinshasa, in Congo.

07/11/2018 11:03:00
Teatro, circo e letteratura con il Ctb Tre appuntamenti culturali da non perdere, in città, promossi rispettivamente da Università Cattolica di Brescia e Teatro Laboratorio in collaborazione con il Centro Teatrale Bresciano



Altre da Valsabbia
18/06/2019

«No food no event!»

In uno slogan ecco la “filosofia” di Ambra Marca, fondatrice di InScena: azienda bresciana dal "dna" valsabbino, specializzata in organizzazione eventi e catering

18/06/2019

A lezione in azienda

Una “full immersion” nella tecnologia applicata ai più alti livelli, quella che, per tre giornate, gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, hanno potuto vivere alla Samac di Vobarno

17/06/2019

Caseificio: approvato il bilancio 2018

Nelle scorse settimane, l’Assemblea del Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese ha approvato l’esercizio 2018. VIDEO


17/06/2019

Intervista al preside

Noi della redazione del Perlasca di Idro, visto che quest’anno scolastico è per il professor Antonio Butturini l’ultimo e che fra pochi mesi potrà godersi la meritata pensione, l'abbiamo intervistato


17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

16/06/2019

Meno male che un prete c'è!

Grande festa oggi a Gavardo. Il novello sacerdote don Luca Pernici celebrerà la sua prima Messa nel paese dove si è fatto apprezzare come diacono. Seguiranno pranzo all’oratorio, incontro conviviale e Vespri (2)

15/06/2019

Due nuovi capisquadra

Il distaccamento dei Vigili del fuoco di Vestone da qualche giorno è forte di due capisquadra in più, che andranno a dare manforte a quelli già presenti (1)

14/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

14/06/2019

E la Regione?

«Chi ha rappresentato Regione Lombardia in occasione del vertice romano sulla depurazione del Garda?». Se lo chiede il Consigliere Gianantonio Girelli, che nel merito ha presentato un'interrogazione


14/06/2019

La voce gavardese del PD

Il Circolo del Partito Democratico di Gavardo picchia duro sul ruolo fin qui avuto nella partita del depuratore gardesano dal presidente della Provincia: "Arrogante e inadempiente, è ora che se ne vada".
(7)

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia