Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





20 Settembre 2015, 10.00
Valsabbia
Comunità montana

Combattere le ludopatie, un progetto in sinergia

di Cesare Fumana
La Comunità montana di Valle Sabbia ha promosso in sinergia con 12 Comuni ed enti del terzo settore un articolato progetto per conoscere quando è diffuso il gioco d’azzardo patologico e informare la popolazione in chiave preventiva

Il gioco d’azzardo patologico è un fenomeno presente anche in Valle Sabbia ma ancora poco conosciuto. Per farlo emergere e per conoscerne la reale consistenza e nello stesso informare e formare la popolazione in chiave preventiva è stato avviato un progetto che vede come ente capofila la Comunità montana di Valle Sabbia, e il coinvolgimento di 12 Comuni del distretto socio-assistenzale,Valle Sabbia Solidale, Secoval, il Consorzio Laghi e la Cooperativa Il Calabrone.

Il tutto nasce attraverso un bando promosso dalla Regione in tema di prevenzione delle ludopatie al quale ha partecipato la Comunità montana, grazie al quale è giunto un apposito finanziamento di 72 mila euro. Il progetto complessivo consta di 92 euro e la parte rimanente sarà coperta da tutti gli enti coinvolti.

«Il progetto a dire il vero – spiega Mara Ceriotti, responsabile dei Servizi Sociali di Comunità montane e coordinatrice del progetto –, per ragioni pratiche, si compone di due progetti: il progetto “Fuori dal gioco” e “La vita non è solo un gioco”, e prevede delle azioni da rivolgere a target mirati di popolazione, come gli studenti, le associazioni, gli amministratori locali, per far conoscere le problematiche che il gioco patologico può causare».

Il progetto è stato costruito in forma collaborativa fra tutti i partner coinvolti, partendo da una richiesta avanzata anche dai Comuni che sempre più spesso sono chiamati in causa attraverso i Servizi sociali a far fronte a persone coinvolte con le problematiche legate al gioco d’azzardo.

In particolare hanno dato un contributo Anna Ruggeri, consigliere comunale a Roè Volciano, Angelo Mattei della coop. Il Calabrone e Nicola Maccioni per il Consorzio Laghi.

Per le iniziative rivolte agli studenti saranno coinvolti in particolare quelli del triennio del Polivalente di Idro e Vobarno, con incontri per far conoscere la problematica e la richiesta di creare del materiale pubblicitario per quelli del settore grafico e un’animazione teatrale per gli altri.
Sarà inoltre svolta una ricerca attraverso un questionario distribuito alle tre scuole superiori della Valle (Polivalente, Scar di Roè e Cfp di Villanuova) per far emergere come è percepito il fenomeno.

Saranno poi organizzati incontri specifici per gli amministratori locali, il personale dei servizi sociali (assistenti sociali, consultorio, tutela minori, ecc.), e alcuni rivolti alle associazioni.

«Come succede per le altre dipendenze, come alcol e droga – spiega Nicola Maccioni – sono le persone accanto a chi è dipendente a chiedere aiuto. Per questo è importante che la gente conosca come riconoscere chi soffre di gioco d’azzardo patologico e sappia a chi rivolgersi».

L’obiettivo del progetto è proprio questo: conoscere il fenomeno e trovare gli strumenti per affrontarlo.

Secoval sarà coinvolta per la mappatura dei luoghi sensibili e delle zone dove sono distribuite sale gioco o slot machine: si avvarrà della collaborazione degli uffici tecnici comunali e alla fine la cartografia sarà pubblicata online.

A questo progetto hanno aderito 12 Comuni del Distretto 12: Agnosine, Barghe, Casto, Odolo, Preseglie, Prevalle, Roè Volciano, Sabbio Chiese, Serle, Vallio Terme, Villanuova Sul Clisi e Vobarno.

«È un progetto che ha una finalità innanzitutto preventiva – ha detto il presidente di Comunità Montana, Giovanmaria Flocchini – con l’obiettivo di analizzare questo fenomeno sul nostro territorio. Importante sarà anche il coinvolgimento degli amministratori locali perché prendano coscienza di questa problematica spesso ancora sommersa». 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/11/2016 10:00:00
Gioco d'azzardo patologico, fenomeno da tenere sotto controllo Si è tenuto ieri presso la sede della Comunità montana a Nozza di Vestone un corso di formazione per agenti delle Polizie locali della valle sul fenomeno del gioco d’azzardo patologico

26/05/2016 06:00:00
Contro le ludopatie con un festival Prende il via questa sera da Vobarno il Festival “Non t’azzardare”, una serie di incontri e spettacoli itineranti lungo la Valle Sabbia per dire no al gioco d’azzardo

16/05/2018 10:30:00
«Il passato è una terra straniera» Il cineforum di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo promosso dalla Comunità montana di Valle Sabbia prosegue domani, giovedì 17 maggio, a Villanuova con una proiezione gratuita

11/11/2016 10:22:00
Adolescenti e gioco d'azzardo in Valle Sabbia Interessante l’indagine realizzata nell’ambito del progetto sulle Ludopatie dalla Comunità montana e dalle cooperative sociali partner del progetto in merito al fenomeno del gioco d’azzardo fra i ragazzi della Valle Sabbia

06/04/2018 10:50:00
Idee creative contro il gioco d'azzardo Gli studenti delle scuole superiori valsabbine hanno tempo fino a venerdì 27 aprile per progettare un gioco o un logo all’interno del concorso “Io Gioco ad Altro”, promosso dalla Comunità Montana di Valle Sabbia per la valorizzazione della creatività contro le ludopatie



Altre da Valsabbia
18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia (4)

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


18/06/2018

Un Grande Cosenza ritorna in B

Oggi vi voglio parlare di qualcosa che sembrerebbe avere poco a che fare con la Valle Sabbia, ma che così non è. (3)

18/06/2018

Impegno collettivo

Anche materiali e donazioni «targati» Banca Valsabbina, per la ricostruzione del centro di accoglienza del Parco delle Fucine, a Casto, andato a fuoco lo scorso 9 maggio



18/06/2018

La Valsabbia piange per Andrea

La tragica morte di Andrea Melzani e le condizioni critiche della sua fidanzata, Camilla, sono un colpo duro da digerire in Valsabbia dove Andrea, la cui famiglia è originaria di Bagolino, aveva molti amici


17/06/2018

Una vita in vacanza

La scuola primaria è finita e adesso tutti in vacanza! C’è un video molto divertente in cui si vedono  uscire dalla scuola i bambini urlanti, e dopo un minuto correre fuori le maestre ancor più urlanti!
(2)

17/06/2018

Consegnati 37mila euro

Cifra che è stata raccolta sul conto corrente dedicato al Gruppo Ferrate dalla Cassa Rurale. E la sottoscrizione continua




16/06/2018

Giorno di festa

La fine del Ramadan a Vobarno, è stata occasione di incontro fra il popolo dei valsabbini musulmani e tutti i vobarnesi (1)

16/06/2018

Giudicarie Valsabbia Paganella e Saone, fusione fatta

La firma fra i presidenti delle due Casse rurali sancisce la fusione dei due istituti di credito che avrà decorrenza effettiva dal 1° luglio

15/06/2018

A Sabbio l'Italiano di Palla Elastica

Nel fine settimana, Sabbio Chiese ospiterà la seconda tappa del Campionato Italiano di Palla Elastica, giunto quest’anno alla sua decima edizione

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia