Skin ADV
Domenica 21 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Buona Pasqua

Buona Pasqua

di Maria Rosa Marchesi



20.04.2019

19.04.2019 Vestone

20.04.2019

19.04.2019 Vobarno Treviso Bs

19.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

20.04.2019 Idro Vallio Terme

19.04.2019 Vestone

19.04.2019 Casto

19.04.2019 Bagolino

19.04.2019 Valtenesi






23 Agosto 2015, 07.25
Val del Chiese
Animali

Ancora cinghiali

di Redazione
Non cessano le incursioni degli ungulati selvatici nei campi della Valle del Chiese. Il problema si trascina ormai da anni e non sembra trovare adeguata soluzione

Le fotografie ci sono state inviate da un lettore e denunciano la presenza massiccia di cinghiali in località Cimego, ma altre aree del territorio non sarebbero messe molto meglio. 

Il problema dei cinghiali e la capacità distruttiva di questi animali, capaci in una sola notte di distruggere non solo il tappeto erboso, come si evidenzia in queste foto, ma anche colture di mais, vigneti e orti - come in questi giorni è avvenuto in altre parti del Trentino - è giunto alla ribalta nell'estate del 2013 quando in più occasioni ed in riunioni organizzate con la presenza di esperti si era parlato di una vera e propria emergenza.

Non erano mancate per l'occasione cacciatori ed agricoltori che si erano organizzati in ronde per contenere il fenomeno e c'era stato il boom delle richieste di indennizzo.

Negli anni successivi il fnomeno sembrava essere meno invasivo.
E ora? Si ricomincia?
C'è da dire che questo è il periodo delle cucciolate e che l'abbattimento dei cinghiali è dunque vietato fino all'apertura della caccia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID60451 - 23/08/2015 15:30:03 (Tc)
http://www.radon-bikes.de/bikes/mountainbike/marathontour/skeen-29/skeen-29-80/


ID60452 - 23/08/2015 15:31:15 (Tc) scusate....
ho linkato per sbaglio qualcosa che non centra nulla con l'articolo in questione,vogliate cancellare per cortesia grazie...


ID60453 - 23/08/2015 15:38:57 (Tc) ...riportando...
"C'è da dire che questo è il periodo delle cucciolate e che l'abbattimento dei cinghiali è dunque vietato fino all'apertura della caccia."...Ed e' qui lo sbaglio...il cinghiale ormai è diventato specie invasiva,e come tale va limitato senza tanti ma e senza tanti perche' o forse...bisogna aspettare che i cuccioli diventino grandi e che facciano altri danni?...Nel bresciano e in molte altre parti d'Italia,son successi episodi pericolosi,vedi il 75 enne morto per essere stato caricato da una di queste bestie...in natura non ha nessun nemico naturale,che sarebbe il lupo,e cosa facciamo introduciamo anche quello,magari ripetendo la caxxata dell'orso?...Cosa credete che fara' il lupo...mangera' sicuramente pasti piu' facili come animali da bestiame ovini o caprini che sian,tralasciando la fatica e pericolo del cinghiale,il quale continuera' imperterrito a fare danni...


ID60454 - 23/08/2015 15:43:41 (Tc) ...2
si potrebbero avere anche risvolti economici,in fin dei conti a molti valligiani e non piace la sua carne e non vedo perche' non poterne usufruirne...naturalmente ci voglion controlli in tutti in sensi,anche perche' una battuta a questa bestia se non regolamentata e controllata,puo' essere pericolosa per chi frequenta boschi per altri motivi...poi bisognerebbe andare a valle del problema...come ci arrivò il cinghiale in certi posti,dove non vi era mai stato...? Reintroduzione sbagliata e poi persa di controllo?? Fate vobis...


ID60455 - 23/08/2015 18:40:34 (Tc) ...riscusate...
intendevo ...a monte del problema...non a valle...;-)


ID60456 - 23/08/2015 18:44:23 (Giacomino) Ricordo ancora
gli entusiasmi di qualcuno all'epoca quando si fece di tutto per introdurre in valle una specie di selvaggina che non esisteva. Ricordo anche che in special modo ad una persona di quel gruppo avevo esternato i miei dubbi sulla bontà di quell'iniziativa, paventando l'eccessiva prolificazione e le caratteristiche del cinghiale, ricordo come fosse ora la sua risposta: Per i cacciatori valsabbini i cinghiali non saranno mai troppi. Ma la cosa è poi sfuggita al controllo.


ID60457 - 23/08/2015 19:22:15 (Tc) Giacomino...
Grazie della testimonianza...come volevasi dimostrare...e' li che volevo arrivare...;-)


ID60469 - 25/08/2015 08:53:28 (punto) un bus di valsabbini..........
con cani e carabine al seguito e risolvono il problema!!!!!!l'unica valle con ridottissimo numero di cinghiali e' la vallesabbia,quale sarà il motivo??semplice,lo spietato abbattimento 365 giorni all'anno.... tutte le provincie e le regioni confinanti subiscono il problema dell aumento smisurato della specie la vallesabbia no!! deve esserci un virus nell'aria.... il proliferare di morti di fame!!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/08/2015 10:38:00
Emergenza volpi e cinghiali La presenza di animali selvatici in gran quantità sta provocando stragi di pollai e danni alle coltivazioni in diverse parti della Valle del Chiese, un fenomeno che stenta a trovare soluzioni

27/10/2012 09:42:00
Battuta di contenimento Troppi cinghiali nell'oasi faunistica protetta del Baremone. Con C7 e Provincia, cane da limiere e fucili, per limitare la diffusione della colonia

06/09/2012 07:10:00
Troppi cinghiali nella Valle del Chiese Tanti i danni. Se n'è parlato qualche giorno fa a Storo, nel corso di una riunione organizzata dal Comune di Storo che ha delineato il futuro agricolo della Valle del Chiese

20/11/2014 21:15:00
Ingombranza suina Non è la prima volta, lungo la Sp 79 fra Odolo e Sabbio, che ad attraversare la strada di notte siano dei cinghiali. E se ci si sbatte contro sono sempre guai


19/04/2018 15:16:00
Cinghiali: «Cosa stiamo aspettando?» In merito all'emergenza cinghiali, argomento dibattuto a lungo che ha portato la Regione Lombardia a legiferare, punta il dito Gianantonio Girelli: «Non si può far nulla perchè mancano ancora i provvedimenti attuativi»




Altre da Val del Chiese
20/04/2019

Cervi investiti

Due cervi prima gravemente feriti da altrettante vetture e successivamente abbattuti la scorsa notte da referenti faunistici tra Tione e Storo. Un terzo a Lundo si è invece poi dileguato (1)

15/04/2019

Per le Palme processione e pranzo «di Passione»

Ieri a Condino, in occasione della celebrazione della domenica delle Palme, si è tenuta la solenne processione, molto partecipata nonostante il maltempo. A seguire, per molti, il tradizionale baccalà 

10/04/2019

Controlli ambientali

Anche nei giorni festivi la Polizia locale delle Giudicarie e del Chiese sorveglia le aree ecologiche, pizzicando chi non conferisce correttamente i rifiuti (1)

10/04/2019

Pasi, trent'anni di biciclette

Questo sabato, 13 aprile, a Storo Luciano e Sandro Pasi aspettano amici e simpatizzanti per festeggiare insieme in piazza i trent'anni di attività del loro storico negozio 

09/04/2019

Avisini a raccolta a Condino

All'assemblea provinciale dell'Avis, sabato scorso, 114 delegati in rappresentanza di 19.517 iscritti. Presente anche una delegazione bresciana 

08/04/2019

Una buona notte in biblioteca

Numerosi anche quest'anno i ragazzi di Storo e Lodrone che hanno preso parte all'iniziativa, partecipando ai laboratori in biblioteca e passando la notte tra libri e racconti  

06/04/2019

Avis Regionale in assemblea

Questa domenica a Condino di Borgo Chiese i delegati delle sezioni Avis del Trentino si ritroveranno per l’assemblea annuale dei donatori di sangue

05/04/2019

«Uomo come noi»

Domani sera, 6 aprile, il Gruppo Caritas Valle del Chiese organizza a Creto un concerto a offerta libera il cui ricavato servirà a sostenere le proprie iniziative e attività a favore dei più bisognosi


05/04/2019

50 anni di «carne salada»

Nella “Busa”, come viene chiamata la piana di Riva, Arco e dintorni, la “carne salada”, la fa da padrona in tanti agritur e ristoranti come quello della famiglia Benini a Cologna di Tenno, viene proposta e degustata nelle feste popolari locali (1)

03/04/2019

Frontale in galleria

L’incidente, violentissimo, è avvenuto all’interno di una delle gallerie della nuova Variante di Pieve di Bono. Due i feriti in volo al Santa Chiara di Trento (3)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia