Skin ADV
Martedì 22 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.01.2019 Vestone Casto

20.01.2019 Gavardo

21.01.2019 Valsabbia

20.01.2019 Odolo Villanuova s/C Roè Volciano

21.01.2019 Val del Chiese

21.01.2019 Serle Prevalle

21.01.2019 Salò Valsabbia Garda Valtenesi Provincia

20.01.2019 Val del Chiese Storo

20.01.2019 Storo

21.01.2019 Valtenesi






17 Ottobre 2018, 09.00
Val del Chiese
Personaggi

Un manager americano dal cuore castellano

di Aldo Pasquazzo
Si tratta di Mario Tarolli, originario di Castel Condino ed emigrato alla fine degli anni Cinquanta negli Stati Uniti, dove ha fatto carriera con onestà e determinazione 

Il comitato parrocchiale e la banda San Giorgio di Castel Condino  sabato scorso hanno organizzato una serata per salutare e ringraziare Mario Tarolli, originario di Castel Condino ed emigrato negli Usa.  
 
Mario è fratello del compianto insegnante Vittorino - deceduto pochi giorni fa - e dell'ex senatore Ivo. 
 
Ebbene, ad aprire l'incontro ci ha pensato il reverendo arciprete  don Vincenzo Lupoli, che ha ringraziato Mario per il generoso contributo donato alla parrocchia per la ristrutturazione delle campane. “Un riconoscimento ed un grazie, anche da parte  dall'Amministrazione che rappresento, per l'iniziativa intrapresa  dal suo prestigioso concittadino” ha detto il sindaco Stefano Bagozzi.
 
E' seguito il racconto di Mario, partito dal paese di origine nell’agosto del 1958 a soli 14 anni, con il cuore pieno di speranza. Ad accoglierlo negli Usa c’era una sua zia, sposata e che aveva da poco perso l’unico figlio.
 
Nel 1962 era stato assunto da una compagnia americana a Solvey, lavorava dalle ore 23 alle ore 7, poi di giorno andava all’università. 
Dopo essersi laureato, nel 1967 è stato assunto dalla Manufacturing at Church & Dwight Co. Inc., all’inizio come addetto alla pulizia dei pavimenti, fino ad arrivare alla prestigiosa carica di vicepresidente.
 
Alla domanda di come sia riuscito a diventare un manager così importante negli Usa, Mario risponde che all’inizio era molto attento a capire quali doti possedevano le persone di responsabilità nella sua compagnia; ha pertanto preso ispirazione dall’onestà di uno, dalla puntualità dell’altro e dal modo in cui trattava i dipendenti l’altro ancora.
 
Poi ancora: “Ho imparato tanto nel mio lavoro e ho fatto una bellissima carriera fino ad arrivare ad essere il responsabile di dieci fabbriche negli Usa, una in Gran Bretagna e tre in Brasile, per un totale di 2500 dipendenti”.
 
Nel 2013, sei mesi prima di andare in pensione, dopo ben 46 anni di lavoro presso la stessa Compagnia, ad una delle sue fabbriche è stato dato il suo nome.
 
A chiudere la serata è toccato ad Andrea Gara, presidente della banda San Giorgio, che ha ringraziato Mario del contributo che ha dato all’associazione e lo ha omaggiato di una bella foto della banda ed un libro sulla storia delle bande giudicariesi, scritto dal fratello Vittorino.
“Mario - parole di Romina Tarolli, una delle organizzatrici della serata - ha superato tante difficoltà negli anni, è diventato un americano di prestigio, ma si è sempre sentito un castellano e per questo la comunità di Castel Condino si sente orgogliosa e auspica che tanti ragazzi giovani prendano spunto dalla sua storia e possano imparare dalla sua esperienza”.

Nella foto Mario Tarolli con la cognata Adriana
  
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/10/2018 15:39:00
Ricordo di Vittorino Tarolli Già vice e poi presidente dell'ente Bim del Chiese, l'insegnante originario di Castel Condino si è spento oggi dopo anni di malattia. Questo venerdì a Pieve di Bono i funerali 

17/02/2015 08:47:00
Castel Condino in lutto Avranno luogo alle 14 di mercoledì a Castel Condino i funerali di Arianna Tarolli, figlia di Graziella e Maurizio, sindaco del paese. Aveva 35 anni

06/10/2018 11:21:00
L'ultimo saluto a Vittorino Sono stati celebrati ieri – venerdì – a Pieve di Bono i funerali di Vittorino Tarolli, l'insegnante, storico e scrittore originario di Castel Condino 

28/08/2018 09:05:00
Castel Condino ricorda i morti di peste
Nel 1836 furono quaranta gli abitanti di Castello deceduti per la grave epidemia e sepolti dove ora c'è la Cappella della Madonna delle Grazie


29/01/2017 06:34:00
La festa del Brusign Messa, processione e cena comunitaria, a Castel Condino, per rievocare la distruzione del paese avvenuta nel 1884



Altre da Val del Chiese
22/01/2019

«Stella corre», uno spettacolo per la Memoria

Questo giovedì, 24 gennaio, il Teatro Laboratorio di Brescia porta in scena a Condino una rappresentazione dedicata al ricordo della tragedia della Shoah 

21/01/2019

Raduno alpino a Bersone

Domenica l’annuale appuntamento delle Penne nere dell’intera Busa ad esclusione di Daone che fa da sé

21/01/2019

Fatale caduta dalla cascata ghiacciata

È stato recuperato dall’elisoccorso e dal Soccorso Alpino del Trentino Occidentale il corpo senza vita del 43enne di Pieve di Bono caduto mentre scalava la cascata ghiacciata sopra Malga Caino a Cimego

20/01/2019

Benedizione per Sant'Antonio abate

La ricorrenza è ancora molto sentita nella Valle del Chiese dove i sacerdoti passano di stalla in stalla a impartire benedizioni e lasciare santini


19/01/2019

Agri 90 ambisce ad espandersi con nuovi investimenti

La cooperativa agricola di Storo mette in archivio un 2018 ricco di soddisfazioni e si prepara ad affrontare il nuovo anno con nuove sfide e nuovi prodotti

14/01/2019

Galeotto il «Verglass»

Una leggera pioggerella che però si è gelata al suolo, causando ben tre incidenti, quella caduta fra Baitoni e Storo

14/01/2019

Agrone in festa per Sant'Antonio Abate

Fine settimana speciale per la piccola frazione di Pieve di Bono – Prezzo per la ricorrenza patronale del santo protettore degli animali domestici

12/01/2019

Calendarizzate le sessioni forestali 2019

Programmati per i Comuni delle Giudicarie gli incontri per la gestione degli usi civici, i tagli, i pascoli e le manutenzioni delle strade di montagna

11/01/2019

La Croce Rossa informa sulle dipendenze digitali

Il Gruppo Croce Rossa Valle del Chiese organizza per lunedì prossimo – 14 gennaio – una serata informativa gratuita dedicata al riconoscimento e alla prevenzione delle dipendenze legate all'utilizzo di smartphone, videogiochi e social network 

11/01/2019

Lake Idro: un cuore, due valli

L’Eridio protagonista alle fiere turistiche in Olanda e in Germania per la promozione turistica della nuova allenza fra Valle Sabbia e Valle del Chiese
(2)



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia