13 Aprile 2020, 10.45
Vallio Terme
Musica

Opere per organo del Barocco tedesco

di Cesare Fumana

È il titolo del nuovo cd dell’organista valliese Massimiliano Sanca registrato suonando l’organo “Colzani” del Santuario della Madonna del Mangher di Vallio Terme


È uscito di recente il cd “Orgelwerke des deutschen Barocks - Opere per organo del Barocco tedesco”, inciso dal maestro valliese Massimiliano Sanca, suonando l’organo “Colzani” del Santuario della Madonna del Mangher di Vallio Terme.

Il Cd contiene una serie di brani di Johann Sebastian Bach di non frequente ascolto, intervallati da brani di altri compositori tutti anch’essi con primo nome Johann (Johann Ludwig Krebs, che di Bach fu allievo; Johann Pachelbel; Johann Gottfried Walther) anch’essi di raro ascolto. In totale ci sono sette brani di Bach, due di Krebs, due di Pachelbel, uno di Walther.

Secondo la recensione del sito internet Organi & Organisti, «Nel complesso, il Cd rappresenta bene ciò che esprime nel titolo: un’antologia di opere per organo del Barocco tedesco, e l’interprete dimostra di esserne all’altezza sfruttando al meglio le possibilità dello strumento relativamente piccolo che ha utilizzato per l’incisione».

Abbiamo chiesto al maestro Sanca i motivi della scelta di questi brani del Barocco tedesco e anche quella di realizzare la registrazione con un piccolo organo come quello del santuario di Vallio Terme.

«Questi erano tra i compositori più conosciuti e stimati del Barocco – ci spiega l’organista –. Ho fatto questa selezione perché, essendo l'organo del Santuario uno strumento ispirato agli organi barocchi tedeschi, queste composizioni potevano risultare più chiare e comprensibili nella lettura/ascolto musicale nei vari dettagli e sfumature. Inoltre, non essendo quest'organo uno strumento di grandi dimensioni e sonorità, era doveroso e necessario scegliere pezzi adatti ad un piccolo organo».

«In altre parole – prosegue il maestro – questa musica fu composta e pensata in specifico per questo genere di organi, con sonorità maestose, imponenti nelle sonorità forti; poetici ma cantabili nei registri/sonorità più deboli».

Allegato al Cd c’è un libretto, in tre lingue (Italiano, Inglese e Tedesco) che si sofferma sulle caratteristiche dell’organo, piccolo ma, come si è detto, dai timbri fortemente caratterizzati ispirati a quelli degli organi di Gottfried Silbermann, prosegue con il curriculum del maestro Massimiliano Sanca e quello dell’organaro Ilic Colzani, costruttore dello strumento.

Il Cd è stato pubblicato dalla MV Cremona e dopo la presentazione sarà pubblicato dalla casa discografica Naxos, poiché è stato classificato di alto livello qualitativo, esecutivo e grafico.

Terminata l’emergenza sanitaria in corso, sarà organizzata una presentazione anche presso il santuario valliese.

Il maestro Massimiliano Sanca, valliese, nato nel 1973, si è diplomato in Organo e Composizione organistica con il massimo dei voti nel 1996 presso il Conservatorio Statale di Musica “L. Marenzio” di Brescia. Ha partecipato a numerosi corsi d’interpretazione organistica e prassi esecutiva della musica rinascimentale e barocca. Come solista vanta al suo attivo numerosissimi concerti in Italia e all’estero suonando per importanti festival in Italia e in Europa, registrando per le emittenti radio WDR e RAI. Dal 1996 al 2009 è stato organista titolare all’organo G. Antegnati (1581) presso la chiesa di S. Giuseppe in Brescia, mentre è tuttora titolare sugli organi A. Bonatti (1760) e I. Colzani (2008) della Parrocchiale e del Santuario in Vallio Terme. Ha effettuato registrazioni CD su organi storici e moderni di particolare interesse nazionale ed internazionale, interpretando repertori che spaziano dal rinascimento al tardo barocco. Per molti anni è stato Direttore artistico dell’“Estate musicale” in Vallio Terme. Dal 2001 al 2008 è stato Direttore dell’Orchestra da Camera “Valsabbina”. Da molti anni è direttore del Coro “La Valle” di Vallio Terme, con il quale è spesso invitato a esibirsi in vari eventi concertistici. Insegna Educazione musicale e canto corale presso la Scuola Parrocchiale Ss. Filippo e Giacomo in Gavardo. È stato invitato a suonare nello stato del Vaticano presso la Basilica di S. Pietro e ha tenuto concerti sul grande organo Mascioni presso l’Istituto Pontificio di musica sacra di Roma.



Vedi anche
02/09/2016 09:41:00

Concerto per organo e tromba In occasione della festa del santuario della madonna di Mangher di Vallio Terme, questo sabato sera si terrà un concerto d’organo e tromba con i maestri Massimiliano Sanca e Sergio Malacarne

04/09/2019 08:40:00

Musica sacra per la festa del santuario Giovedì sera presso il santuario della Madonna di Mangher a Vallio Terme, una “Elevazione spirituale con organo solo e con organo, clarinetto e tromba” con i maestri Cesare Reali, Giuseppe Faletti e Massimiliano Sanca

08/05/2008 00:00:00

Nuovo organo al santuario di Vallio Sarà inaugurato sabato 10 maggio il nuovo organo del santuario della Madonna di Vallio Terme, donato da una famiglia del paese. Alle 19.30 la celebrazione della messa, cui seguirà, alle 20.30, un concerto del maestro Massimiliano Sanca.

09/11/2007 00:00:00

Concerto d'organo autunnale Valorizzare uno strumento come l’organo e offrire un concerto di buona musica. Questo lo scopo della serata organizzata per sabato prossimo a Vallio Terme

10/09/2017 12:13:00

Devozione mariana a Vallio Terme Fine settimana dedicato al Santuario della Madonna di Mangher a Vallio Terme con la tradizionale processione dell'effigie della Vergine portata dagli alpini



Altre da Vallio Terme
09/07/2020

Cinema in piazza

Prende avvio questo venerdì sera la rassegna cinematografica estiva organizzata dalla Pro loco e dall’Amministrazione comunale di Vallio Terme, al momento l’unico evento dell’estate valliese

29/06/2020

Scontro auto-camioncino

Una gran botta per fortuna senza gravi conseguenze quella avvenuta oggi pomeriggio a Vallio Terme

29/06/2020

Terme di Vallio, al via la nuova stagione

Ieri l’apertura della stagione di cure del centro termale valsabbino, con l’inaugurazione di un nuovo percorso botanico nella pineta

29/06/2020

Un nuovo quadro per la parrocchiale

Una festa patronale con sole funzioni religiose oggi a Vallio Terme per la ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo a cui è dedicata la parrocchiale, che si arricchisce di un nuovo dipinto

11/06/2020

Polveriera di Serle, confermata la servitù militare

L'Esercito Italiano ha rinnovato per altri cinque anni la servitù militare per il Deposito munizioni Monte Tre Cornelli, ma da tempo si parla di una sua dismissione

06/06/2020

L'ultimo saluto a suor Maria Gigliola Tonni

Si terranno questo sabato pomeriggio ad Alba i funerali della religiosa valliese della congregazione delle Figlie di San Paolo

27/05/2020

In ricordo del corista Carlo

Si terranno questo pomeriggio nel cimitero di Vallio Terme i funerali di Vittorio (Carlo) Bottelli. Il ricordo del Coro “La Valle”, del quale era un cantore

22/05/2020

Scuola online all'Istituto Comprensivo di Gavardo

Un’organizzazione tempestiva per le lezioni online, per le quali l’IC era in parte già attrezzato, con un planning settimanale delle lezioni e con una significativa collaborazione tra tutti gli attori della comunità educante

21/05/2020

La Vai Canyon Race dà appuntamento all'anno prossimo

Anche la corsa in montagna inizialmente in calendario per domenica prossima a Vallio Terme è stata annullata e rimandata al 2021

16/05/2020

Tempi duri sulle Coste per i motociclisti indisciplinati

La Provincia ha fatto piazzare ai chilometri 17 e 20 due autovelox. Fra Caino e Odolo non potranno essere superati i 70 chilometri all'ora