Skin ADV
Sabato 15 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










13.12.2018 Vobarno

13.12.2018 Sabbio Chiese

13.12.2018 Salò

13.12.2018 Agnosine

14.12.2018 Vestone Salò

14.12.2018 Barghe Odolo Treviso Bs Mura Capovalle Paitone Valsabbia

13.12.2018

13.12.2018 Valsabbia Garda Provincia

14.12.2018

13.12.2018 Val del Chiese






03 Aprile 2018, 09.50
Storo
Curiosità

Un opuscolo tutto da ridere

di Aldo Pasquazzo
Complice la coincidenza di data tra la Pasqua e il tradizionale “Pesce d'aprile”, quest'anno sulle tavole storesi è comparsa, tra colombe e leccornie pasquali, anche un'edizione molto speciale de “La Civetta Pescatrice” 

Nel giorno di Pasqua sono state tante le famiglie che hanno scelto di festeggiare pranzando in uno dei ristoranti di zona. Altre, invece, hanno  preferito consumare il pranzo pasquale fra le mura domestiche. In entrambi i casi, sulle tavole imbandite degli storesi non hanno trovato spazio solo leccornie, prodotti tipici e colombe pasquali, ma anche un'edizione molto speciale dell'opuscolo “La Civetta Pescatrice”.
 
Un giorno particolare, questo: una commistione fra una ricorrenza sacra (la Pasqua) e un evento profano (il 1° di aprile). Come di consueto, a Storo non sono mancate espressioni di scherno e di beffa in occasione del “Pesce d' aprile”, che quest'anno ha assunto le sembianze di un dossier nel quale sono stati ripresi eventi e personaggi più o meno noti in paese che negli ultimi 12 mesi hanno fatto discutere e trovato spazio su giornali cartacei e online.

Qualche esempio? L'aumento dell'affitto dei latifondi coltivabili ad opera di Messer Turi (sindaco), la disavventura di Ivo Maccani inerente a “La volpe e le sue tante galline spennate”, che rimanda per assonanza alla celebre favola di Esopo - seppur con risvolti diversi. E ancora, il conferimento di una prestigiosa onorificenza al giornalismo - il “Premio Pasquatzer”- in casa Capucia.
 
Si narra inoltre del presunto smascheramento del “giustiziere pagano”- supereroe d' alt(r)a moda - che tanto ha fatto indignare sulle piattaforme social. Si parla addirittura di miracoli compiutisi in occasione del Gran Carevale storese al nuovissimo “Sanctuario Eventum”. A chiudere l'opuscolo, l'oroscopo del popolare Conte.  
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/04/2016 07:00:00
Pesce d'aprile Non passa anno che a Storo il tradizionale “pesce d’aprile” non riservi qualche sorpresa...

24/03/2013 09:47:00
La tradizione delle uova di Pasqua ... ma perché? Un dolce della tradizione che affonda le radici nel Medioevo, quando la festa della Pasqua si accompagnava al dono delle uova: un tempo vere e non di cioccolato, con disegni, decori e dediche. Ma per quale motivo ci si scambiava le uova?

01/04/2011 08:00:00
Unità d’Italia… con omaggio Singolare iniziativa quella organizzata dalla Comunità montana di Valle Sabbia... era un pesce d'aprile, riuscitissimo.

17/02/2016 16:40:00
In partenza la nuova stagione ittica L’associazione Pescatori dilettanti di Storo ha reso noto attraverso un opuscolo il calendario ittico, corredato da una guida e tante curiosità

29/04/2018 07:00:00
I 90 anni di Letizia, esercente dal 1958 Proprio oggi, domenica 29 aprile, Letizia Ceruti compie 90 anni. Lei e il marito Francesco aprirono, nel 1958, la prima macelleria di Treviso Bresciano



Altre da Storo
11/12/2018

Storesi e «polentèr» a Pisa

Nel fine settimana dell'Immacolata le degustazioni di polenta carbonera di Storo, servite con stoviglie ecologiche e biodegradabili, hanno conquistato Pisa e i pisani 

07/12/2018

Addio alla decana di Storo

Si è spenta la nonna di Storo che solo due settimane fa era stata festeggiata per i suoi 100 anni. Già oggi venerdì i funerali

03/12/2018

Vigili del fuoco, la prevenzione dà buoni frutti

Sono 38 i volontari in forza ai Vigili del fuoco di Storo. Nel corso del 2018 incidenti e incendi risultano in calo.

30/11/2018

Le verdure sparite

Brutta sorpresa per i proprietari di un appezzamento di terreno coltivato nella periferia sud di Storo a cui hanno sottratto le verze pronte per la tavola


30/11/2018

Porte aperte all'azienda agricola «Giacomolli»

A Rondasine i coniugi Giovanni Giacomolli e Sandra Galante portano avanti con orgoglio la cultura contadina di famiglia. Domenica scorsa una giornata aperta a famigliari e amici 

29/11/2018

Principio di rogo

Ad andare a fuoco il sottotetto di una casa Itea in via Trento. Registrati diversi danni, ma fortunatamente non ci sono stati né ustionati né feriti 

29/11/2018

«Insieme Noi», al centro le persone

Oltre 1300 i soci che hanno partecipato al nuovo evento della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella

26/11/2018

Comparto legno a raduno per Santa Caterina

Come da tradizione sabato scorso imprenditori, dipendenti e autotrasportatori della categoria si sono riuniti a Condino per festeggiare la patrona dei segantini 

25/11/2018

Nonna Domenica compie 100 anni

Classe 1918, Domenica Giacomolli è la più anziana di Storo. Una “super nonna” con sei figli, dieci nipoti e sei pronipoti 


23/11/2018

Virgo Fidelis, un grazie all'Arma

Domenica a Storo l’Arma ha celebrato la patrona Virgo Fidelis. Presente il neo vice presidente della Provincia Mario Tonina, la fanfara Ana e il coro Valchiese



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia