Skin ADV
Martedì 20 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

18.02.2018 Villanuova s/C

19.02.2018

18.02.2018

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

18.02.2018 Storo

19.02.2018 Storo

18.02.2018 Valsabbia

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

18.02.2018






18 Marzo 2017, 08.17
Treviso Bs Valsabbia
Profughi 1

Treviso dice «no»

di Ubaldo Vallini
Pochi i votanti, ma l'esito della consultazione popolare è chiaro: Treviso Bresciano ha scelto di non aderire allo "Sprar di valle" 

Una consultazione popolare, per prendere delle decisioni che riguardano l’intera comunità.
Lo prevede l’articolo 54 del vigente statuto comunale e Treviso Bresciano vi ha fatto ricorso per decidere se aderire o meno al sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

La decisone è stata comunicata dal sindaco, Mauro Piccinelli, in occasione di un’assemblea pubblica che ha avuto luogo venerdì 10 marzo, durante la quale sono stati messi in evidenza contenuti e modalità dello Sprar, proposta della Prefettura a livello comunitario, alla quale anche Treviso Bresciano al pari degli altri Comuni valsabbini, è stato invitato ad aderire.

Una settimana di tempo per discutere, anche animosamente, in casa, per strada e nei bar del piccolo centro montano.
E questo venerdì sera, 17 marzo, si sono presentati solo 114 dei quasi 500 aventi diritto.
Di questi, 68 cittadini hanno espresso il loro parere negativo, dettando così la linea da tenere ad una amministrazione che era stata eletta nel 2014 con 365 voti.

«Ci è sembrato giusto, visto che eravamo chiamati a prendere una decisione così importante per la vita di tutti, ricorrere a questa forma di democrazia diretta - ci ha detto Mauro Piccinelli -. Certo mi aspettavo una partecipazione assai più ampia».

E ora? «In assemblea avevo detto che questa amministrazione avrebbe rispettato quanto indicato dalla maggioranza dei votanti e così faremo».

La proposta del prefetto di uno Sprar a livello valsabbino, lo ricordiamo, intende assegnare ai Comuni delle dimensioni di Treviso Bresciano il compito di gestire “in proprio” sul suo territorio sei richiedenti asilo e contiene una “clausola di salvaguardia” che impedisce, nel caso di adesione, la presenza sullo stesso territorio di un centro di accoglienza straordinaria (Cas) come quello nel quale ancora sono ospitati una quarantina di richiedenti asilo al “Tre Casali” di Anfo.

Identica la situazione anche in altri Comuni valsabbini, dove i richiedenti vengono gestiti da cooperative arrivare da fuori, senza nessun controllo da parte delle amministrazioni comunali e in alcuni casi in condizioni giudicate inidonee dai sindaci stessi.

Al momento la valle Sabbia ospita circa 170 richiedenti asilo, l’ipotesi prefettizia porterebbe questo numero a 227: 6 profughi per ciascun Comune con popolazione al di sotto dei 2.000 abitanti, 11 per Bagolino e Sabbio Chiese, 12 per Roè Volciano e Vallio Terme, 16 per Villanuova, 22 per Vobarno e 33 per Gavardo dove per altro ce ne sono attualmente una cinquantina.

A dire forte il loro “No” ancora prima
che la proposta del prefetto venisse palesata in assemblea nella Casa della Valle a Nozza, i Comuni governati da un sindaco leghista, che sono quelli di Agnosine, Gavardo, Vallio Terme e Vestone.

A questi si è aggiunto ora Treviso Bresciano: «Se e quando ci troveremo ad avere a che fare con dei profughi anche da noi, gestiti da altri – ha detto il sindaco Piccinelli -, vedrò di ricordare ai miei concittadini che la decisione l’abbiamo presa tutti insieme».

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71462 - 19/03/2017 09:40:23 (Tc) ...
cio' che fa pensare sono i circa 386 che non si sono presentati al voto,su una tematica cosi importante...poi ci si lamenta...come dire di pensare che sian ''tutti fro@i col cul@ degli altri'' a volte forse non paga...


ID71479 - 20/03/2017 08:28:54 (mapo) dittature
...esistono dittature nelle quali NON puoi dire di NO........esistono dittature nelle quali PUOI dire di NO...ma....


ID71481 - 20/03/2017 18:47:47 (delirio) ma hanno fatto un referendum?
è regolare che un sindaco indica un referendum su materia immigrazione?


ID71482 - 20/03/2017 18:56:22 (ubaldo) Referendum?
Dove sta scritta questa parola? Consultazione popolare è, come previsto da statuto, quindi regolare. Questo c'è scritto. Ed è all'inizio dell'articolo.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/04/2017 09:53:00
La «clausola di salvaguardia» funziona Almeno per Roè Volciano, uno dei pochi paesi valsabbini che ha accettato di costituire un Sprar per l'accoglienza dei profughi secondo i dettami della Prefettura

04/03/2017 17:37:00
Perché è opportuno un progetto comune In merito alla proposta del prefetto di Brescia di istituire in Valle Sabbia un "Sprar" per l'accoglienza dei richiedenti asilo, sulla quale i sindaci hanno cominciato a confrontarsi, interviene Ernesto Cadenelli

31/12/2017 08:00:00
Finanziamento per progetto Sprar C’è anche il Comune di Serle fra i beneficiari dei contributi assegnati dal ministero dell’Interno per i progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati presentati nell’ambito della rete Sprar

02/03/2017 07:07:00
Lo Sprar divide i sindaci valsabbini Questo mercoledì, per la prima volta, i sindaci valsabbini si sono riuniti nella Casa della Valle per parlare di accoglienza dei richiedenti asilo. Con loro il prefetto. VIDEO

29/06/2017 14:34:00
Ponchiardi: «Albergo sì, ma non per profughi» Non ci sta Valerio Ponchiardi, comproprietario dell'Eureka, a passare per quello che porta i richiedenti asilo a Carpeneda. E ci dà la sua versione dei fatti



Altre da Valsabbia
20/02/2018

Scritte oltraggiose

Ce ne sono almeno due nella galleria Carpeneda, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra le uscite di Vobarno e di Carpeneda


19/02/2018

Il credito e la cooperazione in Valle Sabbia

Dopo l’Unità, l’Italia dovette adeguarsi ai Paesi occidentali più avanzati nell’industrializzazione, come la Germania, l’Inghilterra, la Francia...


19/02/2018

Tutti in cerca di Marco

Marco Boni, 16enne di Tione, è scomparso venerdì scorso mentre si recava in palestra. Al momento lo cercano nel vicino Trentino, ma ogni ipotesi è aperta

18/02/2018

Corsi gratuiti per gli operatori dell'accoglienza

Si tratta di alcuni corsi formativi che verranno attivati in Valle Sabbia grazie al progetto Valli Resilienti promosso dalla Comunità Montana di Valle Sabbia. Iscrizioni gratuite fino ad esaurimento posti (1)

17/02/2018

Quattro Comuni ai blocchi di partenza

Tra lunedì 19 e sabato 24 febbraio, in Valle Sabbia, i Comuni di Vallio Terme, Vobarno, Paitone e Serle abbracceranno la sfida del “porta a porta”

17/02/2018

Scuola Long C'hi, campioni d'Italia

Ottimi risultati per l’associazione sportiva di arti marziali valsabbina conseguiti al Junior Italian Open, Campionato Italiano Giovanile di Brazilian Jiu Jitsu UIJJ svoltosi lo scorso weekend a Parma

16/02/2018

«Il piacere di mettersi in piazza»

Si terrà il prossimo lunedì, 19 febbraio, a Prevalle la prima delle attività formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della Comunità Montana

16/02/2018

Ciao partigiano Spinetti

Saranno celebrati questo lunedì alle 15 a Paitone i funerali di Mario Spinetti, scomparso all’età di 99 anni. Mario è un eroe della Resistenza. Riportiamo uno scritto di Massimo Mattei, che l’aveva intervistato quindici anni fa

16/02/2018

Truffe sul filo del telefono

Un tentativo di truffa andato a vuoto grazie alla persona che ha voluto sincerarsi verificando la presunta offerta direttamente all’azienda fornitrice di energia (2)

16/02/2018

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia