Skin ADV
Sabato 15 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










13.12.2018 Vobarno

15.12.2018 Barghe

13.12.2018 Sabbio Chiese

15.12.2018 Idro

14.12.2018 Vestone Salò

13.12.2018 Salò

14.12.2018 Barghe Odolo Treviso Bs Mura Capovalle Paitone Valsabbia

15.12.2018 Idro Valsabbia

13.12.2018 Agnosine

13.12.2018 Valsabbia Garda Provincia






28 Febbraio 2018, 08.00
Val del Chiese Storo
Valle del Chiese

Allevatori in assemblea

di Aldo Pasquazzo
L’assemblea gli allevatori del Chiese traccia bilanci e prospettive della zootecnia di zona. Un po' di maretta al momento del rinnovo del direttivo

Nell'ambito dell'Unione allevatori del Chiese stavolta c'è un po' di maretta e una evidente spaccatura. Il dissenso assembleare appare al momento delle nomine, quando Oscar Amistadi di Roncone (sponsorizzato dal gruppo Pizzini e in odore di investitura a numero uno del direttorio) sbatte la porta e ritira la propria candidatura rinunciando così a far parte del direttivo, il parlamentino di valle che ora passa da sette a nove delegati. “Sul mio nome – parole sue – qualcuno non è stato ai patti ma è andato ben oltre”.

L'auditorium di Agri 90, a Ca Rossa di Storo, ieri mattina era strapieno di allevatori e il parterre non è mai stato tanto rappresentativo. C'è l'assessore provinciale Michele Dalla Piccola, il consigliere Mario Tonina e i vertici della federazione degli stessi allevatori, rappresentata dal presidente Mauro Fezzi e dai direttori passati e in pectore Claudio Valorz e Massimo Gentili.

Questi ultimi, con molta pacatezza, tracciano andamento e dispositivi riguardanti la fondazione provinciale, con sede lungo Via delle Bettine. I tre parlano di singoli servizi, raccolta vitelli, alpeggi, aste e fecondazioni, mentre l'assessore Dalla Piccola – intervenuto a lavori in corso - esprime quanto dentro il suo assessorato si sta facendo per la zootecnia.
Il veterinario di Civezzano affronta problematiche, preoccupazioni, mercato, burocrazia, valore del latte, per poi soffermarsi su animali selvatici e cinghiali, una presenza che sta martoriando la zona del Chiese.
“Ora - assicurazioni sue - le disposizioni saranno quelle di abbatterli”.

Accolto con molta attenzione
l’intervento del dottor Giovanni Toller, dirigente del servizio sanitario comprensoriale, in tema di farmaci, profilassi, risanamento e di marchio auricolare.

Poi interviene pure Maurizio Pellizzari, controllore zootecnico di valle, che di fatto ha sottomano il polso della situazione, per il fatto che lui in stalla c’è ogni giorno. A lui il compito di farsi interprete delle istanze degli stessi associati.

Nell'ambito dell'Unione del Chiese (da Breguzzo a Lodrone) si contano una trentina di aziende per un totale di circa 800 capi, di cui poco più della metà considerate da latte. “Una delle maggiori – avverte Fabrizio Donati di Lomaso e veterinario convenzionato – è sicuramente quella dei fratelli Salvadori di Darzo, dove tra bovine e capre si è nell'ordine di 140 vacche e una cinquantina di animali da fattoria”.

Tra i convenuti appare anche Donato Galante che di recente ha chiuso la propria attività lasciando lo stabile di Via Mon a Luciano Cosi, di Giustino, che al momento alleva una ventina di bovine razza Rendena.
“Per 60 anni ho smalgato e fatto casarade, ora mi sono fatto in disparte” dice quell'omone classe 1944.

Tra tanti allevatori in sala c'è anche Daniela Maccarinelli (originaria di Gavardo) che nella zona a sud di Condino gestisce stalla e animali.
“Non solo è una mia passione, ma anche nel Dna di famiglia che intendo rispettare e mantenere”.

Ad assemblea conclusa, Dalla Piccola, Tonina e Fezzi – accompagnati dal patron di casa Vigilio Giovanelli - hanno fatto visita ad Agri 90, la coop oramai considerata come la casa madre dei contadini, soffermandosi sull'impianto che produce gallette.

Il direttivo
Questi nove eletti nel direttivo che prossimamente andranno ad eleggere il nuovo presidente: Alberto Valenti di Bondo, Damiano Filosi di Praso, Pasquino Salvadori di Darzo, Antonello Ferrari di Breguzzo e presidente uscente, Luca Radoani di Condino, Claudio Salvadori, Filippo Bazzoli , Davide Salvadori e Klaus Vettori di Roncone. Quali delegati di razza sono stati nominati Davide Andreolli per la bruna e Luca Salvadori per la pezzata.

Manca Oscar Amistadi di Roncone, che pure era in odore di diventare il numero uno del direttorio, che in aperta polemica, indicando patti non rispettati, ha ritirato la propria candidatura.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/03/2017 11:47:00
Allevatori in assemblea 57 aziende che si occupano di 700 bovini e 200 capre. E' questa la forza contadina dell’Unione allevatori del Chiese, i cui soci si sono riuniti venerdì in assemblea

27/02/2016 08:00:00
Allevatori in assemblea, preoccupa il prezzo del latte L’Unione allevatori del Chiese, che conta una cinquantina di associati, si è riunita a Condino con il presidente della Federazione provinciale trentina in vista dell'assemblea annuale


17/01/2018 09:45:00
Sant'Antonio, tradizione rispettata La ricorrenza del santo protettore degli animali da allevamento è particolarmente sentina nella trentina Valle del Chiese, con la tradizionale benedizione delle stalle e una rimpatriata degli allevatori

02/12/2016 10:29:00
Il futuro della pesca a Storo All’assemblea annuale i soci dell’associazione pescatori dilettanti di Storo, che sono 140, hanno riconfermato il direttivo ed avallato i progetti per il futuro

12/08/2015 11:51:00
Contributi dal Bim del Chiese Il Consiglio Direttivo del Consorzio Bim del Chiese nella seduta del 5 agosto scorso ha deliberato una serie di contributi e finanziamenti in favore delle realtà del territorio



Altre da Storo
11/12/2018

Storesi e «polentèr» a Pisa

Nel fine settimana dell'Immacolata le degustazioni di polenta carbonera di Storo, servite con stoviglie ecologiche e biodegradabili, hanno conquistato Pisa e i pisani 

07/12/2018

Addio alla decana di Storo

Si è spenta la nonna di Storo che solo due settimane fa era stata festeggiata per i suoi 100 anni. Già oggi venerdì i funerali

03/12/2018

Vigili del fuoco, la prevenzione dà buoni frutti

Sono 38 i volontari in forza ai Vigili del fuoco di Storo. Nel corso del 2018 incidenti e incendi risultano in calo.

30/11/2018

Le verdure sparite

Brutta sorpresa per i proprietari di un appezzamento di terreno coltivato nella periferia sud di Storo a cui hanno sottratto le verze pronte per la tavola


30/11/2018

Porte aperte all'azienda agricola «Giacomolli»

A Rondasine i coniugi Giovanni Giacomolli e Sandra Galante portano avanti con orgoglio la cultura contadina di famiglia. Domenica scorsa una giornata aperta a famigliari e amici 

29/11/2018

Principio di rogo

Ad andare a fuoco il sottotetto di una casa Itea in via Trento. Registrati diversi danni, ma fortunatamente non ci sono stati né ustionati né feriti 

29/11/2018

«Insieme Noi», al centro le persone

Oltre 1300 i soci che hanno partecipato al nuovo evento della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella

26/11/2018

Comparto legno a raduno per Santa Caterina

Come da tradizione sabato scorso imprenditori, dipendenti e autotrasportatori della categoria si sono riuniti a Condino per festeggiare la patrona dei segantini 

25/11/2018

Nonna Domenica compie 100 anni

Classe 1918, Domenica Giacomolli è la più anziana di Storo. Una “super nonna” con sei figli, dieci nipoti e sei pronipoti 


23/11/2018

Virgo Fidelis, un grazie all'Arma

Domenica a Storo l’Arma ha celebrato la patrona Virgo Fidelis. Presente il neo vice presidente della Provincia Mario Tonina, la fanfara Ana e il coro Valchiese



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia