Skin ADV
Lunedì 22 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.10.2018 Valsabbia

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Capovalle Roè Volciano Valsabbia

20.10.2018 Anfo

20.10.2018 Idro Valsabbia

20.10.2018 Bagolino

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Vobarno

20.10.2018 Gavardo

21.10.2018



19 Settembre 2018, 14.55
Val del Chiese
Viabilità

Apre in anticipo la variante del Caffaro a Pieve di Bono

di Aldo Pasquazzo
Dall’inizio della prossima settimana apre al transito il nuovo viadotto Adanà e la galleria Castel Romano che permetteranno di evitare di attraversare Creto, Strada e i doppi tornanti di Agrone

Galleria, viadotto e rotatorie lungo la statale 237 del Caffaro, tra Cologna di Pieve di Bono e il bivio per Valdaone, sono stati ultimati due mesi prima del previsto.

Dalla fine di agosto 2016 sono trascorsi esattamente 25 mesi e qualche giorno: si è lavorato spediti, spesso con il cantiere aperto 24 ore su 24. In queste ore lungo la nuova arteria stradale si stanno sistemando i cartelli stradale e la segnaletica luminosa.

Lunedì 24 settembre la nuova tratta stradale Castel Romano – Adanà sarà inaugurata e aperta.

L'opera è affiancata da una pista ciclabile in larga parte parallela all’arteria e da un accesso di soccorso ed emergenza (via di fuga) con ingresso e uscita all'altezza della segheria Ghezzi di Creto.

Grazie alla nuova arteria si eviterà di attraversare Creto, Strada e i doppi tornanti di Agrone in modo da guadagnare per coloro che vi transitano una manciata di minuti da e per Tione, per evitare così semafori e attraversamenti pedonali.

Soddisfatto il sindaco di Pieve di Bono e Prezzo Attilio Maestri , per i benefici per l’abitato di Creto. “Direi che l'intervento andava realizzato. Già se ne parlava dagli anni 80 e spesso il traffico era divenuto insopportabile. Comunque - aggiunge il primo cittadino - la soluzione adottata potrebbe alla lunga divenire un’opportunità considerato che l'andirivieni di auto e camion non sempre portava benefici ad esercizi e punti vendita, sia di Creto ma anche alla frazione di Strada”.

Costo effettivo dei lavori 32 milioni di euro, Iva e spese tecniche comprese. Progettazione e direzione lavori affidate a Paolo Nicolussi, della Provincia Autonoma di Trento.

Ad eseguire questa serie di interventi la ditta Pieve & Scarl all'interno della quale ci sono un gruppo di quattro imprese ad iniziare dalla Collini, Misconel, Casarotto Costruzioni e Edil Tione.

“Complessivamente, sommando bretelle, viadotto, rotatorie e svincoli, si tratta di 3 chilometri e 875 metri” dice l'ingegnere Luca Mezzi che nel pool figura tra gli assistenti – ispettori giornalieri. Le rotatorie, scorrevoli e con vasta visuale, saranno in tutto tre: Cologna, deviazione per Por e zona Castel Romano, e quella prima di Lardaro. Il professionista di Storo fa poi presente che la nuova opera comprende la presenza nella galleria, lunga 175 metri, di ventole e aspiratori in grado di prosciugare gas e fumi in tempo reale. Poi una infinità di punti luce e tre piazzole distanziate 450 metri una dall'altra.

Scorrendo l'organigramma direzionale-tecnico, tra direttori, ispettori e responsabili la sicurezza, la sfilza è davvero lunga. Tra questi gli ingegneri Luca Fronza, Giuseppe Oliva, Paolo Campedel, Vittorio Ottelli, Michele Martinelli nonché Luciano Martorano oltre ai geometri Rosanno Sala, Claudio Iori, Mario Moser, Raffaele Baldessarini e Franco Micheli.

In foto:
. imbocco del tunel a Cologna
. la galleria
. viadotto con ciclabile
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77506 - 19/09/2018 17:01:08 (cosba) vestone-Idro
In 2 anni completata. E la Vestone-Idro di quanti secoli avrà bisogno?


ID77507 - 19/09/2018 19:27:49 (Denis66) .....
In Trentino verdi e calzari vari non hanno granché voce in capitolo nel ritardare progetti


ID77508 - 19/09/2018 19:45:00 (Giacomino) Mi sia concesso
di peccare di gelosia


ID77509 - 19/09/2018 21:56:27 (PETER72) x Giacomino
e anke di un po' di invidia...


ID77510 - 20/09/2018 00:17:03 (Bagosso)
Politici valsabbini, SVEGLIATEVI!!!


ID77511 - 20/09/2018 08:58:56 (utente)
Passo spesso da Pieve di Bono.Mi impressionava ogni volta la velocità con cui lavoravano. Ogni giorno si vedevano progressi. E il pensiero andava alla Val Sabbia...


ID77512 - 20/09/2018 09:23:44 (DiegoA) Segnalazione
Scusi, per correttezza, deve esserci un errore. Se la galleria è lunga 175m non e' possibile che ci siano 3 piazzole a distanza di 450m. Saluti


ID77520 - 20/09/2018 15:55:36 (anfobs) QUANTI PROGETTISTI!
Speriamo che tra loro non ci siano quelli che hanno progettato la fantastica rotonda sul fiume Caffaro (ancora oggi incompiuta ) dotata di un ponte nuovo inutilizzabile. Quanti soldi buttati al vento! Una vergogna per i comuni di Bagolino (BS) e Storo (TN).


ID77548 - 23/09/2018 17:17:20 (1977)
Con i soldi in mano si fa presto a fare tutto ... attenzione ai nomi delle ditte appaltatrici .. sembrano (come è giusto che sia) locali... Bravi



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/10/2016 16:46:00
Riapre Castel Romano Il maniero di Pieve di Bono Prezzo riapre i battenti dopo due anni di restauri condotti dalla Sovrintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma in collaborazione con il Comune

25/09/2018 08:46:00
Aperta la nuova circovallazione Dalle 16 di questo lunedì 24 settembre è possibile transitare lungo il nuovo viadotto-galleria, realizzato lungo la statale 237 del Caffaro tra Cologna e il bivio per la Valdaone

29/03/2017 10:52:00
Viabilità modificata per i lavori alla circonvallazione Transito veicolare e pedonale modificato a Pieve di Bono-Prezzo per consentire i lavori per l'ingresso sud della galleria "Castel Romano"

04/10/2018 15:39:00
Ricordo di Vittorino Tarolli Già vice e poi presidente dell'ente Bim del Chiese, l'insegnante originario di Castel Condino si è spento oggi dopo anni di malattia. Questo venerdì a Pieve di Bono i funerali 

25/01/2016 10:43:00
Commosso saluto a don Dario Nella chiesa di Santa Giustina a Pieve di Bono l’ultimo saluto al sacerdote che nella sua missione pastorale ha lasciato il segno nella Valle del Chiese



Altre da Val del Chiese
18/10/2018

Si ribalta col Quad e finisce all'ospedale

L’incidente a Condino, causa perdita di aderenza e conseguente scarrocciamento del motoveicolo a quattro ruote. A farne le spese un 39 enne della zona


18/10/2018

Alla Novafiltri cresce l'occupazione

A meno di un anno dal suo insediamento a Darzo, i dipendenti dell'azienda sono già saliti a quota 20. Un numero destinato ad aumentare  (1)

17/10/2018

Un manager americano dal cuore castellano

Si tratta di Mario Tarolli, originario di Castel Condino ed emigrato alla fine degli anni Cinquanta negli Stati Uniti, dove ha fatto carriera con onestà e determinazione 

16/10/2018

Al Pieve di Bono il Trofeo «Esperia»

La quinta edizione del torneo per Pulcini è stata disputata la scorsa domenica a Rovere della Luna. Il Pieve di Bono ha vinto ai rigori contro il Levico 

15/10/2018

Raccolte di stagione ad Agri 90

Buona la raccolta di castagne che viaggia attorno ai 30 quintali. Soddisfacente anche l'andamento riguardante il mais e gallette a differenza di quello delle patate che invece riscontra un calo del 20%

15/10/2018

«Lanzi Lodron», una tradizione di successo

Si è conclusa anche per quest'anno la rievocazione storica a cura dell'associazione culturale “Lebrac”, impegnata a divulgare la storia e le tradizioni delle Giudicarie 

13/10/2018

Campo da gioco non omologato

La struttura del Palastor non è praticabile e allora la squadra della Settaurense Calcio a 5 deve forzatamente emigrare a Roncone

13/10/2018

Il castello di Bondone

Un maniero che domina il lago d'Idro, la Rocca d'Anfo e la Valle del Chiese meridionale e affonda le sue radici in un passato illustre

11/10/2018

80.000 euro per progetti e investimenti

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali


11/10/2018

Bondone apre le porte ai visitatori

Anche il Comune trentino si prepara ad accogliere residenti e turisti in occasione della giornata dedicata alla scoperta dei borghi più belli d'Italia 



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia