Skin ADV
Lunedì 17 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

15.06.2019 Vestone Agnosine Valsabbia

15.06.2019 Prevalle

15.06.2019 Vallio Terme

16.06.2019 Preseglie

15.06.2019

15.06.2019 Bione



20 Ottobre 2018, 16.02
Valsabbia
Cronache

Gratta e non vinci

di Salvo Mabini
Il titolare di un bar che apre in un Comune della Conca d’Oro aveva trovato il modo di tenere per sé i “grattini” vincenti e vendeva ai clienti solo quellidi nessun valore. Denunciato dai carabinieri è finito nei guai

Nei giorni scorsi i carabinieri di Sabbio Chiese hanno denunciato a piede libero per truffa il titolare di un bar che apre in un centro della Conca d’Oro.
I militari, durante un controllo, hanno accertato che l’uomo aveva scoperto un astuto sistema per incassare vincite di denaro dai biglietti Gratta e Vinci.

In sintesi l’uomo grattava leggermente il biglietto in un determinato punto, ove è presente il codice che consente alla strumentazione elettronica di verificare se il tagliando è vincente o meno. 
Poi tratteneva per sé i biglietti vincenti, pagandoli regolarmente, rimettendo in vendita agli ignari clienti quelli dei quali aveva già accertato la mancata vincita.

I carabinieri hanno sequestrato una cinquantina di biglietti già “controllati” e provveduto a sequestrare amministrativamente circa 200 pacchetti di sigarette di varie marche estere in quanto il titolare li aveva posti in vendita, pur avendo la licenza di rivendita scaduta.

Di entrambi i fatti è stata interessata anche l’Agenzia delle Dogane, Ufficio del Monopolio di Brescia.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77999 - 20/10/2018 16:12:02 (cardinale) cardinale
Solitamente non é importante sapere chi ha commesso il reato. In questo caso sarebbe utile per permettere alla clientela di non frequentare più truffatori e rivolgersi altrove. Stavolta mi dispiace non compaia il gestore.


ID78000 - 20/10/2018 16:55:00 (pino88) ma come
come faceva a sapere dove è il codice di verifica che è messo sempre in punti diversi del gratta e vinci?????


ID78001 - 20/10/2018 17:04:58 (ubaldo) x cardinale
Non ci piace mettere alla gogna le persone, men che meno per un reato di questo genere. Tanto più che è assai probabile che il barista in questione abbia capito bene la lezione. La notizia serve, così come è stata raccontata, a quanti acquistano di questi biglietti, perchè abbiano a verificare sempre che siano del tutto integri.


ID78002 - 20/10/2018 18:57:43 (cardinale) cardinale
Come dicevo normalmente mi basta la notizia, i nomi non mi interessano perché non danno più utilità alla stessa e servono solo al pettegolezzo. In questo caso visto che si tratta di un gestore di una attività che si rivolge al pubblico è da come si evince avrebbe truffato persone ignare sarebbe doveroso, se non dal giornale online dalle forze dell'ordine sapere quale è il gestore eccome, spero che chi ha acquistato da lui lo scopra e si rifaccia legalmente. (io non li compro normalmente). Che impari la lezione non è dato sapere e non è affar mio, ma se fossi un cliente truffato poco me ne importerebbe. Comunque chi abitera' in loco lo verrà a sapere e spero preferisca altri per un po'


ID78003 - 20/10/2018 19:01:55 (Tc) pino88
io credo che forse non era l'unico a saper certe cose,visto che poi l'han saputo anche i carabinieri...qualcuno avra' messo la pulce nell'orecchio a qualcun altro...pazienza,ben gli sta...la sua maggior punizione,sara' la perdita dei clienti,che chi e' li del posto e frequenta detto bar,sapra' benissimo come comportarsi ora in avanti.


ID78004 - 20/10/2018 22:06:40 (Roby247) ???
Il codice di verifica è sempre in un punto diverso di ogni biglietto. Non si può sapere dove si trova, se non dopo aver evidentemente grattato buona parte del biglietto.


ID78005 - 21/10/2018 00:24:59 (616301)
Veramente non è così. Il codice cambia posizione in base al tipo di gioco (turista per sempre, doppia sfida ecc. ) e non per ogni biglietto


ID78006 - 21/10/2018 08:43:22 (Roby247) Assolutamente NO !
Assolutamente NOIL codice cambia sempre posizione anche per biglietti dello stesso gioco. E cmq, anche se si potesse grattare solo il codice di tre cifre, si vedrebbe chiaramente che è grattato.Ma ci tengo a ripetere che MAI il codice si trova nello stesso punto.


ID78007 - 21/10/2018 09:07:51 (Roby247) Roby247
Permettetemi di affermare con certezza una delle pochissime cose che so, e che tutti possono verificare (ciò che ho scritto sopra).


ID78008 - 21/10/2018 09:37:07 (616301)
.....se lo dice lei. Io ho verificato personalmente il contrario....ogni gioco ha il codice in un determinato punto del biglietto. Altrimenti mi permetta, sarebbe da fessi comprare un gratta e vinci già grattato...


ID78010 - 21/10/2018 11:52:44 (piccoli) Mi che quelli che hanno acquistato i gratta
dal tabaccaio sabbiense non lo debbano essi stessi denunciare per truffa a loro volta, considerato che sono stati venduti loro dei biglietti che sicuramente erano perdenti, non mettendoli minimamente nelle condizioni di poter vincere. Io al loro posto lo farei senza esitare per richiedere un risarcimento stabilito dalla magistratura.


ID78011 - 21/10/2018 16:20:31 (cardinale) cardinale
Non so se è sabbiense ma credo che si, chi ha acquistato da lui possa denunciare, difficile sarà poi stabilire la cosa, senza nulla in mano. Anche se avessero ancora i biglietti della lotteria istantanea bisognerebbe dimostrare che proprio su quel biglietto sia stato l'esercente a grattare il codice... Mah non saprei, certo è che gli avventori spero riescano a risalire al gestore (poi queste cose si vengono a sapere) e possano almeno rivolgersi altrove per i loro acquisti e consumazioni che siano. Almeno pagare pegno per il furto ai clienti perdendo gli stessi servirà comunque da lezione... Ovviamente penso avrà anche un bel riscontro penale, in fondo questo genere di truffa è un furto in piena regola (ovviamente sempre che tutto sia dimostrato).


ID78012 - 21/10/2018 17:22:06 (Roby247) Robu247
Ne ho visti davvero tanti di gratta e vinci... grattati.Scaricarli, digitare il codice per verificare la vincita ed eventualmente pagarli, fa parte del mio lavoro da 16 anni. Il fatto che il codice di tre cifre non sia mai nello stesso punto del biglietto è proprio una sicurezza in più perché non possano essere manomessi. Il Monopolio di Stato, per il proprio interesse, sa il fatto suo.


ID78013 - 21/10/2018 19:16:57 (parcifes)
Sabbio chiese non è nella conca d'oro


ID78014 - 21/10/2018 20:27:28 (antonio65)
Giornale di Brescia e Bresciaoggi parlano di un bar di Sabbio invece all'inizio si parlava di conca d'oro che non comprende Sabbio.Nei gratta vinci il codice a tre cifre che serve a convalidare la vincita si trova sempre in posizione diversa, il biglietto con i codici grattati è facilmente visibile quindi mi sembra molto difficile riuscire a fare una cosa del genere. e comunque non sarebbe una cattiva cosa mettere chi ha fatto una cosa del genere anche per tutelare chi come Roby247 il suo lavoro lo fa seriamente e onestamente.


ID78016 - 22/10/2018 09:10:51 (cardinale) cardinale
So che Sabbio non appartiene alla conca d'oro, rispondevo a piccoli che lo prospettava... a me poco importa ma sicuramente ai clienti si, probabilmente ne saranno informati, speriamo....


ID78019 - 22/10/2018 11:40:55 (Denis66) ....
Come mettono i nomi per i reati perche questo no?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/10/2012 07:04:00
100 mila euro al gratta e vinci Il tagliando vincitore è stato acquistato sabato da una coppia di operai al bar paninoteca "Maggiolino" di Ponte Caffaro

26/06/2013 15:09:00
10 mila euro al Gratta e Vinci Giornata fortunata per un cliente dell'edicola InfoPoint di piazza Aldo Moro a Gavardo che questa mattina è stato baciato dalla fortuna con il Gratta e Vinci "Mega Miliardario"

19/09/2017 17:38:00
La fortuna è passata a Lavenone Straordinaria vincita questa mattina in una tabaccheria di Lavenone dove un avventore ha “grattato” un fortunato “gratta e vinci”

30/10/2009 12:42:00
Un gratta e vinci da 100mila euro La vincita nella ricevitoria di via Roma ad Agnosine, con un tagliando accuratamente scelto dalle abili mani della titolare.

28/10/2009 13:31:00
Il «Gratta e vinci» regala mezzo milione Nella tabaccheria di Casto la vincita con il numero 34, una fotocopia del biglietto con un grazie trovata sotto l’ingresso della ricevitoria



Altre da Valsabbia
17/06/2019

Caseificio: approvato il bilancio 2018

Nelle scorse settimane, l’Assemblea del Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese ha approvato l’esercizio 2018. VIDEO


17/06/2019

Intervista al preside

Noi della redazione del Perlasca di Idro, visto che quest’anno scolastico è per il professor Antonio Butturini l’ultimo e che fra pochi mesi potrà godersi la meritata pensione, l'abbiamo intervistato


17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

16/06/2019

Meno male che un prete c'è!

Grande festa oggi a Gavardo. Il novello sacerdote don Luca Pernici celebrerà la sua prima Messa nel paese dove si è fatto apprezzare come diacono. Seguiranno pranzo all’oratorio, incontro conviviale e Vespri (2)

15/06/2019

Due nuovi capisquadra

Il distaccamento dei Vigili del fuoco di Vestone da qualche giorno è forte di due capisquadra in più, che andranno a dare manforte a quelli già presenti (1)

14/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

14/06/2019

E la Regione?

«Chi ha rappresentato Regione Lombardia in occasione del vertice romano sulla depurazione del Garda?». Se lo chiede il Consigliere Gianantonio Girelli, che nel merito ha presentato un'interrogazione


14/06/2019

La voce gavardese del PD

Il Circolo del Partito Democratico di Gavardo picchia duro sul ruolo fin qui avuto nella partita del depuratore gardesano dal presidente della Provincia: "Arrogante e inadempiente, è ora che se ne vada".
(6)

14/06/2019

É tornato il super ammortamento per i veicoli commerciali

Con il Decreto Crescita, dal 30 Aprile il Governo ha reintrodotto la possibilità di super ammortamento al 130% di beni strumentali fino a 2,5 milioni di euro, sulla falsa riga della norma valida negli anni precedenti

13/06/2019

Ragionieri sempre

Si sono diplomati 49 anni fa e per il “cinquantesimo” vorrebbero poter incontrare gli studenti delle Quinte del Battisti di Salò. E da buoni ragionieri hanno già fissato la data

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia