21 Novembre 2015, 06.48
Valsabbia
Rocca d'Anfo

Ecco i soldi per il secondo lotto

di val.

Ottocentomila euro per dare modo ai turisti, la prossima estate, di visitare all'interno della Rocca d'Anfo più camminamenti, per più mesi e per più giorni ogni settimana


Dopo il grande successo di pubblico per l’apertura “sperimentale” di parte dei camminamenti nella Rocca d’Anfo, per un paio di mesi e solo nel fine settimana, prosegue la tabella di marcia per rendere l’antica fortezza valsabbina ancora più fruibile dai turisti.

Da Regione Lombardia e Comunità montana di Valle Sabbia, infatti, arriva anche il finanziamento per il “secondo lotto” di interventi per la messa in sicurezza delle frane che incombono nell’area.
Lavori che interesseranno il versante settentrionale.

Fin dalla prossima estate, insomma, potranno aprire alle visite guidate la quasi totalità dei camminamenti, per più mesi durante l’estate e per più giorni della settimana.

«Prosegue quindi come da programma l’impegno di Regione Lombardia per riscoprire e recuperare questo gioiello storico-architettonico affacciato sul lago d’Idro, la cui valorizzazione è in grado di trainare l’intero sistema turistico dell’area» affermano gli assessori Viviana Beccalossi (Territorio, Urbanistica e Difesa del Suolo) e Mauro Parolini (Sviluppo Economico), annunciando la delibera di approvazione del cofinanziamento del valore di 800 mila euro.

Cifra che comprende un nuovo stanziamento di 470.00 euro da parte di Regione Lombardia, 277.000 euro di economie risultanti dai lavori del primo lotto e 80.000 euro messi a disposizione dalla Comunità Montana Valle Sabbia.

«La Delibera – proseguono gli assessori - approva anche un cofinanziamento di circa 163.000 euro al primo progetto presentato dalla Comunità Montana per il progetto Cariplo ‘Buone prassi di conservazione del patrimonio’, relativo ai primi interventi di valorizzazione degli edifici della Rocca, in particolare la riqualificazione della Caserma Zanardelli”.

Un edificio al quale è già stato rifatto il tetto e che potrebbe ospitare i servizi necessari perché la Rocca possa essere fruibile da tipologie assai diversificate di turisti.
  
.foto di Maurizio Zenuchi da www.roccadanfo.eu




Commenti:
ID62662 - 21/11/2015 07:13:46 - (dumbo) - Per fortuna

Per fortuna che la situazione la sta gestendo la comunità montana e la regione perché se fosse per il comune di Anfo e la sua amministrazione ci sarebbero ancora i divieti e le ordinanze di chiusura .

ID62664 - 21/11/2015 10:14:18 - (Baldo degli ubaldi) -

Bene bene bene. Ma Regione lombardia non era il nemico del lago d'idro?

ID62667 - 21/11/2015 12:33:08 - (GGA) - Buone notizie

Finchè sono queste, sono ottime notizie , almeno si sblokka la vicenda

ID62668 - 21/11/2015 14:04:46 - (miky67) -

277.000 euro di economie risultanti dai lavori del primo lotto ....bravi ragazzi al giorno d'oggi che rimangano dei soldi nel cassetto e' impensabile ...braviiiiiiiiii

Aggiungi commento:
Vedi anche
19/12/2017 11:10

Natale in Rocca La Rocca d’Anfo si prepara ad accogliere turisti e visitatori con un’apertura invernale straordinaria in occasione delle festività natalizie

01/07/2016 07:00

La Rocca d'Anfo apre anche il mercoledì In luglio e agosto potenziati i turni di visita per accogliere i turisti del Lago d'Idro. Il monumento resta il punto di forza dell'offerta valsabbina, arricchita dal nuovo Museo e dall'arrivo del battello sull'Eridio. Per gli stranieri guide in lingua inglese

03/03/2015 07:00

Luoghi del cuore, ma abbandonati La Rocca d'Anfo supera i 1000 voti per il FAI, ma è chiusa dal 2011

09/10/2015 10:45

2500 visitatori per la Rocca d'Anfo Si chiude con un tutto esaurito la stagione di riapertura straordinaria voluta da Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo

20/08/2015 11:17

La Rocca d'Anfo torna protagonista Dopo il tutto esaurito dell'inaugurazione prosegue il successo dell'apertura straordinaria. Pochi i posti ancora disponibili per le visite nei prossimi fine settimana: prenotazioni obbligatorie su www.roccadanfo.eu



Altre da Valsabbia
08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Non è andato tutto bene

Dal PD della Valle Sabbia, una presa di posizione, in merito ai "moti" nagazionisti registrati nei giorni scorsi al Senato, che si contrappongono ai dati sulla pandemia registrati in Regione Lombardia

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

05/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

04/08/2020

Una ciclopedonale per l'Eridio

Un tracciato sicuro per ciclisti e pedoni per girare attorno al lago. Un progetto ormai storico e futuristico insieme, che con gran fatica comincia a prendere corpo