Skin ADV
Mercoledì 25 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 

Vista lago

Vista lago

di Maria Rosa Marchesi



23.04.2018 Preseglie

25.04.2018 Valsabbia Garda

23.04.2018 Storo

24.04.2018 Salò Valsabbia Garda

23.04.2018 Vobarno Vallio Terme

24.04.2018 Anfo Valsabbia

23.04.2018 Vobarno

23.04.2018 Roè Volciano Valsabbia Garda Valtenesi

23.04.2018 Vobarno

25.04.2018 Odolo Provincia






25 Agosto 2009, 07.00
Valsabbia
Il regolamento

L'esame delle medie diventa più severo


Con l'entrata in vigore del nuovo regolamento sarà più difficile per gli studenti raggiungere il massimo dei voti.

L'esame di terza media diventa più difficile. Dal prossimo anno superare a pieni voti la «minimaturità» — l'appellativo è nato dopo l'introduzione della prova nazionale Invalsi a base di test — potrebbe diventare un'impresa davvero complicata. Se dovessimo paragonare le due prove tenendo conto della facilità con cui si riesce a ottenere il punteggio massimo, l'esame di terza media edizione 2010 risulterà più severo e rigoroso della stessa maturità.

Insomma i tredicenni avranno minori probabilità di ottenere un bel 10 — e relativa lode — di quante ne avranno i diciottenni di strappare un ambitissimo 100 o un 100 e lode. La colpa, secondo uno studio apparso su Tuttoscuola.com, è del nuovo regolamento sulla valutazione appena entrato in vigore e che per l'esame di terza media avrà effetto dal prossimo anno. Un'iniezione di rigore e severità; ammissione solo se uno ha tutte sufficienze, frequenza obbligatoria e anche una nuova regola: i voti alti non si regalano, da imparare a tredici anni. Dall'esame di terza media 2010. Fino all'anno scorso (2007-2008) c'erano i giudizi. E i prof non lesinavano. L'«ottimo», il massimo, è stato conseguito dal 17,25% degli studenti che hanno sostenuto l'esame. Quest'anno sono arrivati i voti espressi in decimi e i «superbravi» sono scesi al 7,92 per cento. Il passaggio dagli aggettivi alle cifre ha comportato — senza che fosse entrato in vigore il regolamento di valutazione e quindi con i prof abbastanza liberi nella valutazione — un dimezzamento degli studenti che sono riusciti a ottenere il punteggio più elevato.

Nel prossimo esame, lascia intendere Tuttoscuola.com, i 10 saranno ancora di meno. Una rarità. La ragione principale si chiama media aritmetica. Durante lo scrutinio finale il consiglio di classe non dovrà fare altro che sommare i risultati, in decimali, di tutte le prove (scritte e orali), compreso il voto di ammissione all'esame (detto «giudizio di idoneità»), espresso anch'esso in decimi, e poi dividere. Si tratta di sei o sette voti. Non sarà facile, almeno per la quasi totalità degli oltre 500 mila ragazzi che tra un anno sosterranno la «minimaturità», strappare un 9,5 (si può arrotondare) in cinque o sei prove, nel giudizio di idoneità e ottenere la media del 10. Nel regolamento dell'esame di terza media, che introduce per i tredicenni che si distinguono il 10 e lode, non si dà molto peso al profitto del ragazzo nei tre anni precedenti, a differenza di quanto succede alla maturità. Qui 25 punti su 100 sono attribuiti col credito scolastico, cioè in base al profitto. Un ragazzo che ha sempre studiato ha maggiori possibilità di compensare una o due prove non troppo fortunate. Nell'esame di terza media non c'è nessun credito, nessun «bonus». Difficile perciò, con il singolo voto di idoneità, compensare il risultato di altre cinque o sei prove.

da Corriere.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/12/2015 09:00:00
Bresciacup 2016, novità al regolamento Piccole, ma importanti, novità saranno presenti all’interno del nuovo regolamento del circuito che riconferma la linea guida dell’edizione 2015 apportando qualche accorgimento nella suddivisione delle categorie, nella loro partecipazione ed all’assegnazione delle maglie

19/08/2015 11:10:00
Nuovo regolamento per le commissioni consiliari miste Nell’ultimo consiglio comunale di Vallio Terme è stato approvato un nuovo regolamento per l’istituzione e la nomina delle commissioni consiliari a cui possono partecipare anche i cittadini

16/07/2011 08:00:00
Maturi al «Perlasca» Due studenti sugli 84 che hanno superato l'esame si sono aggiudicato il massimo dei voti: Lidia Bianchini allo scientifico e Cristian Amolini all'Itis informatica.

03/05/2010 04:32:00
«Non è una novità» Rimane in vigore a Gavardo la delibera sui saluti alle autorità. Il segretario: "devo solo aggiungere che tutto è già stato previsto in un regolamento che è già in vigore".

17/06/2017 07:24:00
Amore e burocrazia Avrebbe voluto essere seppellito vicino alla prima moglie, ma un'interpretazione del regolamento gli lo ha impedito. E' successo a Gavardo 



Altre da Valsabbia
25/04/2018

Mappa di comunità a più voci

È online sul sito del Sistema museale della Valle Sabbia il questionario rivolto a tutti i residenti in Valle per indicare i luoghi del cuore, i beni materiali e immateriali da conservare e valorizzare

25/04/2018

Bracconiere valsabbino in Valvestino

Ben attrezzato per la caccia di frodo, un 55enne della Bassa Valle Sabbia è stato sorpreso dagli agenti della Provinciale

24/04/2018

La Valle Sabbia celebra la Liberazione

Nella giornata della festa nazionale del 25 aprile i paesi della Valle Sabbia, singolarmente o in forma unitaria, festeggiano il 73° anniversario della liberazione nazifascista

24/04/2018

Successo di adesioni al 42° Rally 1000 Miglia

La gara dell'Automobile Club Brescia aprirà il Campionato Italiano Wrc con il pieno consenso degli appassionati. Il via venerdì 27 da Salò, arrivo il giorno seguente sempre nel centro turistico gardesano (1)

24/04/2018

Nuova stagione per la Rocca d'Anfo

Da domenica 6 maggio la fortezza napoleonica riaprirà alle visite guidate. Per l’occasione verrà inaugurato un ulteriore intervento di restauro (2)



24/04/2018

A Barghe per lo scambio dei libri

Tutto gratis: porti un tot di libri e puoi portartene via altrettanti. Questo mercoledì 25 aprile dalle 15 alle 18 nel Teatro parrocchiale di Barghe


23/04/2018

Dati personali e privacy, cosa cambia?

A partire dal 25 maggio 2018 troverà piena applicazione il Nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy: UE 2016/679. Quali sono le principali novità?  Con Ellegi Service un corso per saperne di più

22/04/2018

Capriolo sotto un'auto

Una coppia sulla 60ina in auto si è trovata l’animale che attraversava la strada e l’ha preso in pieno. È successo questa domenica pomeriggio a Nozza

21/04/2018

Annullato il Giro dei 3 Laghi

Venerdì mattina la Prefettura non ha dato il permesso al Gs Odolese per la manifestazione di domenica. Doccia fredda sull'organizzazione (9)

21/04/2018

«La pietà è un sentimento disumano»

Guido Assoni ha inquadrato il periodo storico, Sergio Piccerillo si è addentrato nei particolari di una vicenda che ha coinvolto alla fine della seconda guerra mondiale un fascista, un socialista e lo scrittore siciliano Leonardo Sciascia. Fatti sui quali Dru ci propone un'ulteriore riflessione
(9)

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia