Skin ADV
Giovedì 21 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






La piccola vedetta

La piccola vedetta

by Miriam



20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

19.02.2019 Gavardo

19.02.2019 Idro

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Sabbio Chiese

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Gavardo Valsabbia Garda

20.02.2019 Bagolino

21.02.2019 Serle

20.02.2019 Serle






23 Ottobre 2017, 11.30
Treviso Bs Valsabbia
Cucina&Tradizione

Chiocciola Slow Food per il «Lamarta»

di Redazione
La locanda di Treviso Bresciano ha ottenuto la prestigiosa chiocciola della guida “Osterie d’Italia 2018”. Le due cuoche avevano già portato lustro alla tradizione valsabbina partecipando a “La Prova del Cuoco” 

Il più ambito riconoscimento, la certificazione che qui si mangia «buono, pulito e giusto»: questo il significato della chiocciola – che è anche il simbolo di Slow Food - con cui quest’anno a Brescia sono state premiate le osterie “Le Frise” di Artogne, “La Madia” di Brione, l’ ”Osteria della Villetta” di Palazzolo e, dopo qualche tempo di assenza, la locanda “Lamarta” di Treviso Bresciano.  
 
Il "Lamarta" vanta più di un secolo di tradizione culinaria. Nei primi anni del ’900, Fucina Marta aprì a Vico una modesta osteria; il figlio Araceli Stefano e la moglie Caterina, insieme alla piccola Marta, continuarono l’attività anche durante la Grande Guerra, aggiungendo alla semplice mescita anche la cucina.

Marta fu costretta dagli eventi e dal bisogno a prestare servizio come cuoca fuori paese. Quest’esperienza le permise di sviluppare le sue innate capacità, conferendole la competenza necessaria per rinnovare il locale di famiglia, che nel 1951 diventò il “Circolo Combattenti”, luogo di ritrovo non solo dei paesani, ma anche dei turisti attirati dalla cucina tradizionale e dalla convivialità.
 
Marta continuò l'attività per molti anni con grande passione e carattere, insieme al marito Bortolo, per poi trasmettere arte e sapere alla figlia Graziella, che nel 1975 trasformò il locale in “Trattoria Lamarta” in onore della mamma. Graziella, con il marito Dario e poi con i figli Alessio e Rubina, ha sviluppato questo antico locale, rinnovando le proposte culinarie nel rispetto dei sapori veri del territorio.

Al "Lamarta" sono le stagioni a decidere i piatti, e tutto si basa sul fascino di prodotti genuini e cucinati secondo l'antica tradizione.

Graziella e Rubina,
madre e figlia, avevano avuto successo nel 2010 partecipando alla trasmissione di Rai Uno "La prova del cuoco" per la sfida "Campanile italiano", portando alla ribalta nazionale la loro cucina fatta di piatti forti della tradizione valsabbina. 
 
Le due donne erano state nuovamente ospiti in Rai nel 2014, partecipando ad un’edizione speciale in qualità di campionesse affermate. In quell’occasione cucinarono due piatti tradizionali, le “Foiade de cavreol” e la “Polenta teragna”.

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/10/2018 12:56:00
«Lamarta» è di nuovo Chiocciola Slow Food La locanda di Treviso Bresciano ha ottenuto il prestigioso riconoscimento per il secondo anno consecutivo. Tra le Bottiglie bresciane premiate dalla guida “Osterie d’Italia” 2019 c’è invece un locale di Serle  

06/02/2010 07:27:00
Vittoria numero Tre per il Lamarta Graziella e Rubina, le due cuoche del Lamarta di Treviso Bresciano, hanno vinto la loro terza Prova del cuoco in casa Bigazzi

05/02/2010 08:27:00
Col Lamarta ancora in Tv Tappa numero tre per la cucina bresciana, rappresentata in Rai dal Lamarta di Treviso Bresciano. L’appuntamento oggi a mezzogiorno.

16/01/2010 07:32:00
La cucina di Treviso conquista Roma Ce l'hanno fatta Graziella e Rubina del Lamarta di Treviso Bresciano. Venerdì alla Prova del cuoco hanno conquistato l'ambito cinturone di Bigazzi.

09/11/2010 09:00:00
Due “Chiocciole” in Valle Sabbia Fra gli otto ristorante bresciani segnalati con la Chiocciola di Slow Food due sono valsabbini, dove si può “mangiare bene, spendendo il giusto”.



Altre da Valsabbia
21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(2)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)



18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)


18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)

18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia