Skin ADV
Giovedì 28 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Nevicata di maggio

Nevicata di maggio

di Maria Rosa Marchesi



26.05.2020 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

27.05.2020 Vobarno Gavardo Roè Volciano

27.05.2020 Barghe Sabbio Chiese

26.05.2020 Paitone

27.05.2020 Bagolino

26.05.2020 Valsabbia Provincia

26.05.2020 Sabbio Chiese

26.05.2020 Idro Valsabbia

27.05.2020 Vobarno

26.05.2020 Idro



11 Dicembre 2018, 10.40
Val del Chiese Storo
Gastronomia

Storesi e «polentèr» a Pisa

di a.p.
Nel fine settimana dell'Immacolata le degustazioni di polenta carbonera di Storo, servite con stoviglie ecologiche e biodegradabili, hanno conquistato Pisa e i pisani 

Il fine settimana dell'Immacolata ha rappresentato per la Valle del Chiese e il Trentino un grande successo, spaziando dall'albero di Natale di Storo a Pisa, ai mercatini e al presepe vivente di Cimego, a “Natale in Strada” a Pieve Di Bono fino all’inaugurazione dei tanti presepi dislocati lungo le piazze e i lavatoi di una volta.
  
Sabato sera, in piazza XX Settembre a Pisa, l’accensione dell’Abete Rosso ha richiamato migliaia di persone  davanti allo storico Municipio. E dopo le espressioni di stupore e gli applausi che hanno accompagnato l’accensione delle luci-addobbo, vi sono stati gli scambi di auguri  tra l’assessore al Turismo Paolo Pesciatini e la delegazione della Valle del Chiese rappresentata dal sindaco di Storo Luca Turinelli, la sua vice Stefania Giacometti, Diego Decarli e Frank Salvadori in rappresentanza del presidente del Consorzio turistico Daiana Cominotti. 
 
“Il tutto – ha ricordato Riccardo Silvestrini, numero 2 del calcio pisano – va ricondotto alla presenza, prima del campionato, a Lodrone e Storo del Pisa Sporting Club, esperienza che nel 2019, come auspica il mio presidente Giuseppe Corrado, si potrebbe ripetere”.
 
Ebbene, in quest'occasione sono state oltre 1500 le  porzioni di polenta carbonera cucinate e distribuite dalla fondazione Polenter di Storo. 
Una proposta talmente apprezzata che per oltre due ore sono stati tantissimi i pisani che hanno affollato Corso Italia tenendo tra le mani i piattini della polenta, da far gustare anche ad amici e familiari. 
 
Non è passata inosservata neanche l'iniziativa degli stessi Polenter, che hanno operato in piena autosufficienza all'interno dello stand brandizzato Valle del Chiese - Trentino, utilizzando piatti e posate totalmente ecologiche e biodegradabili. 
 
Un'iniziativa voluta e promossa dall’assessore provinciale al Turismo Roberto Failoni, pubblicizzata come appuntamento di apertura del Calendario natalizio di Pisa e del suo litorale su migliaia di manifesti e dépliant. Un regalo dell’assessore comunale Paolo Pesciatini, che peraltro ha già condiviso ulteriori idee con Storo e con il Consorzio in tema di gastronomia.
 
Ma se la trasferta in Toscana ha portato ottimi risultati, non meno lusinghiero è il bilancio degli eventi in Valle del Chiese. Nel Ponte dell’Immacolata infatti i mercatini di Natale e il presepe vivente allestiti a Quartinago – Cimego hanno attirato molti visitatori, la gran parte turisti. E la sera le opportunità di divertimento si sono trasferite a Pieve di Bono con “Natale in Strada”, mentre a Daone sono stati inaugurati i Presepi nelle vie del borgo, che la settimana prossima verranno proposti anche a Borgo Chiese e a Storo.

Nelle foto:
- L'assessore di Pisa Paolo Pesciatini e il sindaco di Storo Luca Turinelli
- L'assessore Pesciatini alle prese con trisa e polenta carbonera  
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/12/2019 07:00:00
Trasferta natalizia a Pisa per i Polenter di Storo Nel giorno dell’Immacolata la polenta di Storo è protagonista anche a Pisa, ove i Polenter la offriranno in degustazione gratuita agli amici toscani

01/10/2018 09:45:00
Il trionfo dei polentèr di Storo I maestri della polenta storese hanno vinto questo 4° Festival della Polenta facendo onore alla loro consolidata tradizione. Brave anche le compaesane “Amiche delle Pellegrine”, vincitrici del concorso per i migliori Spaventapasseri 

10/10/2016 09:53:00
La migliore è la Carbonera di Condino Nemmeno il tempo uggioso, con la leggera pioggia che a tratti è caduta su Storo, ha limitato il grande successo di pubblico al secondo Festival della Polenta della valle del Chiese

25/09/2015 09:12:00
A Storo nasce il Festival della polenta Domenica 11 ottobre esperti polentèr provenienti dai paesi della Valle del Chiese si sfiderano a base di polenta tradizionale, carbonera, macafana e quella insolita di patate. Venerdì sera una tavola rotonda su produzione agricola e promozione turistica

05/10/2017 13:12:00
A Storo è tempo di festival della polenta Torna questa domenica, 8 ottobre, a Storo la tradizionale sfida all’ultimo colpo di trisa tra i gruppi di “polenter”. Nove le polente in gara



Altre da Val del Chiese
26/05/2020

Riapertura a in modalità ridotta «take away»

Dopo più di due mesi di chiusura riapre seppur in orari provvisori la biblioteca comunale di Storo. Possibile anche la consegna a domicilio

24/05/2020

Ancora niente messe in Valle del Chiese

Le tre Unità pastorali del fondovalle “Unità Pastorale Madonna dell'Aiuto” ali “Madonna delle Grazie” e “Sacra Famiglia” riprenderanno le funzioni alla presenza dei fedeli a giugno. Nel frattempo le messe sono trasmesse dal Cedis di Storo per via telematica

23/05/2020

Stefano Bagozzi quasi certamente si ricandida

È data per scontata la ricandidatura del primo cittadino di Castel Condino, piccolo comune di poco più di 200 abitanti

22/05/2020

Corvi e cornacchie danneggiano colture e piccoli frutti

L’appello di un intervento alle autorità da parte di Agri 90 che segnala l’invasione di corvidi nelle aree coltivate della piana di Storo fino a Lodrone e Baitoni

22/05/2020

Riaprono gli uffici postali di Praso e Bondo

Da lunedì 25 maggio Poste Italiane riapre anche alcuni uffici periferici della valle del Chiese, che tornano ad essere operativi dopo l'emergenza coronavirus

22/05/2020

Per Maria Grazia arriva la pensione

Dopo 40 anni di attività in ospedale Maria Grazia Forti si accomiatata dal suo ambiente ma i suoi colleghi non dimenticano la sua umanità, disponibilità e professionalità, ancor di più in questo periodo di coronavirus

18/05/2020

Tragedia in montagna: precipita per 150 metri e muore

Si tratta di Giovanni Amistadi, 57 anni, maestro elementare a Roncone. E' stato trovato senza vita in località malga Giuggia, nel Comune di Sella Giudicarie

16/05/2020

Oltre l'emergenza, interpretando cambiamenti e bisogni

Conclusa, almeno per ora, la fase emergenziale, la Cassa Rurale investe su inventiva, tecnologia e formazione. Stanziato in mutualità un milione di euro


05/05/2020

Sostegno in musica per Emergency

Sulle note di “Air for Winds” la solidarietà arriva anche su Youtube per l’impegno di Emergency, con la Banda Sociale di Storo

05/05/2020

Con la ragazza nel bagagliaio

L’espediente non è nuovo: a Pasquetta il video di un chirurgo plastico di Verona che riprendeva la giovane compagna chiusa nel bagagliaio dell’auto era diventato virale sui social

Eventi

<<Maggio 2020>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia