Skin ADV
Giovedì 04 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Giugno in fiore

Giugno in fiore

by Aldo



02.06.2020 Lavenone

02.06.2020 Bagolino Odolo Preseglie

02.06.2020 Capovalle

03.06.2020 Garda

03.06.2020 Villanuova s/C Prevalle

02.06.2020 Odolo

02.06.2020 Garda

02.06.2020 Vobarno

04.06.2020 Bagolino Val del Chiese Storo

03.06.2020 Gavardo



26 Marzo 2018, 10.10
Storo
Tradizioni

Una suggestiva Via Crucis vivente

di Aldo Pasquazzo
Venerdì prossimo 30 marzo ritorna a Storo la 16ª edizione della Via Crucis contrassegnata da dodici stazioni viventi e dai “Batedùr de bore”

A Storo, l’antica tradizione popolare di origini precristiane (Via Crucis di allora) era stata sospesa nel 1936 per sospetti assembramenti anti regime, proprio per la grandissima partecipazione popolare che la caratterizzava. Ma quindici anni fa il rito della processione vivente del Venerdì Santo (Via Crucis) venne ripreso dal compianto don Michele Balestra in collaborazione della parrocchia, che a sua volta cura la parte liturgica.

All'oratorio spetta l'allestimento delle dodici stazioni con una settantina di figuranti, mentre il Gruppo folkloristico “Vecchia Storo” gestisce l’accompagnamento con il battito delle bore e successivo concerto finale ospitato sul sagrato dove si rievoca l’ora nona in cui Cristo viene crocifisso.

Accompagnano la processione anche i soci della “Società Americana”, gli otto “confradei” in costume e molti scorci e angoli tipici del paese dove i contradaioli allestiscono caratteristici momenti della via dolorosa, contribuendo a rendere tutto il percorso un unicum irripetibile.

Buona parte dei meriti se la tradizione è stata riproposta spettano sicuramente al docente Giovanni Zontini, Davide Gelmini e alla moglie di quest'ultimo, l’insegnate Mariella Bonomini. Di fatto sono stati loro a coinvolgere tanti giovani e altri concittadini ancora affinchè la sera del Venerdì Santo il rito potesse essere riproposto.

Moltissime anche quest’anno le persone coinvolte che già da un mese stanno preparando costumi, provando il ritmo cadenzato delle bore e allestendo lumini con i gusci di lumaca che saranno posizionati lungo tutto il percorso all'interno della parte vecchia del paese. Più sere alla settimana si trovano per rivedere e riprovare il copione da presentare nel giorno della Passione.

A dare una buona mano
a quest'altro aspetto è sicuramente Nera Grassi in Carettoni, la quale ha saputo coinvolgere altre persone ancora.

Impressionante in questi ultimi anni la partecipazione attenta e silenziosa della gente, che si fa coinvolgere dalle belle immagini delle stazioni, dalle riflessioni proposte e dal cupo rimbombo delle rocce della Manganella durante i lenti e cadenzati colpi inferti alle bore da una quarantina di battitori in costume.

Lungo l'incamminamento non c'è sola gente di Storo o del circondario ma molti confluiscono anche dalla zona di Ledro, Basso Sarca e dalla vicina Valsabbia.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/04/2018 07:30:00
Il maltempo cancella la Via Crucis all'aperto Delusione fra i fedeli di Storo per il mancato appuntamento del Venerdì Santo con la suggestiva Via Crucis all’aperto accompagnata dai “Batedur de bore”

19/04/2019 10:29:00
La Via Crucis con i Batedùr de Bore Le rappresentazioni di dodici stazioni con l’accompagnamento ritmato dei Batedùr de Bore stasera per la tradizionale Via Crucis di Storo

14/04/2017 09:36:00
Via Crucis con i «Batedùr de Bore» Si terrà questa sera a Storo il tradizionale appuntamento del Venerdì Santo, con le dodici stazioni viventi, che richiamerà gente anche dalla vicina Valsabbia

23/03/2016 15:56:00
Via Crucis con i «batedùr de bore» Grande attesa a Storo per la processione del Venerdì Santo che unisce folklore, tradizione, devozione e pietà popolare e che vedrà coinvolti anche una settantina di figuranti per le stazioni viventi

29/03/2017 11:13:00
I «Batedùr de bore» pronti per il Venerdì Santo Il gruppo folkloristico di Storo ha rinnovato il direttivo e si sta preparando alla processione della Via Crucis che vedrà impegnati un’ottantina di figuranti per le “stazioni viventi”



Altre da Storo
04/06/2020

Massi sulla strada per Riccomassimo

La montagna, resa ancora più pericolante dagli schianti della Tempesta Vaia, continua a preoccupare. E ogni tanto alza la voce. Strada chiusa nel pomeriggio, riaperta poco dopo le 18


01/06/2020

Il mercato del sabato torna a ripopolarsi

Presenti buona parte delle bancarelle abituali: nell’arco della mattinata c’è stato un costante andirivieni di gente, non solo del posto

28/05/2020

Maquillage per le piazze di Storo

Lavori in corso nelle tre piazze storiche, sottoposte in questi giorni al rifacimento della pavimentazione con nuovi cubetti in porfido. Inevitabile qualche piccolo disagio



26/05/2020

Riapertura a in modalità ridotta «take away»

Dopo più di due mesi di chiusura riapre seppur in orari provvisori la biblioteca comunale di Storo. Possibile anche la consegna a domicilio

24/05/2020

Al via i lavori di restauro della chiesetta

In ritardo di più di un mese, a causa dell’emergenza coronavirus, sono iniziati a Riccomassimo i lavori di conservazione della piccola chiesa dedicata a San Carlo Borromeo

24/05/2020

Ancora niente messe in Valle del Chiese

Le tre Unità pastorali del fondovalle “Unità Pastorale Madonna dell'Aiuto” ali “Madonna delle Grazie” e “Sacra Famiglia” riprenderanno le funzioni alla presenza dei fedeli a giugno. Nel frattempo le messe sono trasmesse dal Cedis di Storo per via telematica

22/05/2020

Corvi e cornacchie danneggiano colture e piccoli frutti

L’appello di un intervento alle autorità da parte di Agri 90 che segnala l’invasione di corvidi nelle aree coltivate della piana di Storo fino a Lodrone e Baitoni

05/05/2020

Sostegno in musica per Emergency

Sulle note di “Air for Winds” la solidarietà arriva anche su Youtube per l’impegno di Emergency, con la Banda Sociale di Storo

05/05/2020

Con la ragazza nel bagagliaio

L’espediente non è nuovo: a Pasquetta il video di un chirurgo plastico di Verona che riprendeva la giovane compagna chiusa nel bagagliaio dell’auto era diventato virale sui social

30/04/2020

Formazione online per le associazioni del territorio

Prende il via dal mese di maggio “Associazione in Formazione”, l’iniziativa promossa per il terzo anno dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella che quest’anno si terrà in videoconferenza

Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia