Skin ADV
Lunedì 24 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Al lago di Braies

Al lago di Braies

di Eliana Lombardi



22.09.2018 Vestone Valsabbia

23.09.2018 Val del Chiese

22.09.2018

22.09.2018 Roè Volciano

23.09.2018 Villanuova s/C

23.09.2018 Villanuova s/C

23.09.2018 Gavardo

23.09.2018 Gavardo

22.09.2018 Bagolino

22.09.2018 Storo






30 Gennaio 2018, 20.03
Valsabbia
Lettere

L'Asst risponde

di Peter Assembergs
Egregio Direttore, in riferimento alla lettera del Sig. Corrado Usardi pubblicata sul suo giornale le chiedo uno spazio per poter offrire una risposta allo scrivente ed a tutti i suoi lettori

Innanzitutto voglio esprimere il mio dispiacere per la lunga attesa della figlia presso il Pronto Soccorso di Gavardo, verificatosi il pomeriggio di sabato 27 gennaio.

È importante sottolineare che il Pronto Soccorso è un Servizio dedicato alle persone che presentano situazioni di urgenza/emergenza (codici rosso e giallo) alle quali viene sempre riservata una presa in carico in tempi rapidi. La stessa rapida presa in carico viene assicurata anche ai pazienti fragili che necessitano di assistenza immediata. Gli altri codice colore (verde e bianco) vengono trattati appena possibile.

Il giorno 27 gennaio i professionisti del Pronto Soccorso di Gavardo hanno dovuto trattare, in contemporanea, numerosissimi codici gialli e verdi argento che impongono un trattamento con priorità, Tra questi vi erano molti anziani che presentavano importanti copatologie che richiedono un elevato livello assistenziale (codice argento).

Nessun medico e nessun ambulatorio è stato chiuso fra le 18 e le 19. I due medici in servizio, supportati anche dalla Responsabile che ha gestito l’Osservazione Breve Intensiva, hanno lavorato oltre l’orario prolungando di circa 1 ora e 45 minuti la fine del turno (prevista per le ore 20,00).

Non si è quindi verificata nessuna interruzione dell’attività clinica.

Desidero inoltre sottolineare anche il particolare impegno del personale infermieristico, soprattutto quello dedicato alla fase di accoglienza, che ha continuato a verificare le condizioni dei pazienti in sala attesa per potere intercettare improvvisi aggravamenti clinici.

Come risulta dal verbale di Pronto Soccorso, consegnato al momento della dimissione, la figlia del Sig. Usardi è stata accolta al triage e le è stato assegnato un codice colore verde, congruo con la sintomatologia riportata, ed è stata più volte rivalutata.

Durante la visita il medico ha ritenuto che la radiografia, vista la situazione clinica della paziente, potesse essere rinviata di qualche ora ed è quindi stata eseguita il giorno successivo. Voglio chiarire che, se ci fosse stata la necessità di eseguirla immediatamente, il personale della Radiologia sarebbe stato richiamato in servizio in regime di reperibilità per poter effettuare l’esame.

La ringrazio per l’attenzione.

Dott. Peter Assembergs
Direttore Generale ASST Garda

-----------------------------------------------
Pacata la richiesta, doverosa e mi pare completa la risposta.
Ringrazio per questo il lettore Usardi ed il direttore Assembergs.
Ubaldo Vallini


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID75027 - 31/01/2018 10:51:09 (Dioniso) Rapporti corretti, un plauso.
Solo per sottolineare, come ha ben fatto il Direttore Vallini, come si possa dialogare con le istituzioni in modo pacato, serio e costruttivo. Corretta, puntuale, decisa è stata la segnalazione del Sig. Usardi e tempestiva e completa è stata la risposta dell'Azienda. In questo caso, la rete, ha funzionato come dovrebbe, senza insulti, urla e facili quanto inutili polemiche.


ID75033 - 31/01/2018 22:48:13 (blurex)
A volte le disavventure nei P.S.non sono imputabili agli stessi ma alla burocrazia del servizio sanitario, esempio (di pochi giorni fa): mi pungo un dito, non gli do importanza e dopo 2 giorni c'è l'infezione; vado dal medico di base, diagnosi: infezione, terapia antibiotico e siccome sono scoperto, antitetanica.In farmacia mi dicono che il vaccino antitetanico non lo ricevono da mesi. Mi rivolgo al centro vaccinale di competenza e mi fissano un'appuntamento tra 22 giorni. Faccio notare che se malauguratamente si trattasse di tetano in 22 giorni sono morto e dimenticato.Risposta: noi non trattiamo le urgenze, per queste c'è il P.S.. Vado al P.S. triage codice Bianco.cosa succede a un codice bianco non è neanche il caso di spiegarlo. Che poi al P.S. l'antitetanica non te la fanno, ti fanno una immunoterapia che ti permette di aspettare il tuo turno al centro vaccinale. Siamo sicuri che non si potesse evitare tutto sto casino per una cavolata?


ID75034 - 31/01/2018 23:26:30 (Cousardi) Corrado usardi
Grazie al Direttore per la risposta veloce ed esaustiva. Preciso solo: ho scritto che dopo le ore 18/19 (non so l'orario preciso) l'ambulatorio nr.2 ha smesso di funzionare, edi è rimasto operativo solo l'ambulatorio nr.1. Questo mi è stato spiegato dal personale del triage ed era ben visibile sul tabellone dei pazienti in visita.Da qui è nato il disguido. Sarà stato un caso.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/03/2016 14:32:00
In risposta alla mamma delusa Egr. Sig. Direttore, la presente, quale risposta alla lettera di una mamma gavardese pubblicata dal suo giornale in data 23 Marzo 2016

08/08/2012 07:07:00
Non toccate Barbaine «Egregio Direttore, chiedo di poter intervenire nella rubrica del suo giornale, per segnalare un nuovo abuso edilizio e una nuova violenza dell'uomo verso l'ambiente»

04/03/2012 09:19:00
Gavardo: l'assessore risponde «Le chiedo gentilmente spazio nella sua rubrica per rispondere alla lettera al Direttore di sabato 3 marzo titolata “Dove sono gli aiuti alle famiglie?”.

06/10/2014 15:19:00
Sportello affitti, l'assessore gavardese risponde «Gentilissimo Direttore, le chiedo gentilmente spazio per rispondere alla lettera firmata da una mia concittadina, in merito la scelta operata dall'amministrazione di Gavardo di non aderire allo "sportello affitto"»


24/12/2008 00:00:00
Choros risponde ai cantori di Idro Riceviamo oggi la seguente lettera di scuse da parte dell’Associazione Choros, per quanto da noi segnalato in una precedente missiva pubblicata sul suo giornale. Crediamo che la cortese e tempestiva risposta meriti lo stesso risalto



Altre da Valsabbia
22/09/2018

Il grande Aldo

Aldo Zambelli se n’è andato qualche giorno fa. L’hanno salutato carichi d’emozione i Vigili del fuoco del distaccamento di Vestone. Negli anni Sessanta del secolo scorso era stato il primo capo distaccamento (2)

21/09/2018

Instagram, uno strumento sempre più utile: anche per le aziende

Le regole del marketing sono cambiate (1)

21/09/2018

«In nome della madre»

Sarà lo spettacolo di Erri de Luca a chiudere gli appuntamenti di “Insoliti incontri” ambientati a Ono Degno di Pertica Bassa. A novembre la rassegna artistica si sposterà a Gavardo 

21/09/2018

Una nuova cappa per l'Ospedale di Gavardo

L’apparecchio è stato donato al Reparto di Oncologia dall’azienda Valsir Spa di Vestone e dall’Associazione ESA Onlus e servirà a garantire professionalità e sicurezza nella preparazione dei farmaci chemioterapici  (4)

20/09/2018

ROUJUTSU, l'Arte del Lupo in Valle Sabbia

Sono riaperte le iscrizioni ai corsi di ROUJUTSU nei comuni di: IDRO, NOZZA, AGNOSINE, PREVALLE, VALLIO TERME, BOTTICINO, BRESCIA, SALO’, MADERNO. Sono previste lezioni di prova gratuite. Per tutte le età


19/09/2018

Bonus Pubblicità: domande dal 22 settembre

Con Vallesabbianews è possibile recuperare fino al 90% della propria spesa pubblicitaria, sotto forma di credito d’imposta. Informati dal tuo commercialista

19/09/2018

I venerdì della Rocca

Inizierà questo venerdì, 21 settembre, il ciclo di eventi dedicato ad alcuni approfondimenti storici e culturali relativi ad Anfo e al territorio valsabbino 

19/09/2018

L'associazione «Borgo del Quadrel» premia i poeti dialettali

La scorsa settimana, in un auditorium gremito, sono state premiate le migliori poesie partecipanti al concorso in ricordo di Cesare Cavagnini. Presentato anche il volume “Rime e ricordi”, che raccoglie tutte le opere presentate 


19/09/2018

Raccolta porta a porta: i risultati di una buona gestione pubblica

I primi dati ufficiali sul servizio di raccolta porta a porta, ai quali la stampa ha dato ampio risalto, mi permettono di condividere con i lettori gavardesi, ma non solo, di Valle Sabbia News, alcune riflessioni personali...

19/09/2018

«Habla Español» con Ellegi

La lingua spagnola ti incuriosisce, ma non sai da dove cominciare? Abbiamo il corso che fa per te! Ellegi Service srl organizza, presso la propria sede di Roè Volciano di Via Marconi 2/G, il corso serale di SPAGNOLO.



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia