Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Gavardo Valsabbia

21.02.2019 Storo






13 Novembre 2015, 16.05
Storo
Furti

Ladri seriali di galline e conigli

di Aldo Pasquazzo
Succede a Storo dove nel podere di proprietà di Antonio Pasi sono spariti in due colpi nel giro di pochi giorni diversi animali da cortile

Tempo fa a sparire dalla baracca al Gac, di proprietà di Giovanni Ferretti con casa in Via Trento, erano per lo più conigli. Adesso, sempre nelle campagne di Storo, un altro pensionato è stato privato non solo di conigli, ma pure di galline.

In due momenti ravvicinati gli sono sparite sei ovaiole per volta più alcuni conigli. Antonio Pasi quel suo podere lo frequenta quotidianamente. Come al solito, sale sulla moto furgonata Ape e giù per le stradine interpoderali, anche due volte al giorni per raggiungere i suoi animali.
 
 “Sono amareggiato e deluso – ci dice il pensionato – perché non mi sarei mai aspettato che nel mio paese ci fosse qualcuno che mi crea situazioni di questo tipo”.

Gli animali da cortile erano accasati in una baracca che il pensionato ottantenne possiede in località Roccola, località in prossimità della cava Poli.

“La porta d’ingresso era chiusa con catena e lucchetto – racconta Pasi –. Chi ha preso di mira il mio podere, prima  ha tranciato la catena e poi è entrato senza difficoltà portandosi via sei galline per volta e tanto più a distanza di pochi giorni”.

Sospetti?  “Fare dei nomi è sempre una cosa brutta. Comunque qualche volto che mi fa pensare c’è. Dirò di più. In 80 anni mai avevo subito intrusioni mentre ora in meno di un mese nel mio podere sono entrati per ben due volte. Qualcuno mi ha addirittura suggerito di installare delle telecamere che mi costano molto di più che galline e uova messe assieme”. 

Per pura formalità, alla fine Pasi si è rivolto ai carabinieri della stazione di Storo che hanno raccolto la sua denuncia.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID62522 - 14/11/2015 22:44:57 (Giacomino) Era meglio
la volpe.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/01/2018 08:00:00
Spariti formaggi e vivande Non solo oro e preziosi ma anche formaggi e addirittura le pentole con all'interno vivande pronte per il pranzo. È successo a Storo

26/10/2016 15:18:00
Ladri di biciclette Va alla coop a fare la spesa quotidiana e la due ruote parcheggiata di fronte all'ingresso principale sparisce subito. E non è la prima volta che capita


31/08/2015 16:42:00
Ancora razzia di galline Volpi ancora una volta in azione presso il podere di Ivo Maccani dove sono state sterminate trenta galline. Gli animali selvatici sempre più presenti nei centri abitati. L’amministrazione comunale corre ai ripari

03/03/2015 07:00:00
Ladri in trasferta Tre valtrumplini già noti alle forze dell’ordine sono stati intercettati dai Carabinieri di Salò a bordo di un’auto con strumenti atti allo scasso e refurtiva

08/10/2018 09:43:00
Fiamme nel casolare, morti cani, galline e conigli L’incendio sabato sera in località Fontanelle, dove la strada che unisce Promo di Vestone a Lavenone si trasforma in sentiero



Altre da Storo
21/02/2019

Bachi e cavalére

Un’operazione di recupero della memoria quella che si terrà venerdì sera a Storo dove si parlerà della coltivazione dei bachi da seta, molto diffusa nelle campagne fino alla metà del secolo scorso

21/02/2019

«Prima gli italiani? No, prima gli sfruttati»

Questo sabato – 23 febbraio – a Storo il gruppo “Lavoratori senza confini” organizza un incontro per riflettere e confrontarsi sulla situazione del lavoro nei nostri paesi  (1)

20/02/2019

Storo, il Gran Carnevale in anteprima

La grande manifestazione, giunta quest'anno alla sua 52esima edizione, avrà inizio il 27 febbraio e animerà il Comune trentino fino al 9 marzo 

15/02/2019

Giovani attori protagonisti di un cortometraggio

Sarà presentato domenica a Tione il cortometraggio realizzato dall’associazione Noi del locale oratorio sotto la direzione del regista storese Giovanni Moneghini

14/02/2019

Riapre il «Peter Pan»

Nel giorno di San Valentino riapre i battenti lo storico esercizio di Storo. Dietro al bancone non più Fulvio e Antonella Grassi ma la giovane Simona Pirlo 



11/02/2019

Giovane capriolo in difficoltà

E’ stato segnalato più volte nel centro abitato di Darzo e non sarebbe in grado di riprendere la via per i boschi. Verrà portato al sicuro, lontano dalle vie del paese




04/02/2019

Gemellaggio nel segno dell'agricoltura

Sono venuti da Marano Vicentino per confrontarsi su come fare agricoltura e cooperazione. Ieri ad Agri 90 al gemellaggio erano una trentina

28/01/2019

Il ricordo degli internati militari

La prima iniziativa per il 90° delle Penne nere Storo è stata dedicata ai militari delle Giudicarie internati nei lager tedeschi, tappa di un percorso di recupero della memoria iniziato in questi ultimi anni

22/01/2019

Scritte nel sottopasso

Potrebbero essere presto identificati grazie alle telecamere di videosorveglianza i tre giovani che hanno imbrattato con dello spray blu le pareti di un sottopasso a Storo (2)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia