28 Luglio 2020, 09.45
Val del Chiese Storo
Fauna selvatica

Altro piccolo cervo travolto sulla statale del Caffaro

di Redazione

Nel tratto trentino fra Storo e Cimego sono sempre più frequenti gli investimenti di fauna selvatica, l’ultimo nel fine settimana


Nella tratta stradale compresa tra la centrale idroelettrica di Cimego e le Porte, a Borgo Chiese, è facile imbattersi in animali selvatici.

E purtroppo, sempre più di frequente, sono vittime di investimenti stradali, come il piccolo cervo che è stato travolto e ucciso nel corso dell’ultimo fine settimana.

L'animale, in questo caso
, dopo aver sbattuto contro la vettura, ha riportato lesioni mortali. Non è da escludere che nell’urto con l’auto l’animale (del peso di circa 20 chilogrammi) abbia presumibilmente subito la frattura degli arti anteriori. La carcassa è stata rinvenuta in maniera pietosa a poca distanza,

Ad evidenziare la situazione è stavolta Fabrizio Boldrini che dei cacciatori di Cimego è il rettore.

“Siamo alle solite, considerato che la presenza di cervi, caprioli e cinghiali lungo l'asse stradale del Caffaro non conosce tregua” ribadisce il rettore. Boldrini aggiunge che “gli investimenti si riscontrano principalmente dall'alba e all'imbrunire e il più delle volte causano danni ai mezzi. Sarà anche perchè gli animali tendono a raggiungere il vicino alveo del fiume Chiese, dove sono soliti abbeverarsi. Ed è proprio in quello spostamento che avvengono gli investimenti, in un tratto rettilineo che invoglia gli automobilisti ad accelerare”.

In alcuni casi, come in quest'ultimo, l'automobilista preferisce andarsene anche se sulla carrozzeria spesso e volentieri ci sono tracce e ammaccature.

Ancora Fabrizio Boldroni: “Da una nostra conta solo nel corso di questi sette mesi dell'anno 2020 proprio in quella zona gli investimenti mortali hanno riguardato sette caprioli e due cervi”.

Stessi riscontri a sud di Condino, dove tra l'area di servizio dei Leotti (località Staide) e la rotatoria successiva , dislocata nelle adiacenze di Agri 90 in territorio di Storo, di carcasse se ne contano di frequente.


Vedi anche
10/03/2016 08:00

Ancora rischio cinghiali sulla 237 Ancora un incidente sulla statale fra Condino e Storo causato da un cinghiale. Per la Forestale sono almeno un centinaio gli esemplari in zona. Il loro abbattimento non ha limiti

20/04/2019 08:00

Cervi investiti Due cervi prima gravemente feriti da altrettante vetture e successivamente abbattuti la scorsa notte da referenti faunistici tra Tione e Storo. Un terzo a Lundo si è invece poi dileguato

14/08/2017 09:31

Volpi e cinghiali, un problema che si aggrava Aumenta la presenza di esemplari di volpi e cinghiali sul territorio di Storo e Darzo. Ora ad occuparsene è il consigliere provinciale Tonina che dopo aver presentato un’ interrogazione è tornato ieri l'altro ad incontrare la gente esasperata dalla situazione

11/07/2018 11:57

Daniele e la specializzazione in... agrofauna Complimenti a Daniele Beltrami, di Ponte Caffaro, che nei giorni scorsi ha superato brillantemente l'abilitazione statale di Agronomo con specializzazione in Gestione della fauna selvatica e del territorio

20/11/2019 07:42

Investito sulle strisce L'uomo stava attraversando la Statale 240 in prossimità dell’incrocio con le Vie San Floriano e Saletto, a Storo



Altre da Val del Chiese
23/09/2020

Molte riconferme e qualche novità

Nei comuni di Pieve di Bono – Prezzo e Castel Condino riconfermati i sindaci uscenti. Un grande ritorno a Borgo Chiese. A Bondone, dove non si era presentata alcuna lista, è arrivato il commissario

21/09/2020

Patrimonio bovino in miglioramento

Animali uniformi e ben strutturati quelli visti alla 22ª rassegna zootecnica di Roncone svoltasi nel fine settimana

17/09/2020

Nuovo cd per Nicol Bertanzetti

È in uscita “Le canzoni del cuore e dell'anima” che contiene 21 brani, alcuni di canzoni note altre inedite e nuove, tra cui un nuovo inno dedicato alla Madonna di Bondone
• VIDEO

17/09/2020

I 99 della Placida del «Fratì»

Ha raggiunto le 99 primavere la decana del paese di Bondone residente nella località della frazione di Baitoni

17/09/2020

A Roncone «Mondo Contadino» e «Festival del Formai»

Nel rispetto delle norme anti covid entrambe le iniziative andranno in scena nel fine settimana, regalando ai partecipanti uno scorcio di vita rurale

15/09/2020

Riapre il Bici Grill

Da metà ottobre il bar in località Bersaglio, punto d'incontro dedicato soprattutto ai ciclisti, riaprirà i battenti sotto la gestione della giovane Greta Colbrelli

14/09/2020

Effettuata la seconda fase di prelievi sierologici

A Borgo Chiese e a Pieve di Bono – Prezzo prosegue lo studio sulla popolazione per individuare gli anticorpi anti Covid-19

12/09/2020

Niente Messa solenne per la Madonna dell'Aiuto

La consueta celebrazione del 12 settembre nell'omonimo Santuario di Lodrone quest'anno non si svolgerà, nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid. Presente, invece, la tradizionale fiera a Ponte Caffaro

10/09/2020

Solenne processione per la «Madona de Setember»

Anche ieri a Bondone si è rinnovata la Festa del Voto, con la tradizionale processione della statua della Vergine dalla chiesa parrocchiale al capitello di Plòs

10/09/2020

Ritrovato in un canalone dopo una notte all'addiaccio

La macchina dei soccorsi si è messa in moto martedì sera alle 22, l'uomo ferito, uscito a funghi, è stato ritrovato e recuperato nel pomeriggio di mercoledì sui monti di Pieve di Bono