Skin ADV
Lunedì 17 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Sull'Eridio

Sull'Eridio

by mf



15.02.2020 Vestone

16.02.2020 Vobarno

17.02.2020 Valtenesi

16.02.2020 Capovalle

15.02.2020 Valsabbia Val del Chiese Storo

16.02.2020 Gavardo

16.02.2020 Sabbio Chiese

16.02.2020 Bagolino

15.02.2020 Odolo

16.02.2020 Roè Volciano






18 Dicembre 2018, 15.45
Val del Chiese
Presentazione libri

Grande festa a Condino per le figlie di... Condino (Pes)

di Aldo Pasquazzo
Presentato a Borgo Chiese un libro sul fronte delle Giudicarie della Grande Guerra, con la originale storia di un soldato che diede al suo primogenito il nome di Condino

Oltre 300 persone hanno partecipato
nella serata di sabato al  Centro Polifunzionale di Condino  ad  un evento davvero speciale.

È stato presentazione ufficialmente il volume “Immagini e storie dal Fronte delle Giudicarie: Valle del Chiese 1915-1918”, edito dalla Biblioteca Comunale di Condino-Borgo Chiese (a cui vanno inoltrate le richieste) e scritto con mano ormai esperta dal bancario condinese  Ovidio Pellizzari, e soprattutto arricchito di materiale fotografico e documentario davvero molto bello e originale.

Al di là della splendida organizzazione, curata da Claudio Rosa, che ha “intervistato” l'autore per mettere in luce con antologia fotografica sullo schermo i tratti salienti dell'opera, e della applauditissima esibizione del neocostituito “Coro Fior di Genzianella”, e degli interventi assai significativi di Claudio Pucci, sindaco della borgata chiesana e di Giorgio Butterini jr, presidente della Comunità delle Giudicarie, tre momenti  che hanno impreziosito e resa indimenticabile questa serata.

La presenza dei due nipoti
del generale Antonio Li Gobbi (uno di loro pure generale dell'esercito) da Terni, che, all'epoca ufficiale, fece costruire il cosiddetto “Palazzo” sul Monte  Rango, sede del piccolo comando delle truppe italiane distaccate lassù; quella del nipote dell'ufficiale austriaco Franz Steiner da Matrei (una borgata appena oltre il Brennero); e soprattutto commovente l'intervento delle sorelle Pes, Anna Maria, Mariella e Maria Grazia, da Cagliari, figlie di un certo signor Condino Pes.

Infatti il loro nonno Sisinio, soldato del Regio Esercito italico in questa nostra valle, aveva promesso al Cielo di battezzare il proprio primogenito con il nome del paese, appunto Condino, sul fronte in cui avrebbe avuto salva la vita. Ed a guerra finita, tornato a casa, chiamò “Condino” quel primo figlio, nato nel 1920, che egli aveva concepito nel pensiero proprio nel capoluogo della Valle del Chiese.

Un altro splendido tassello di storia condinese, che unisce idealmente, spiritualmente e, da ieri anche concretamente, la borgata condinese al paese di Donori (Cagliari), poco più di 2000 abitanti, comune di origine di Sisinio e Condino Pes.

Nelle foto di Juri Corradi, alcuni momenti della serata


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/02/2016 06:40:00
A Condino è tornato il notaio Alla fine degli anni Quaranta del secolo scorso Condino, ora Borgo Chiese, era considerato storica ed unica sede notarile della Valle del Chiese. L’arrivo della dottoressa Maria De Pasquale ne ha rinverdito i fasti

25/11/2014 09:48:00
Fusione con perdite Manca meno di una settimana all’operazione ascolto a Castel Condino, ma qualcuno già dà per defunto il paesello

30/10/2015 09:03:00
Cento anni della Grande Guerra Questa sera a Castel Condino la conclusione delle iniziative dedicate al centenario della Grande Guerra promosse dall'associazione Fanti, con una conferenza alla presenza di monsignor Luis Romera, rettore della Pontificia Università della Santa Croce di Roma

04/10/2015 16:16:00
Il fregio del maggiore Li Gobbi Visita a Condino del generale Antonio Li Gobbi, attualmente al vertice della Legione Emilia Romagna dell’Esercito, dove è presente un fregio con il nome di suo nonno, da cui ha ereditato il nome, maggiore di un battaglione sul fronte delle Giudicarie

15/12/2014 19:13:00
Castel Condino non ci sta Battuta d’arresto per il progetto di fusione del piccolo centro della valle del Chiese con le municipalità di Condino, Brione e Cimego



Altre da Val del Chiese
16/02/2020

«Un gran signore»

E’ morto Valerio Parma. D'origini gardesane, fu segretario comunale in diversi Comuni della Valle del Chiese. Se n'è andato all'età di 88 anni

15/02/2020

Bar Gelateria affittasi

Si tratta del Caffè Gelateria Centrale che affaccia le sue vetrine su Via Garibaldi a Storo. Occasione unica da non perdere, locali liberi dalla prossima primavera

13/02/2020

Un concerto per il maestro Gino Dapreda

Questo sabato, 15 febbraio, a Condino si terrà un concerto in omaggio al musicista valligiano. Al pianoforte Luis Carlo Bertini

11/02/2020

Illustrata la nuova legge sul Comparto Turistico del Trentino

Le novità sono state analizzate e spiegate dall’assessore provinciale al Turismo Roberto Failoni in un incontro organizzato a Bondo dai Consorzi Turistici locali

10/02/2020

Condino ricorda lo schianto aereo

Nel tragico evento del 6 febbraio 1945, commemorato ieri a distanza di 75 anni, il convento dei Cappuccini andò distrutto e due frati persero la vita

10/02/2020

ST Melzani Sicurezza, salto di qualità

Buone nuove nei giorni scorsi per lo studio tecnico di Enzo Melzani, realtà affermata nel campo dell’igiene e della sicurezza sul lavoro che ora ha ottenuto l’accredito regionale come Ente Formativo

07/02/2020

Tunnel della Valvestino, Trento tira dritto

All’interrogazione del Consigliere Alex Marini riguardo alla costruzione del traforo per collegare il trentino Bondone ai bresciani Magasa e Valvestino la Provincia di Trento ha risposto confermando la volontà di procedere


06/02/2020

Cambio alla testa degli alpini di Pieve di Bono

Placido Bugna è il nuovo capogruppo delle Penne nere di Prezzo, Agrone, Strada, Por, Cologna, Praso, Bersone e Creto succede ad Andrea Scaia che stavolta sarà il suo vice


06/02/2020

«A Journey», un documentario per non dimenticare

La pellicola di Giacomo Gabrielli verrà proiettata domani – venerdì 7 febbraio – a Castel Condino nell’ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria

06/02/2020

Si è spenta la maestra Zita

Oggi – giovedì 6 febbraio – a Prezzo si celebreranno i funerali di Zita Maestri. Per più di quarant’anni, con il marito Remigio, aveva insegnato alle scuole elementari di Storo


Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia