Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Alba gardesana

Alba gardesana

di Mariarosa Lombardi



20.01.2020 Vobarno

22.01.2020 Sabbio Chiese Odolo

21.01.2020 Gavardo Valsabbia

21.01.2020 Sabbio Chiese

21.01.2020 Casto

22.01.2020 Gavardo Valsabbia

20.01.2020

20.01.2020 Vestone Gavardo Odolo Valsabbia

20.01.2020 Casto

20.01.2020 Villanuova s/C






31 Gennaio 2017, 11.07
Vallio Terme
Amministrazioni

Le sorgenti ritrovate

di Cesare Fumana
Sarà presentato questo venerdì 3 febbraio a Vallio Terme il progetto di ripristino delle sorgenti storiche realizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Ecomuseo del Botticino e un gruppo di volontari

Vallio Terme, paese delle acque. Non solo per le sue Terme, ma per le tante sorgenti sparse per tutto il territorio. Sono infatti ben 28 quelle censite e catalogate grazie a un progetto lanciato da un gruppo di volontari, accolto e sostenuto con favore dall’amministrazione comunale che, attraverso l’Ecomuseo del Botticino, è riuscita anche a partecipare a un bando regionale, a cui hanno aderito anche altri comuni del comprensorio, per finanziare la cartellonistica.

“Il progetto, nato lo scorso anno – spiega il sindaco Floriano Massardi – ha il duplice scopo di fornire elementi scientifico-naturalistici per lo studio comparato delle sorgenti e di configurarsi come un intervento a tutela del territorio, che ne promuove l'utilizzo da parte di tutti, specialmente degli sportivi e dei turisti”.

L’iniziativa è stata pensata per recuperare anche i vecchi “fontanì”, dove la popolazione attingeva l’acqua quando non esistevano ancora gli acquedotti, oppure dove la gente poteva bere o portare gli animali al pascolo ad abbeverarsi.

C’è naturalmente il punto dove nasce il Vrenda, il torrente che solca l’intera valle, e tutti gli altri con i singolari toponimi dialettali delle località: Malpas, Nosét, Cüna, Pülpet, Löana, Madunina, Navégn, Santa Polonia, Sanù, Sénestre, Porgiane, Tésa, Madona, Seterù, Rie, Orgiöl, Sapèl, Casadur, Pusa, Gnere, Costesere, Pöstömane, Bröschine, Paröla, Soernìc, Corna, Sunvìc.

I volontari hanno censito le fonti, selezionandone 28 (ma ce ne sono molto di più); hanno proceduto a rilevarne le coordinate GPS, ripristinato ove necessario e rendendo percorribili i sentieri d’accesso, nella speranza che gli abitanti desiderino ripercorrere gli antichi tracciati, recuperati e ben segnalati. Gli stessi si occuperanno nelle prossime settimane della posa della segnaletica in prossimità delle sorgenti.

Per ognuna è stato realizzato un tabellone segnaletico che riporta il toponimo, anche in dialetto, la localizzazione della sorgente sulla mappa, l’altimetria, la temperatura e il PH dell’acqua, una descrizione scientifica del sito, con la sua vegetazione, le sue caratteristiche geomorfologiche e alcune fotografie (di cui una ravvicinata della sorgente).

Per conoscere nel dettaglio
i risultati del lavoro svolto e vedere i 28 tabelloni segnaletici, l’amministrazione comunale ha organizzato una serata di presentazione, fissata per venerdì 3 febbraio alle 20.30 presso la sala consiliare del municipio.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/12/2017 11:15:00
In omaggio i «fontanì» valliesi Un opuscolo dedicato al progetto di recupero delle tante sorgenti che sgorgano lungo i crinali di Vallio Terme è stato donato a tutte le famiglie valliese come strenna di Natale

08/02/2017 10:25:00
Sorgenti, beni culturali recuperati È stato presentato venerdì sera nel municipio di Vallio Terme il progetto di recupero delle sorgenti storiche, un lavoro di ricerca e valorizzazione del territorio
• Video

10/10/2008 00:00:00
Toponimi in italiano e in dialetto Da una settimana hanno fatto la loro comparsa lungo le due vie d’accesso a Vallio Terme due nuovi cartelli turistici, quelli marroni, tanto per intendesi, che oltre al nome Vallio Terme riportano la scritta “Vaij”.

10/05/2017 10:41:00
Mille piedi solidale Avrà una finalità benefica destinata ai terremotati di Penne d'Abruzzo la camminata alla scoperta delle antiche sorgenti tra sentieri e corti in programma domenica mattina a Vallio Terme

04/11/2011 09:00:00
Censimento, lenta la restituzione dei questionari È ferma al 20 per cento a Vallio Terme la consegna all’ufficio Anagrafe dei questionari del Censimento.



Altre da Vallio Terme
19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


16/01/2020

Per Nicola sono 15

Tanti auguri a Nicola La Marca, di Vallio Terme, che oggi, 16 gennaio, compie 15 anni

16/01/2020

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


30/12/2019

Sulle Coste spuntano le foto-trappole

Una serie di dispositivi elettronici, in grado di fotografare i movimenti più strani, sono state posizionati lungo la 237 del Caffaro

28/12/2019

Il sogno realizzato di «Fallo col cuore»

Inaugurata venerdì a Vallio Terme la nuova ambulanza del Cosp di Bedizzole voluta dal sodalizio valliese in ricordo di Simone e Alessio strappati alla vita in tenera età

27/12/2019

Arie d'opera per il concerto natalizio

Grande successo per il concerto di Santo Stefano del Corpo bandistico di Vallio Terme, intitolato da ieri a Mario Zambelli, con l’esibizione del tenore Rubens Pelizzari

25/12/2019

La banda valliese intitolata a Mario Zambelli

La benedizione del nuovo labaro durante il tradizionale concerto di S. Stefano nella chiesa parrocchiale con la partecipazione del tenore Rubens Pelizzari a conclusione dei festeggiamenti per il 40° del sodalizio

17/12/2019

Svelate le date del Grand Prix

È stato reso noto il programma del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell’Alto Garda edizione 2020, con le sei gare inserite nel calendario Fidal. Aperta la sottoscrizione dell’abbonamento

12/12/2019

I primi 14 di Andrea

Tanti auguri ad Andrea Zambelli, di Vallio Terme, che oggi, 12 dicembre, spegne 14 candeline


06/12/2019

Un tuffo nel Natale

A Vallio Terme un intero fine settimana dedicato alle iniziative natalizie con tre eventi messi in campo in tre giorni da altrettante realtà del paese

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia