Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

22.02.2019 Bione

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino






10 Novembre 2018, 07.45
Valsabbia
Porta a porta

Chi risparmia e chi no

di red.
La gestione “in house” della raccolta differenziata, in un anno, ha fatto risparmiare alla Valsabbia 500 mila euro. Ma è così in tutti i Comuni e per tutti i cittadini? VIDEO

Un paio di mesi fa abbiamo scritto degli obiettivi raggiunti dalla raccolta porta a porta in Valle Sabbia: di percentuali e di risparmi, ottenuti oltre ogni più rosea previsione.
Dati alla mano si parla di ben 500 mila euro.

Alcuni lettori però hanno messo in discussione che questo risparmio possa esserci stato, almeno nel loro singolo caso.

Soliti disfattisti? No.
Qualcuno ha anche inviato in redazione le proprie bollette: quella del 2017 e quella del 2018, dimostrando in modo inequivocabile che a parità di condizioni, per alcuni di loro, c’era stato un aumento.

Abbiamo chiesto spiegazioni ai gestori del servizio e ad alcuni sindaci.
Ebbene si: il risparmio complessivo c'è stato.

Ovvio però che con i dati aggregati la media è quella “del pollo”: complessivamente abbiamo risparmiato, ma qualcuno no.

I motivi sono diversi: ci sono alcuni Comuni che stanno investendo sui Centri di raccolta, altri che hanno ampliato il servizio. Ci sono i cittadini che ricevendo il servizio sulla porta di casa non hanno più diritto agli sconti previsti per chi era lontano dal cassonetto e via andando... con le diverse casistiche.

Abbiamo raccolto le risposte dei sindaci in questo video:
Questo e altri video, con maggior risoluzione, sono visibili anche su VallesabbianewsTV



Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78265 - 10/11/2018 14:55:38 (PETER72) Quando...
... spesso la mattina vedo nella mia zona gli operatori passare e fermarsi ogni venti metri a raccogliere i bidoncini del residuo con un camion grande il doppio di quello in foto e con consumi di meno di 2 Km con un litro di gasolio, mi chiedo oltre se sia economico anche se sia poi così ecologico


ID78270 - 10/11/2018 23:13:17 (Il disubbidiente)
In un anno ha fatto risparmiare alla Valle Sabbia 500 mila euro. Molto bene!!! Plauso.Ma quando, si potranno vedere dei resoconti più dettagliati?


ID78280 - 11/11/2018 18:46:38 (alfo70) Sig
Ma a Gavardo?comune più grande della Valle nessun dato pervenuto. Alfonso


ID78283 - 11/11/2018 22:19:04 (PETER72) X Alfo
d'altra parte ieri sembra non ci fosse il sindaco...


ID78284 - 11/11/2018 23:40:46 (Claudio Zanoni) Zanoni Claudio
Si muovono più automezzi, piccoli medi e quello grande. Quest’ultimo viene usato per bidoni carrellati, mentre gli altri fanno le utenze domestiche e passano nelle vie dove non sarebbe possibile l’ingresso al più grande. Inoltre serve per fare svuotare gli altri automezzi e da comparatore per evitare frequenti viaggi a tutti gli automezzi alla stazione di travaso


ID78285 - 11/11/2018 23:43:02 (Claudio Zanoni) Zanoni Claudio
Scusate volevo scrivere compattatore


ID78286 - 12/11/2018 07:07:50 (PETER72) x Zanoni
Sarebbe interessante la prossima volta che passano di qui' riprenderli con lo smartphone e poi inviare la foto/filmato a VSN così poi eventualmente ci farà sapere se esiste un mezzo ancora più grande che fa da compattatore...


ID78305 - 13/11/2018 19:23:41 (blurex)
Visto che SAE sbandiera risparmi importanti e le bollette aumentano sarebbe davvero interessante sapere dove vanno a finire



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/03/2018 15:13:00
Otto nuovi Comuni ai blocchi di partenza Tra questo giovedì 1 e sabato 10 marzo, in Valle Sabbia, proseguirà il percorso del “porta a porta”

01/01/2018 08:00:00
Raccolta differenziata, gli incontri informativi Nel mese di gennaio farà la sua comparsa in Valle Sabbia la raccolta differenziata porta a porta. A Serle, che ha optato per il sistema di raccolta “integrale”, sono in programma quattro incontri informativi per la popolazione

30/12/2017 08:55:00
«Differenza in Comune», il porta a porta sul web È online da qualche giorno il nuovo sito internet che spiega nel dettaglio il nuovo sistema di raccolta differenziata per i Comuni della Valle Sabbia, con i calendari degli incontri e della distribuzione dei kit

20/11/2017 12:30:00
Ex Grignasco sede operativa per la raccolta porta a porta Con l'avvio, a gennaio 2018, del sistema di raccolta di rifiuti porta a porta, si fa strada l'ipotesi di utilizzare alcuni spazi dell'Ex Grignasco come polo logistico per i mezzi utilizzati da Sae Valle Sabbia per il servizio


05/01/2017 07:07:00
Ecco come sarà il «porta a porta» Il consigliere di riferimento Claudio Zanoni spiega come avverrà il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti a Vobarno e la scelta di effettuarlo "spinto"



Altre da Valsabbia
21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(3)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)



18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)


18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia