Skin ADV
Mercoledì 17 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Arcobaleno

Arcobaleno

by Francesca



16.01.2018 Gavardo

15.01.2018 Vestone

15.01.2018 Giudicarie Storo

15.01.2018 Vobarno Gavardo Villanuova s/C Roè Volciano

15.01.2018 Agnosine Anfo Mura Valsabbia

17.01.2018 Barghe

16.01.2018 Provaglio VS Serle Paitone Valsabbia

15.01.2018 Vestone

17.01.2018 Barghe

16.01.2018 Pertica Bassa Vestone Vobarno Bagolino Vallio Terme Valsabbia






10 Gennaio 2018, 11.30
Vallio Terme
Ricerca storica

La preistoria di Vallio Terme

di Gabriele Bocchio
Nell’ultimo numero degli “Annali del Museo” di Gavardo anche la ricerca dedicata al sito di culto protostorico e romano di Oriolo, posto su un piccolo dosso lungo la strada che porta sul monte Ere di Vallio

Esattamente due anni fa, con la scoperta delle fondamenta della struttura difensiva medievale di Vallio Terme, posta sul versante destro del torrente Vrenda a 424 metri di quota, in loc. S. Apollonia, si aprì il sipario sull’interessante e ricco scenario della storia (e preistoria) della valletta omonima.

La segnalazione, accompagnata anche da un rilevante interesse mediatico a più vasto raggio, innestò subito un vivace dibattito tra gli addetti ai lavori, non senza qualche locale inevitabile nota stonata sull’argomento, ed ebbe il pregio di sollecitare l’attenzione delle autorità preposte verso un sito di particolare importanza storico-archeologica oltre che a valorizzare maggiormente il progetto in tal senso voluto dalla amministrazione comunale locale a nome del suo sindaco Floriano Massardi.

Un’importante tappa di questo complesso e variegato itinerario di ricerca è giunta finalmente a conclusione: si tratta della pubblicazione sullo scavo e sullo studio del singolare sito di culto protostorico e romano di Oriolo, posto su un piccolo dosso lungo la strada che porta sul monte Ere di Vallio.

Il contributo è contenuto nel n. 21 degli “Annali del Museo “ di Gavardo appena dato alle stampe e svela come, ancor prima di ospitare gruppi di suoi frequentatori per la celebrazione di riti propiziatori, probabilmente anche in funzione del passaggio dall’età infantile a quella adulta, come indiziano alcuni pendagli/amuleto ritrovati, il dosso fosse già conosciuto fin dal periodo mesolitico (VIII-VI millennio a. C.) da gruppi portatori di tale cultura che hanno lasciato tracce del loro passaggio, costituite da alcuni piccoli manufatti in selce, probabilmente residui della scheggiatura di punte per l’esercizio della caccia sui monti circostanti.

Come già auspicato dal sindaco di Vallio Terme in occasione della conferenza programmatica di due anni fa, la sintesi di questi aspetti ora resi noti e di altri ancora in corso di studio o non ancora indagati dalla compagine scientifica già al lavoro dovranno senz’altro confluire in un complessivo progetto divulgativo che sia il frutto del coinvolgimento di tutti i possibili portatori delle attuali conoscenze e competenze al riguardo operanti sul territorio.

Sarebbe un vero peccato
non sfruttare al meglio questa favorevole opportunità di offrire alla comunità di Vallio Terme e al più vasto pubblico interessato il risultato di un lavoro pluridisciplinare, indispensabile per la completezza della ricostruzione delle vicende più o meno remote di questa piccola ma sorprendentemente ricca valle.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2016 11:00:00
Vallio sulle tracce della sua storia Un interessante progetto di ricerca storica vedrà coinvolti nei prossimi mesi a Vallio Terme il prof. Gian Pietro Brogiolo e i suoi studenti di Archeologia medievale, Marco Baioni del Museo Archeologico di Gavardo e lo storico Marcello Zane, supportati nel loro lavoro da un gruppo di volontari del posto

02/07/2016 09:54:00
Giocando con la Preistoria Per l’apertura della prima domenica del mese, questo 3 luglio il Museo Archeologico di Gavardo propone visite guidate e un gioco a tappe per scoprire la vita nell’Età del Bronzo

19/06/2015 11:03:00
Il cibo al tempo delle palafitte Sarà inaugurata questo sabato 20 giugno al Museo Archeologico di Gavardo una mostra dedicata a come veniva prodotto e procacciato il cibo nella Preistoria, grazie ai ritrovamenti dello scavo di Lucone

29/03/2011 10:00:00
Tingere nella Preistoria Il ritrovamento di un frammento di tessuto al lago Lucone è lo spunto per il Museo di Gavardo per una conferenza e un laboratorio di tintura nella Preistoria.

10/01/2016 15:30:00
Il sito del Lucone su Rai Storia Nella prima puntata della nuova edizione di “Italia. Viaggio nella Bellezza” in onda questo lunedì sera, sarà proposto il documentario “Abitare nella preistoria. Le palafitte dell’arco alpino”, dove si parlerà anche del sito archeologico del lago Lucone



Altre da Vallio Terme
17/01/2018

Tanti auguri Monica

Tantissimi auguri a Monica di Vallio Terme che proprio oggi, mercoledì 17 gennaio, festeggia il suo cinquantesimo compleanno

16/01/2018

Un 2018 tutto in salita!

Non per tutti, ovviamente, ma solo per i partecipanti al Grand Prix di corsa in montagna delle Valle Sabbia, il circuito valsabbino del trail giunto quest'anno alla quinta edizione con alcune novità


09/01/2018

Alla scoperta di stelle e costellazioni

Si apre con una serata dedicata alle stelle e ai pianeti la mostra itinerante “Cielo, che mostra!” ospitata dalla biblioteca comunale di Vallio Terme dal 10 al 20 gennaio

08/01/2018

A passi spediti verso il porta a porta

Già effettuata in cinque Comuni la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, mentre proseguono in altri gli incontri con la cittadinanza per illustrare il funzionamento del sistema

02/01/2018

Riqualificazione del camposanto

Si concluderà per la fine di gennaio l’intervento di recupero che ha interessato il cimitero di Vallio Terme

31/12/2017

Dove festeggiare capodanno

Non mancano fra Garda, Valsabbia e città le occasioni per trascorrere l’arrivo del nuovo anno in piazza, fra musica e spettacoli pirotecnici. Al monastero di Serle la tradizionale veglia in attesa della mezzanotte

29/12/2017

In omaggio i «fontanì» valliesi

Un opuscolo dedicato al progetto di recupero delle tante sorgenti che sgorgano lungo i crinali di Vallio Terme è stato donato a tutte le famiglie valliese come strenna di Natale

28/12/2017

Rinnovata la convenzione per la sciovia di Bolbeno

Anche per questa stagione invernale l’amministrazione comunale di Vallio Terme ha sottoscritto la convenzione con il Comune di Borgo Lares per ottenere sconti per la pratica degli sport invernali (2)

25/12/2017

Le note di Santo Stefano

Chi desidera trascorrere il pomeriggio o la serata di Santo Stefano ascoltando buona musica avrà l’imbarazzo della scelta tra i concerti natalizi organizzati in Valle Sabbia

08/12/2017

Trasferta amara per Volley Vallio

Secondo stop stagionale su nove giornate per il team di Daniela Bettari a Provaglio d'Iseo. Giovedì prossimo arriva in casa la capolista Volley 96.


Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia