Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




23.11.2017 Barghe Valsabbia

22.11.2017 Bione

24.11.2017 Villanuova s/C

22.11.2017 Idro Villanuova s/C Valsabbia

23.11.2017 Vobarno Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie

22.11.2017 Bione

22.11.2017 Sabbio Chiese

22.11.2017 Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie






25 Agosto 2009, 07.00
Valsabbia
Il regolamento

L'esame delle medie diventa più severo


Con l'entrata in vigore del nuovo regolamento sarà più difficile per gli studenti raggiungere il massimo dei voti.

L'esame di terza media diventa più difficile. Dal prossimo anno superare a pieni voti la «minimaturità» — l'appellativo è nato dopo l'introduzione della prova nazionale Invalsi a base di test — potrebbe diventare un'impresa davvero complicata. Se dovessimo paragonare le due prove tenendo conto della facilità con cui si riesce a ottenere il punteggio massimo, l'esame di terza media edizione 2010 risulterà più severo e rigoroso della stessa maturità.

Insomma i tredicenni avranno minori probabilità di ottenere un bel 10 — e relativa lode — di quante ne avranno i diciottenni di strappare un ambitissimo 100 o un 100 e lode. La colpa, secondo uno studio apparso su Tuttoscuola.com, è del nuovo regolamento sulla valutazione appena entrato in vigore e che per l'esame di terza media avrà effetto dal prossimo anno. Un'iniezione di rigore e severità; ammissione solo se uno ha tutte sufficienze, frequenza obbligatoria e anche una nuova regola: i voti alti non si regalano, da imparare a tredici anni. Dall'esame di terza media 2010. Fino all'anno scorso (2007-2008) c'erano i giudizi. E i prof non lesinavano. L'«ottimo», il massimo, è stato conseguito dal 17,25% degli studenti che hanno sostenuto l'esame. Quest'anno sono arrivati i voti espressi in decimi e i «superbravi» sono scesi al 7,92 per cento. Il passaggio dagli aggettivi alle cifre ha comportato — senza che fosse entrato in vigore il regolamento di valutazione e quindi con i prof abbastanza liberi nella valutazione — un dimezzamento degli studenti che sono riusciti a ottenere il punteggio più elevato.

Nel prossimo esame, lascia intendere Tuttoscuola.com, i 10 saranno ancora di meno. Una rarità. La ragione principale si chiama media aritmetica. Durante lo scrutinio finale il consiglio di classe non dovrà fare altro che sommare i risultati, in decimali, di tutte le prove (scritte e orali), compreso il voto di ammissione all'esame (detto «giudizio di idoneità»), espresso anch'esso in decimi, e poi dividere. Si tratta di sei o sette voti. Non sarà facile, almeno per la quasi totalità degli oltre 500 mila ragazzi che tra un anno sosterranno la «minimaturità», strappare un 9,5 (si può arrotondare) in cinque o sei prove, nel giudizio di idoneità e ottenere la media del 10. Nel regolamento dell'esame di terza media, che introduce per i tredicenni che si distinguono il 10 e lode, non si dà molto peso al profitto del ragazzo nei tre anni precedenti, a differenza di quanto succede alla maturità. Qui 25 punti su 100 sono attribuiti col credito scolastico, cioè in base al profitto. Un ragazzo che ha sempre studiato ha maggiori possibilità di compensare una o due prove non troppo fortunate. Nell'esame di terza media non c'è nessun credito, nessun «bonus». Difficile perciò, con il singolo voto di idoneità, compensare il risultato di altre cinque o sei prove.

da Corriere.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/12/2015 09:00:00
Bresciacup 2016, novità al regolamento Piccole, ma importanti, novità saranno presenti all’interno del nuovo regolamento del circuito che riconferma la linea guida dell’edizione 2015 apportando qualche accorgimento nella suddivisione delle categorie, nella loro partecipazione ed all’assegnazione delle maglie

19/08/2015 11:10:00
Nuovo regolamento per le commissioni consiliari miste Nell’ultimo consiglio comunale di Vallio Terme è stato approvato un nuovo regolamento per l’istituzione e la nomina delle commissioni consiliari a cui possono partecipare anche i cittadini

16/07/2011 08:00:00
Maturi al «Perlasca» Due studenti sugli 84 che hanno superato l'esame si sono aggiudicato il massimo dei voti: Lidia Bianchini allo scientifico e Cristian Amolini all'Itis informatica.

03/05/2010 04:32:00
«Non è una novità» Rimane in vigore a Gavardo la delibera sui saluti alle autorità. Il segretario: "devo solo aggiungere che tutto è già stato previsto in un regolamento che è già in vigore".

17/06/2017 07:24:00
Amore e burocrazia Avrebbe voluto essere seppellito vicino alla prima moglie, ma un'interpretazione del regolamento gli lo ha impedito. E' successo a Gavardo 



Altre da Valsabbia
24/11/2017

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

23/11/2017

Incontro internazionale dei Sindaci per la Pace

Questo giovedì 23 novembre proiezione in diretta streaming presso la sala assemblee della Comunità montana di Valle Sabbia alle ore 16.45

23/11/2017

Eduscopio, ecco le migliori scuole bresciane

Come lo scorso anno, la provincia batte la città. Vediamo come si posizionano in classifica le scuole della Valle Sabbia e del Garda

23/11/2017

Un brindisi a Vallesabbianews

Mercoledì sera a Barghe, in occasione di un incontro sul futuro dell’informazione, il nostro quotidiano online ha festeggiato i suoi primi dieci anni con i collaboratori e i lettori (12)

23/11/2017

Normali che si sentono fortunati

Solo grazie all'incontro con la diversità è possibile crescere in consapevolezza. Lo sanno bene i ragazzi dell'Itis Perlasca di Vobarno, per come hanno trascorso la loro giornata di autogestione programmata


22/11/2017

«Il fiume Chiese e il suo lago d'Idro»

Un convegno di alto profilo quello organizzato per questo sabato, 25 novembre, a Villanuova dall’associazione “Amici della Terra” e da Legambiente Lombardia. Al centro del dibattito il fiume Chiese e il lago d’Idro (3)

22/11/2017

Regalo di Natale? Sceglilo Bbuono

Per non sbagliare rivolgiti alla gastronomia della tradizione, con un “foodbox” recapitato direttamente a casa. Con Bbuono si può

20/11/2017

Buon compleanno Vallesabbianews

Questo mercoledì sera a Barghe, in occasione di una serata sul tema “Quale futuro per l’informazione”, Vallesabbianews festeggerà con i collaboratori e i lettori i suoi primi dieci anni

18/11/2017

«Povertà educative»

Un incontro interessante e ricco di spunti di riflessione quello che si è svolto ieri pomeriggio a Villanuova tra il mondo cooperativo e quello istituzionale. Al centro del dibattito un'analisi delle povertà educative del nostro tempo

16/11/2017

Tempo di scelte

Nei prossimi mesi molti ragazzi si troveranno a decidere come proseguire gli studi dopo la terza media. Vediamo quali sono le date dei primi open day organizzati dalle scuole valsabbine

Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia