Skin ADV
Mercoledì 24 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Scorcio di Gavardo

Scorcio di Gavardo

di Massimo Schivalocchi



22.10.2018 Gavardo Vallio Terme

22.10.2018 Roè Volciano

23.10.2018 Gavardo

23.10.2018 Lavenone

23.10.2018 Vestone

23.10.2018 Provaglio VS

22.10.2018 Vestone

23.10.2018 Villanuova s/C Valsabbia

22.10.2018 Valsabbia Roè Volciano

23.10.2018 Odolo



31 Luglio 2018, 07.00
Val del Chiese
Eventi

La festa del Carbonaio

di Aldo Pasquazzo
La scorsa domenica a Malga Alpo è stata riproposta la tradizionale procedura del pojat. Oltre 600 i presenti 

Fare carbone non è un mestiere ma piuttosto un'arte, e domenica scorsa all'Alpo, alla Festa del Carbonaio, è stato evidente a tutti. Ne sa qualcosa la gente di Baitoni e Bondone, che negli anni '50 esercitava quest'attività a livello quasi industriale. Ebbene, lo scorso 29 luglio sono state oltre 600 le persone accorse per riviverne ogni dettaglio. 
 
Sulle montagne del circondario all'epoca si lavorava ininterrottamente da maggio a settembre, per dodici ore al giorno se non di più. In quota di tanto in tanto i carbonai ricevevano la visita, il conforto e il sacramento della Comunione da parte dei compianti parroci don Mansueto Bolognani prima e don Giuseppe Pellegrini poi. Erano due preti “alla vecchia maniera”, che indossavano la telara e come copricapo il cosiddetto “quadrato”. La sola differenza tra i due era che il primo si spostava alla guida di un maggiolone e il secondo con le prime 500.
 
Nel frattempo in paese restavano i figlioli, a rispettare la scadenza scolastica. Lì l'insegnante Virginia Omicini, sorella di Isidoro, che di anni ne ha 91 e che ora vive presso la Casa di riposo di Storo, faceva da maestra e anche da mamma.
 
“A distanza di tempo a Bondone resta un monumento che rievoca quella tradizione, e in estate a Malga Alpo la procedura viene tuttora rievocata da coloro che a quell'epoca erano coinvolti nella vita familiare dei carboner” ricordano il vicesindaco Giacomo Valerio e l'assessore Chiara Cimarolli.
 
Il compianto fotografo trentino Flavio Faganello e il giornalista Alberto Folgheraiter a pojat e carboner hanno dedicato spazio e tante immagini.
Per meglio riprendere le varie sequenze il popolare Flavio a Bondone e nel circondario era stato visto, dotato di più obiettivi, aggirarsi anche verso le 4 di mattina.
 
E così anche domenica scorsa, su quell'altura, erano in tanti a fare da spettatori alla creazione  del pojat. Ad organizzare e gestire il tutto i membri dell'Associazione culturale “I carboner”. Per l'occasione alle 11, nella vicina chiesetta, il reverendo arciprete decano don Andrea Fava ha celebrato la Santa Messa, cui ha fatto seguito un pranzo casereccio alla malga sottostante. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/08/2016 09:16:00
L'arte del pojat Anche personale del Muse e ricercatori dell’Università di Trento ieri a Malga Alpo per la Festa del carbonaio per un lavoro di ricerca sui vecchi carbonér

27/07/2016 13:48:00
A malga Alpo un omaggio ai carbonai La tradizione del pojat sarà rivissuta domenica a malga Alpo, sopra Bondone, per l’annuale Festa dei carbonai, l’antico mestiere un tempo molto praticato dai bondonesi

29/07/2017 09:16:00
A malga Alpo al «Festa del Carboner» È in programma questa domenica a Bondone la partecipata manifestazione dedicata all’antico mestiere del carbonaio organizzata dall’associazione culturale “I Carboner”

01/08/2017 11:10:00
Oltre 600 alla Festa dei Carboner Domenica scorsa alla Festa del Carbonaio a malga Alpo buona partecipazione e organizzazione al top

28/07/2014 11:30:00
Coi «carboner» a Malga Alpo Domenica a malga Alpo, a Monte di Bondone, non sono una festa, ma l’occasione per vedere all’opera il mestiere del carbonèr. Un'attività che da quelle parti un tempo era considerata un’arte e quasi tutti la praticavano



Altre da Val del Chiese
18/10/2018

Si ribalta col Quad e finisce all'ospedale

L’incidente a Condino, causa perdita di aderenza e conseguente scarrocciamento del motoveicolo a quattro ruote. A farne le spese un 39 enne della zona


18/10/2018

Alla Novafiltri cresce l'occupazione

A meno di un anno dal suo insediamento a Darzo, i dipendenti dell'azienda sono già saliti a quota 20. Un numero destinato ad aumentare  (1)

17/10/2018

Un manager americano dal cuore castellano

Si tratta di Mario Tarolli, originario di Castel Condino ed emigrato alla fine degli anni Cinquanta negli Stati Uniti, dove ha fatto carriera con onestà e determinazione 

16/10/2018

Al Pieve di Bono il Trofeo «Esperia»

La quinta edizione del torneo per Pulcini è stata disputata la scorsa domenica a Rovere della Luna. Il Pieve di Bono ha vinto ai rigori contro il Levico 

15/10/2018

Raccolte di stagione ad Agri 90

Buona la raccolta di castagne che viaggia attorno ai 30 quintali. Soddisfacente anche l'andamento riguardante il mais e gallette a differenza di quello delle patate che invece riscontra un calo del 20%

15/10/2018

«Lanzi Lodron», una tradizione di successo

Si è conclusa anche per quest'anno la rievocazione storica a cura dell'associazione culturale “Lebrac”, impegnata a divulgare la storia e le tradizioni delle Giudicarie 

13/10/2018

Campo da gioco non omologato

La struttura del Palastor non è praticabile e allora la squadra della Settaurense Calcio a 5 deve forzatamente emigrare a Roncone

13/10/2018

Il castello di Bondone

Un maniero che domina il lago d'Idro, la Rocca d'Anfo e la Valle del Chiese meridionale e affonda le sue radici in un passato illustre

11/10/2018

80.000 euro per progetti e investimenti

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali


11/10/2018

Bondone apre le porte ai visitatori

Anche il Comune trentino si prepara ad accogliere residenti e turisti in occasione della giornata dedicata alla scoperta dei borghi più belli d'Italia 



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia