Skin ADV
Giovedì 17 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    









15.10.2019 Bagolino Storo

16.10.2019 Lavenone

15.10.2019 Bagolino

15.10.2019 Roè Volciano

15.10.2019 Vobarno

16.10.2019 Vobarno

16.10.2019 Bione Valsabbia Provincia

16.10.2019 Bagolino

16.10.2019 Sabbio Chiese

15.10.2019 Vestone Sabbio Chiese Gavardo Odolo Villanuova s/C Pertica Alta Valsabbia






05 Gennaio 2017, 09.15
Valsabbia
Tradizioni

Il Canto della Stella, tradizione valsabbina

di Cesare Fumana
All’imbrunire di questa sera, vigilia dell’Epifania, nelle contrade della Valle Sabbia giungeranno i gruppi del canto della Stella, per annunciare l’arrivo dei Re Magi.

Sono ben 25 i gruppi della Stella in Valle Sabbia, più 9 nell’Alto Garda, censiti, elencati e descritti nel libro fresco di stampa “La Stella del bresciano”, pubblicato da Edizioni Valle Sabbia nel decennale del festival “La Dodicesima Notte”.

Saranno loro i protagonisti del Canto della Stella, una delle tradizioni tipiche del nostro territorio, che negli ultimi anni è stata rivitalizzata. Sul far della sera del 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, ogni gruppo inizierà il cammino percorrendo le vie e le contrade del proprio paese o della propria frazione per annunciare col canto l’arrivo dei Re Magi alla grotta di Betlemme.

Un’usanza che gli storici fanno risalire alla metà del Cinquecento, nel periodo della Controriforma, nata per volontà della Chiesa cattolica per contrastare l’avanzata della Riforma protestante che aveva messo in discussione il culto dei Santi, e fra questi, anche quello dei Re Magi.
Un tempo era diffusa per tutto l’arco alpino, ma solo in Valsabbia e in pochi altri posti è ancora attuale.

Ciascun gruppo nei diversi paesi o frazioni (com’è il caso di Vobarno) si tramanda un proprio canto. Questi “canti di questua epifanici” (questo il nome specifico) servivano anche per raccogliere elemosine (questua) in denaro o in natura, da devolvere alla parrocchia o per altre finalità caritative. Ancora oggi in alcuni luoghi permane questa usanza.

I vari gruppi di cantori portano con sé una ricostruzione della stella cometa, l’astro che fece da guida ai tre Re Magi fino alla grotta di Betlemme.

All'imbrunire ogni gruppo comincia il suo itinerario per le frazioni e le contrade del proprio paese proponendo il proprio canto. Per riscaldarsi non mancherà del fumante vin brulé o addirittura del brodo di gallina e al termine della serata i cantori si ritroveranno per una cena in compagnia.

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/01/2016 07:21:00
Risuona il canto della Stella Al calar della sera nelle contrade della Valle Sabbia risuoneranno i canti della Stella, ad annunciare l’arrivo dei Re Magi, a perpetuare una tradizione locale particolarmente sentita

05/01/2010 07:00:00
La Stella che annuncia i Tre Re Questa sera, vigilia dell’Epifania, risuonerà in tutta la Valsabbia il canto della Stella che annuncia l’arrivo dei Re Magi.

08/01/2015 08:19:00
A spasso con la Stella Il 5 gennaio, vigilia dell'Epifania, in varie località della Vallesabbia si ripropone la tradizione dei Canti della Stella; per conoscerla da vicino quest'anno siamo andati a Sabbio Chiese, dove tale usanza è presente da tempo immemore

12/12/2007 00:00:00
La «Stella» di Valle Sabbia Verrà presentato il 14 dicembre alle 20.15 al Ristorante Rock di Bione S. Faustino il libro “La stella della Vallesabbia” che tratta dei “canti di questua epifanici” nel territorio valsabbino. Un volume di Claudio Bernardi e Ilaria Tomeni.

04/01/2014 09:00:00
La notte della Stella Per i borghi e le contrade della Valle Sabbia alla vigilia dell'Epifania risuoneranno i canti della Stella, una tradizione che affonda le proprie origini in un remoto passato



Altre da Valsabbia
16/10/2019

Alzheimer: un convegno e un «Caffè»

Occasione imperdibile, quella in programma per sabato alla Passerini di Nozza, per coloro che si ritrovano o potrebbero ritrovarsi a dover affrontare in famiglia la terribile malattia


16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


15/10/2019

Orazio in visita alla Valle Sabbia

Si, proprio lui, il grande poeta latino, che ci regala i suoi versi tradotti... in dialetto valsabbino. Per saperne di più l'appuntamento è per questo mercoledì sera, alle 20:30, in biblioteca a Vobarno


15/10/2019

Dalla Regione il bando «Rinnova autovetture»

Così il Consigliere regionale valsabbino Massardi: “Dai 2.000 agli 8.000 euro per sostituire l’auto inquinante, 18 milioni dalla Lombardia” (1)

15/10/2019

«Altri Sguardi», autunno di teatro in Valle Sabbia

La seconda parte di “Etica Festival” comprende ben dieci appuntamenti tra Gavardo, Odolo, Pertica Alta, Sabbio Chiese, Vestone e Villanuova sul Clisi. Un teatro che parla del coraggio di scegliere


15/10/2019

L'altra opportunità, diciannovesima edizione

Questo sabato 19 ottobre a Vobarno va in scena “L’altra opportunità”, l’appuntamento con lo scambio gratuito dei libri organizzato dall’Associazione culturale Agape

14/10/2019

Sindaci e Resistenza

Gentile Direttore, le chiedo un po’ di spazio per poter informare la cittadinanza della Valle Sabbia di una grave mancanza di cui si è reso protagonista il sindaco di Roè Volciano

13/10/2019

Fine settimana a ritmo slow nelle Prealpi Bresciane

Tante, fino al 27 ottobre, le iniziative sportive e culturali in programma nelle Valli Resilienti – Valle Sabbia e Val Trompia - per vivere la montagna in autunno


13/10/2019

Depurazione del Garda, la Provincia delude

Egregio Direttore, le scriviamo per esporre alcune considerazioni in merito al Consiglio Provinciale che si è svolto martedì 8 ottobre presso palazzo Broletto e al quale abbiamo presenziato in qualità di uditrici (3)

12/10/2019

A Barbaine per i Caduti della Brigata «Perlasca»

Nel 74° anniversario della Liberazione questa domenica, 13 ottobre, nella frazione di Livemmo si terrà la consueta celebrazione per ricordare i “Ribelli per amore”


Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia