Skin ADV
Domenica 22 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



21.04.2018 Barghe

22.04.2018 Vestone

20.04.2018 Valsabbia

21.04.2018 Odolo Valsabbia

20.04.2018

20.04.2018 Valtenesi

21.04.2018 Bagolino

21.04.2018 Vobarno

21.04.2018 Preseglie

20.04.2018 Valsabbia






19 Gennaio 2010, 14.00
Valsabbia
Il Gatto

Il comportamento alimentare


Sono sufficienti pochi accorgimenti per assecondare la natura del vostro gatto. Prassi in grado di migliorare, e di molto, il vostro rapporto con lui.

Sono le 7.00, suona la sveglia e Tom, acciambellato ai nostri piedi sopra la coperta del letto, si stiracchia accendendo il motorino delle fusa.
Indugiamo qualche istante allungando un piede per sentire il tepore dell'impronta lasciata dal suo corpo mentre lui è già davanti alla ciotola del cibo.
Ci raggiunge in bagno iniziando la sua danza di persuasione con miagolii e struscii vari.
 
Finalmente lo nutriamo anche se, a dir il vero, qualche crocchetta è rimasta sul fondo dalla sera prima.
Lui si butta con avidità sull'enorme piramide che gli abbiamo edificato ma, dopo qualche istante, ritorna alla carica con fusa, miagolii e danze fra le caviglie.
E noi non capiamo il perché!

Il gatto è un predatore
Il gatto è un predatore e il suo comportamento alimentare differisce nettamente da quello del cane. Non gli piacciono le cose facili infatti, in natura, preferisce procurarsi il cibo cacciando piccole prede come ad esempio topi e uccellini.
Tutto questo si riflette sull'assunzione del cibo che noi gli offriamo.

Non riempire la ciotola
Quando il nostro micio vuole mangiare non è corretto riempire all'inverosimle la sua ciotola di crocchette o bocconcini perché dopo alcuni minuti tornerà comunque a mendicare anche se il pasto non è stato del tutto consumato.
Le crocchette ma soprattutto i bocconcini umidi rimanendo a lungo all'aperto si deteriorano: è soprattutto la componente grassa che irrancidisce rendendo l'alimento poco appetibile e comunque non salubre.

Il gatto è uno "sbocconcellatore"
Il gatto può essere definito uno "sbocconcellatore" perché tende ad assumere numerosi piccoli pasti nell'arco dell'intera giornata: in media da quindici a venti pasti giornalieri.
Per sfogare l'istinto predatorio del nostro felino la razione totale deve essere quindi suddivisa: è sufficiente offrirgli una manciata di crocchette che puntualmente lui ci richiederà dopo poco tempo.
Ovviamente frazionare l'alimentazione durante tutto l'arco della gionata non è cosa facile.
Così possiamo somministrare due o tre piccoli pasti mentre facciamo colazione e poi durante il pranzo e così la sera quando siamo in casa. Attenzione a calcolare la razione totale e a suddividerla per non correre il rischio di sovralimentare il gatto.

Il gatto beve dove più gli piace
Il gatto esprime il suo tipico comportamento alimentare anche durante l'abbeverata: la ciotola dell'acqua non deve quindi essere posizionata accanto a quella del cibo ma in un'altra stanza, oppure su un piano diverso (per esempio un tavolino da salotto).
Molti gatti che si abbeverano nella vasca del pesce rosso o delle tartarughe oppure in bagno quando si apre l'acqua del bidet pur avendo a disposizione l'acqua accanto al cibo.
 

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/06/2014 08:45:00
Una sana alimentazione per bambini e adulti Questo venerdì sera a Vallio Terme un incontro formativo sulla corretta alimentazione per bambini e adulti organizzato dalla Scuola materna

19/09/2017 09:05:00
In cammino verso Santiago Ecco il racconto del viaggio su uno dei più affascinanti cammini devozionali attraverso il nord della Spagna fino a Santiago de Compostela, compiuto da Franco, Flavio e Umberto, rispettivamente di Vallio Terme, Gavardo e Villanuova sul Clisi

13/04/2015 13:28:00
Cure inalatorie alle Terme di Vallio, agevolato anche il trasporto C’è tempo fino al prossimo 4 maggio per iscriversi al servizio di trasporto che collegherà la Valle Sabbia alle Terme di Vallio, centro termale accreditato al 1° Livello Super per cure inalatorie ed idropiniche

30/03/2010 06:18:00
«Ma quale vergogna? Io sono orgogliosa» "Gentile direttore, vorrei, se me lo concede, inviare tramite il suo giornale una replica ai consiglieri comunali delle minoranze di Vallio Terme..."

22/06/2015 14:38:00
Dalla Valle Sabbia alle Terme di Vallio Dopo il successo del servizio di trasporto attivato nel mese di maggio per l’Alta Valle Sabbia, sarà attivo dalla prossima settimana un nuovo servizio per accedere alle cure termali a Vallio Terme



Altre da Valsabbia
21/04/2018

Annullato il Giro dei 3 Laghi

Venerdì mattina la Prefettura non ha dato il permesso al Gs Odolese per la manifestazione di domenica. Doccia fredda sull'organizzazione (7)

21/04/2018

«La pietà è un sentimento disumano»

Guido Assoni ha inquadrato il periodo storico, Sergio Piccerillo si è addentrato nei particolari di una vicenda che ha coinvolto alla fine della seconda guerra mondiale un fascista, un socialista e lo scrittore siciliano Leonardo Sciascia. Fatti sui quali Dru ci propone un'ulteriore riflessione


20/04/2018

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

20/04/2018

Comuni valsabbini nella «nuvola»

Sempre più consistente la “nuvola” informatica pubblica della Valle Sabbia, passata alla storia come primo “cloud” montano d’Italia e che in questi giorni è arrivata ad ospitare la metà dei server comunali

20/04/2018

Mappa di Comunità, il logo è di Matteo Saletti

Oltre al logo ci sono un questionario aperto a tutti e una data, il 5 maggio alla Primaria di Vestone, per condividere le segnalazioni pervenute e partecipare ad un laboratorio creativo. Scarica il questionario




20/04/2018

Funziona

Positivi i primi dati sulla differenziata valsabbina col nuovo sistema "porta a porta". Flocchini: «Grazie a chi ne cura la gestione, ma anche e soprattutto ai cittadini che stanno dimostrando maturità e senso civico»
(14)

19/04/2018

Cinghiali: «Cosa stiamo aspettando?»

In merito all'emergenza cinghiali, argomento dibattuto a lungo che ha portato la Regione Lombardia a legiferare, punta il dito Gianantonio Girelli: «Non si può far nulla perchè mancano ancora i provvedimenti attuativi»
(4)

19/04/2018

Polisportiva Vobarno, al via le escursioni

Con l’arrivo della bella stagione riprendono anche le uscite organizzate dal Gruppo Escursionisti della Polisportiva Vobarno. La prima escursione è in programma per questa domenica, 22 aprile

18/04/2018

La Nasego dei campioni

Teatro per due anni di una prova del Tricolore di lunghe distanze e Km verticale, la Nasego edizione 2018 prende la rincorsa e si presenta sul palcoscenico internazionale con l’obiettivo di entrare presto ad essere tappa del Mondiale

18/04/2018

Una «Polveriera» per la Rocca d'Anfo

Dopo la messa in sicurezza dei versanti ed il ripristino delle strutture, la Rocca d'Anfo necessita di manutenzione per essere turisticamente fruibile. Si candida La Polveriera-APS, sodalizio che si presenterà pubblicamente lunedì 30 aprile a Nozza
(1)

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia