Skin ADV
Lunedì 10 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








L'alba a Vestone

L'alba a Vestone

by Miriam



09.12.2018 Paitone

08.12.2018 Prevalle

09.12.2018 Gavardo

10.12.2018 Roè Volciano

08.12.2018 Bione

08.12.2018 Bagolino

08.12.2018 Sabbio Chiese

08.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia

08.12.2018 Val del Chiese






21 Marzo 2018, 15.30
Storo
Rifiuti

Il caso è chiuso

di a.p.
La vicenda inerente al trattamento non autorizzato di rifiuti, lo scorso giugno, da parte di una realtà produttiva di Storo si è chiusa con il pagamento di una sanzione amministrativa

La vicenda si era verificata lo scorso giugno nell'ambito di una realtà produttiva di Storo. Ora, con il pagamento di una sanzione amministrativa di 9750,00 euro, il caso è da considerarsi chiuso, considerato che nel frattempo anche l'attività stessa è cessata.
 
Già allora il legale rappresentante era stato denunciato dalla Polizia locale della Valle del Chiese sia per aver esercitato attività di recupero di rifiuti non pericolosi in difformità dall'autorizzazione per quantità e modalità dei rifiuti trattati, sia in assenza della prevista autorizzazione per tipologie di rifiuti diversi da quelli consentiti.
 
“Oggi - avverte il comandante Stefano Bertuzzi - è stata trasmessa alla Procura della Repubblica di Trento la chiusura del procedimento contro una realtà produttiva di Tione di Trento, avendo la stessa usufruito dei benefici della legge 68/2015, che consente di pagare una sanzione amministrativa qualora vengano adempiute le prescrizioni imposte dalla polizia giudiziaria in alternativa al procedimento giudiziario.
 
Verificato infatti il rispetto delle prescrizioni di regolarizzazione, che in questo caso hanno coinciso con la chiusura dell’attività nell’unità operativa di Storo, e accertato l’avvenuto pagamento della sanzione, abbiamo trasmesso gli atti che consentiranno all’autorità giudiziaria di archiviare il procedimento".
 
La vicenda aveva avuto origine quando, durante un normale controllo, era stata verificata la presenza, in un capannone della zona artigianale, di alcune persone intente nel trattamento di rifiuti. I controlli avevano appurato la presenza di tipologie di rifiuti non ricompresi nelle autorizzazioni, come anche di violazioni sulla normative del lavoro.

Tali violazioni sono sanzionate dall’articolo 256 del Testo Unico dell’Ambiente con l'ammenda da 2.600 euro a 26.000 euro, se si tratta di rifiuti non pericolosi.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/05/2018 16:13:00
Rifiuti e inciviltà L'isolata area ecologica tra Cà Rossa e Storo, attualmente priva di telecamere, è oberata di rifiuti abbandonati fuori dagli appositi cassonetti 

09/06/2007 00:00:00
Un'isola ecologica con non poche difficoltà Le difficoltà legate al trattamento dell’immondizia sono anche valsabbine. Lo dimostra il caso di Villanuova, e la situazione dell’isola ecologica comunale che non riesce a funzionare al meglio.

27/03/2018 10:31:00
Caso Facebook: ma chi ha davvero colpa? Autorizzazioni non rispettate, leggerezza degli utenti, pochi controlli: cosa si nasconde veramente dietro lo scandalo più grande dalla nascita dei social network


18/01/2018 10:57:00
Gestione amministrativa dei rifiuti Si terrà il 12 febbraio prossimi presso Sicurezza e Igiene del Lavoro, a Sabbio Chiese, un corso specifico per gestire i rifiuti, compilazione formulario e registri

04/03/2016 10:50:00
Correre perché scappa la pipì non evita la sanzione Un cittadino bresciano ha fatto ricorso per vedersi annullare una multa per eccesso di velocità comminata dalla polizia locale della Valle del Chiese, ma il giudice di Pace non gli ha dato ragione



Altre da Storo
07/12/2018

Addio alla decana di Storo

Si è spenta la nonna di Storo che solo due settimane fa era stata festeggiata per i suoi 100 anni. Già oggi venerdì i funerali

03/12/2018

Vigili del fuoco, la prevenzione dà buoni frutti

Sono 38 i volontari in forza ai Vigili del fuoco di Storo. Nel corso del 2018 incidenti e incendi risultano in calo.

30/11/2018

Le verdure sparite

Brutta sorpresa per i proprietari di un appezzamento di terreno coltivato nella periferia sud di Storo a cui hanno sottratto le verze pronte per la tavola

30/11/2018

Porte aperte all'azienda agricola «Giacomolli»

A Rondasine i coniugi Giovanni Giacomolli e Sandra Galante portano avanti con orgoglio la cultura contadina di famiglia. Domenica scorsa una giornata aperta a famigliari e amici 


29/11/2018

Principio di rogo

Ad andare a fuoco il sottotetto di una casa Itea in via Trento. Registrati diversi danni, ma fortunatamente non ci sono stati né ustionati né feriti 

29/11/2018

«Insieme Noi», al centro le persone

Oltre 1300 i soci che hanno partecipato al nuovo evento della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella

26/11/2018

Comparto legno a raduno per Santa Caterina

Come da tradizione sabato scorso imprenditori, dipendenti e autotrasportatori della categoria si sono riuniti a Condino per festeggiare la patrona dei segantini 

25/11/2018

Nonna Domenica compie 100 anni

Classe 1918, Domenica Giacomolli è la più anziana di Storo. Una “super nonna” con sei figli, dieci nipoti e sei pronipoti 

23/11/2018

Virgo Fidelis, un grazie all'Arma

Domenica a Storo l’Arma ha celebrato la patrona Virgo Fidelis. Presente il neo vice presidente della Provincia Mario Tonina, la fanfara Ana e il coro Valchiese


21/11/2018

«Binxet. Sotto il confine»

Le vicende del popolo curdo al confine turco-siriano, fra l’Isis da una parte e la Turchia di Erdogan dall’altra, nel documentario di Luigi D'Alife, in calendario venerdì sera a Storo



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia