Skin ADV
Martedì 22 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.10.2019 Capovalle Valsabbia Provincia

20.10.2019 Gavardo Valsabbia

21.10.2019 Valsabbia Provincia

21.10.2019 Barghe Valsabbia

20.10.2019

20.10.2019 Preseglie

20.10.2019 Vestone Valsabbia

21.10.2019 Agnosine

20.10.2019 Bagolino

21.10.2019 Gavardo Valsabbia Garda Valtenesi






26 Marzo 2018, 10.10
Storo
Tradizioni

Una suggestiva Via Crucis vivente

di Aldo Pasquazzo
Venerdì prossimo 30 marzo ritorna a Storo la 16ª edizione della Via Crucis contrassegnata da dodici stazioni viventi e dai “Batedùr de bore”

A Storo, l’antica tradizione popolare di origini precristiane (Via Crucis di allora) era stata sospesa nel 1936 per sospetti assembramenti anti regime, proprio per la grandissima partecipazione popolare che la caratterizzava. Ma quindici anni fa il rito della processione vivente del Venerdì Santo (Via Crucis) venne ripreso dal compianto don Michele Balestra in collaborazione della parrocchia, che a sua volta cura la parte liturgica.

All'oratorio spetta l'allestimento delle dodici stazioni con una settantina di figuranti, mentre il Gruppo folkloristico “Vecchia Storo” gestisce l’accompagnamento con il battito delle bore e successivo concerto finale ospitato sul sagrato dove si rievoca l’ora nona in cui Cristo viene crocifisso.

Accompagnano la processione anche i soci della “Società Americana”, gli otto “confradei” in costume e molti scorci e angoli tipici del paese dove i contradaioli allestiscono caratteristici momenti della via dolorosa, contribuendo a rendere tutto il percorso un unicum irripetibile.

Buona parte dei meriti se la tradizione è stata riproposta spettano sicuramente al docente Giovanni Zontini, Davide Gelmini e alla moglie di quest'ultimo, l’insegnate Mariella Bonomini. Di fatto sono stati loro a coinvolgere tanti giovani e altri concittadini ancora affinchè la sera del Venerdì Santo il rito potesse essere riproposto.

Moltissime anche quest’anno le persone coinvolte che già da un mese stanno preparando costumi, provando il ritmo cadenzato delle bore e allestendo lumini con i gusci di lumaca che saranno posizionati lungo tutto il percorso all'interno della parte vecchia del paese. Più sere alla settimana si trovano per rivedere e riprovare il copione da presentare nel giorno della Passione.

A dare una buona mano
a quest'altro aspetto è sicuramente Nera Grassi in Carettoni, la quale ha saputo coinvolgere altre persone ancora.

Impressionante in questi ultimi anni la partecipazione attenta e silenziosa della gente, che si fa coinvolgere dalle belle immagini delle stazioni, dalle riflessioni proposte e dal cupo rimbombo delle rocce della Manganella durante i lenti e cadenzati colpi inferti alle bore da una quarantina di battitori in costume.

Lungo l'incamminamento non c'è sola gente di Storo o del circondario ma molti confluiscono anche dalla zona di Ledro, Basso Sarca e dalla vicina Valsabbia.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/04/2018 07:30:00
Il maltempo cancella la Via Crucis all'aperto Delusione fra i fedeli di Storo per il mancato appuntamento del Venerdì Santo con la suggestiva Via Crucis all’aperto accompagnata dai “Batedur de bore”

19/04/2019 10:29:00
La Via Crucis con i Batedùr de Bore Le rappresentazioni di dodici stazioni con l’accompagnamento ritmato dei Batedùr de Bore stasera per la tradizionale Via Crucis di Storo

14/04/2017 09:36:00
Via Crucis con i «Batedùr de Bore» Si terrà questa sera a Storo il tradizionale appuntamento del Venerdì Santo, con le dodici stazioni viventi, che richiamerà gente anche dalla vicina Valsabbia

23/03/2016 15:56:00
Via Crucis con i «batedùr de bore» Grande attesa a Storo per la processione del Venerdì Santo che unisce folklore, tradizione, devozione e pietà popolare e che vedrà coinvolti anche una settantina di figuranti per le stazioni viventi

29/03/2017 11:13:00
I «Batedùr de bore» pronti per il Venerdì Santo Il gruppo folkloristico di Storo ha rinnovato il direttivo e si sta preparando alla processione della Via Crucis che vedrà impegnati un’ottantina di figuranti per le “stazioni viventi”



Altre da Storo
22/10/2019

Gara di solidarietà per Camilla

Ha superato ogni previsione la cifra raccolta da storesi e non a favore del figlio ventenne di Candida Maria Dos Santos – per tutti in paese “Camilla” – per aiutarlo a far fronte almeno economicamente ad un momento così difficile


21/10/2019

Castagnata all'«Isidora Cima»

Venerdì scorso alla Scuola dell’Infanzia di Storo sono stati rosolati ben 35 chili di castagne. Un appuntamento divenuto tradizionale e molto apprezzato da grandi e piccini


18/10/2019

A Darzo va in scena «Il Muro»

Questo venerdì sera, 18 ottobre, nella frazione di Storo verrà rappresentato lo spettacolo teatrale di Marco Cortesi e Mara Mosconi dedicato alla caduta del Muro di Berlino. Appuntamento al Polivalente

16/10/2019

Amichevole tra «vecchie glorie»

A Storo, nella sfida giocatori del passato, ha prevalso la Settaurense di vent'anni fa rispetto a quella di qualche anno dopo

15/10/2019

Se la caverà

Con qualche frattura, ma non in gravi condizioni. Questo sembra essere l'epilogo dello spaventoso incidente avvenuto lungo la strada di Riccomassimo e di cui abbiamo scritto ieri


14/10/2019

L'Avis di Storo e Bondone compie 55 anni

I festeggiamenti si sono svolti ieri, domenica, a Storo. Nell’occasione quattro associati sono stati premiati con una medaglia per le 50 donazioni effettuate


14/10/2019

Precipita per 150 metri con l'auto

Gravissimo incidente lungo la strada che da Bagolino porta a Riccomassimo, dove un 54enne di Ponte Caffaro è precipitato per un dislivello di circa 100 metri fin quasi nell’alveo del torrente sottostante (2)

12/10/2019

Buona annata per le castagne

Non hanno di che lamentarsi, quest’anno, i castanicoltori di valle: il raccolto è abbondante e di qualità. Unico neo i tanti raccoglitori abusivi


09/10/2019

Degustazione di polenta al Raolt

Una bella iniziativa quella di Luciano Pasi del Bar Raolt di Storo che questo sabato, 12 ottobre, offrirà a tutti un assaggio del celebre “Oro di Storo”


09/10/2019

Nuovi volontari per l'Ambulanza

Al via un corso per formare nuovi soccorritori per l'Associazione Volontari servizio Ambulanza di Storo che nel 2018 ha soccorso o trasportato un migliaio di persone (1)

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia