Skin ADV
Venerdì 15 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



Risveglio con la neve a Muscoline

Risveglio con la neve a Muscoline

di Gianfranco Fenoli



14.12.2017

14.12.2017 Casto Provincia

13.12.2017 Vobarno Valsabbia

14.12.2017 Serle

15.12.2017 Vestone Agnosine Casto Valsabbia

14.12.2017 Serle

13.12.2017 Gavardo

13.12.2017 Idro Vestone Casto Lavenone

15.12.2017 Sabbio Chiese Prevalle

13.12.2017 Giudicarie






25 Giugno 2010, 11.00
Vallio Terme Roè Volciano
Referendum

Il mondo cattolico per l’acqua pubblica

di Cesare Fumana
Va avanti a pieno ritmo la raccolta firme per i referendum contro la privatizzazione dell’acqua, che vede un convinto sostegno anche del mondo cattolico.

Una mobilitazione di massa della base del mondo cattolico (associazioni, gruppi parrocchiali, di volontariato) come non si vedeva da tempo, per un’iniziativa politica che va a incidere nel quotidiano delle persone.
Stiamo parlando della raccolta firme per i tre referendum contro la privatizzazione dell’acqua che anche nel bresciano ha visto un sostegno convinto di molto gruppi di ispirazione cattolica.

Acli Brescia, Centro missionario diocesano, animatori della Pastorale del creato fanno parte del comitato promotore della campagna referendaria a Brescia. A sostegno della raccolta firme si è pronunciata con una lettera inviata ai parroci la curia diocesana. Il documento “L’acqua non si vende” porta la firma di don Raffaele Donneschi, direttore del Centro missionario diocesano, di don Mario Benedini, presidente della commissione diocesana “Giustizia e pace”, don Gabriele Scalmana, referente della Pastorale del creato e don Umberto Dell’Aversana, referenteo della commissione “Giustizia e pace”.

Nella missiva vengono riportati alcuni passi di documenti della Chiesa Cattolica, da papa Giovanni Paolo II a Benedetto XVI, che si incentrano sull’acqua come bene comune.
Questi alcuni dei punti riportati nella lettera inviata ai parroci:
• Livelli adeguati di sviluppo verranno garantiti solo se l’accesso all’acqua sarà considerato un diritto degli individui e dei popoli. Le risorse idriche non possono diventare solo patrimonio di pochi perché sono un bene comune dell’umanità.
• In quanto dono di Dio, l’acqua è elemento vitale, e pertanto, un diritto di tutti.
• La gestione di questa risorsa preziosa deve essere tale da permettere l’accesso a tutti, soprattutto a coloro che vivono in condizioni di povertà. L’accesso all’acqua rientra, infatti, nei diritti inalienabili di ogni essere umano.
• L’acqua non può essere trattata come una mera merce tra le altre e il suo uso deve essere razionale e solidale. La sua distribuzione rientra, tradizionalmente, fra le responsabilità di enti pubblici, perché l’acqua è sempre stata considerata un bene pubblico.

La raccolta firme prosegue ancora fino all’inizio di luglio. Le firme nel Bresciano hanno superato le 16.000 e in Italia hanno già superato la soglia di un milione.
Questo il sito dove si possono trovare le iniziative a sostegno dei referendum: www.acquapubblicadovesifirmaabrescia.blogspot.com.

Questo fine settimana in Valsabbia ci saranno due iniziative al riguardo. A Roè Volciano ci sarà un banchetto di raccolta firme domenica 27 giugno, dalle 8.30 alle 12, davanti al sagrato della chiesa parrocchiale di San Pietro. Lo stesso a Vallio Terme nell’orario delle messe festive, a cura del Gruppo missionario: il banchetto sarà sul sagrato della chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo sabato 26 dalle 17.30 alle 19, e domenica 27 la mattina dalle 8 alle 12 e alla sera sempre dalle 17.30 alle 19.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/10/2017 08:51:00
Obiettivo: referendum provinciale «Escludere il profitto dalla gestione dell’acqua» con un referendum provinciale. E’ l’obiettivo per cui si sta muovendo il Comitato Referendario Acqua Pubblica. Con ottime prospettive di poter votare la prossima primavera


06/12/2017 10:28:00
Un passo avanti verso il referendum La Commissione di garanzia, che si è riunita in data 1 dicembre, ha dichiarato ammissibile la richiesta di referendum consultivo provinciale presentata dal Comitato Referendario per l’Acqua Pubblica di Brescia

22/05/2010 09:00:00
Un’inarrestabile onda blu La Rete Benaco Comitati Acqua Pubblica si prepara anche in questo fine settimana una serie di appuntamenti per la raccolta firme per i referendum.

20/07/2010 14:00:00
Depositate le firme per i referendum Consegnate alla Consulta le firme per i referendum sull'acqua pubblica. Buona la raccolta sul Garda, meno in Valsabbia.

28/05/2010 10:00:00
Raccolta firme a gonfie vele A Brescia raggiunte le 13.000 firme raccolte ad un mese dall’inizio della campagna per i referendum sull’acqua pubblica.



Altre da Roè Volciano
12/12/2017

La cooperativa San Giuseppe piange il presidente Marchiori

Saranno celebrati questo giovedì a Soprazocco i funerali di Isidoro Marchiori, da 17 anni presidente della cooperativa che gestisce la Scar di Roè Volciano e le scuole paritarie di Salò

04/12/2017

«Empatia» entra nelle scuole

Un’iniziativa molto utile e poco costosa quella del progetto “Empatia”, realizzato dai Servizi Sociali del Comune di Roè Volciano con la Consulta per le attività sociali. Su proposta dell’Istituto “Perlasca” di Idro il progetto ha fatto il suo ingresso anche tra i banchi di scuola

04/12/2017

Roè e i suoi dossi

Dopo aver tenuto banco nelle discussioni in municipio, ma anche nell’opinione pubblica, torna alla ribalta il 2caso” dei dossi stradali di Roè Volciano. Con un’interrogazione

01/12/2017

«Chi porti fuori questa sera?»

Con la partenza ormai prossima della raccolta differenziata porta a porta, a Roè Volciano sono in programma per il mese di dicembre quattro serate informative rivolte alla popolazione (3)

30/11/2017

Un nuovo ecocardiografo per Gavardo

Hanno risposto in venticinque all’appello della cooperativa “La Cordata” che, in sinergia con uno studio professionale di Gavardo, ha raccolto i fondi necessari per donare all’ospedale gavardese un ecocardiografo di ultima generazione

29/11/2017

Vivere in una società multiculturale, opportunità e rischi

Si è tenuto ieri sera l’ultimo dei tre incontri organizzati da Edizioni Valle Sabbia per festeggiare i primi 10 anni di Vallesabbianews. Tema centrale della serata l’incontro con l’altro in una società multiculturale

26/11/2017

Grandine come se nevicasse

Grande sorpresa fra Salò e Roè Volciano, dove è scesa tanta grandine da trasformare strade e paesaggio come dopo una nevicata

26/11/2017

Tre in poche ore, nessun ferito

La strada bagnata e forse anche un po’ di disattenzione, nella brutta avventura vissuta da tre automobilisti in tre diversi episodi sulle strade del sabato sera valsabbino (3)

25/11/2017

Concerto di solidarietà

Ci sarà anche il tenore Rubens Pelizzari con il coro alpino “Rigoni Stern” e il coro “La Faita” a Roè Volciano per il concerto di solidarietà in favore della popolazione di Gualdo

25/11/2017

Confapi, riconoscimenti in occasione del 70°

Anche tre aziende valsabbine fra quelle premiate a Roma per i 70 anni della Confederazione Italiana Piccola e Media Industria Privata

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia