Skin ADV
Martedì 19 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






La prima margherita

La prima margherita

di Valentina Marchi



17.03.2019 Valsabbia

18.03.2019 Roè Volciano

18.03.2019 Sabbio Chiese Odolo

17.03.2019 Gavardo

18.03.2019 Sabbio Chiese

18.03.2019 Salò Valsabbia Garda

18.03.2019 Prevalle

18.03.2019 Vestone Valsabbia

17.03.2019 Villanuova s/C

18.03.2019






21 Marzo 2018, 15.30
Storo
Rifiuti

Il caso è chiuso

di a.p.
La vicenda inerente al trattamento non autorizzato di rifiuti, lo scorso giugno, da parte di una realtà produttiva di Storo si è chiusa con il pagamento di una sanzione amministrativa

La vicenda si era verificata lo scorso giugno nell'ambito di una realtà produttiva di Storo. Ora, con il pagamento di una sanzione amministrativa di 9750,00 euro, il caso è da considerarsi chiuso, considerato che nel frattempo anche l'attività stessa è cessata.
 
Già allora il legale rappresentante era stato denunciato dalla Polizia locale della Valle del Chiese sia per aver esercitato attività di recupero di rifiuti non pericolosi in difformità dall'autorizzazione per quantità e modalità dei rifiuti trattati, sia in assenza della prevista autorizzazione per tipologie di rifiuti diversi da quelli consentiti.
 
“Oggi - avverte il comandante Stefano Bertuzzi - è stata trasmessa alla Procura della Repubblica di Trento la chiusura del procedimento contro una realtà produttiva di Tione di Trento, avendo la stessa usufruito dei benefici della legge 68/2015, che consente di pagare una sanzione amministrativa qualora vengano adempiute le prescrizioni imposte dalla polizia giudiziaria in alternativa al procedimento giudiziario.
 
Verificato infatti il rispetto delle prescrizioni di regolarizzazione, che in questo caso hanno coinciso con la chiusura dell’attività nell’unità operativa di Storo, e accertato l’avvenuto pagamento della sanzione, abbiamo trasmesso gli atti che consentiranno all’autorità giudiziaria di archiviare il procedimento".
 
La vicenda aveva avuto origine quando, durante un normale controllo, era stata verificata la presenza, in un capannone della zona artigianale, di alcune persone intente nel trattamento di rifiuti. I controlli avevano appurato la presenza di tipologie di rifiuti non ricompresi nelle autorizzazioni, come anche di violazioni sulla normative del lavoro.

Tali violazioni sono sanzionate dall’articolo 256 del Testo Unico dell’Ambiente con l'ammenda da 2.600 euro a 26.000 euro, se si tratta di rifiuti non pericolosi.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/05/2018 16:13:00
Rifiuti e inciviltà L'isolata area ecologica tra Cà Rossa e Storo, attualmente priva di telecamere, è oberata di rifiuti abbandonati fuori dagli appositi cassonetti 

09/06/2007 00:00:00
Un'isola ecologica con non poche difficoltà Le difficoltà legate al trattamento dell’immondizia sono anche valsabbine. Lo dimostra il caso di Villanuova, e la situazione dell’isola ecologica comunale che non riesce a funzionare al meglio.

27/03/2018 10:31:00
Caso Facebook: ma chi ha davvero colpa? Autorizzazioni non rispettate, leggerezza degli utenti, pochi controlli: cosa si nasconde veramente dietro lo scandalo più grande dalla nascita dei social network


18/01/2018 10:57:00
Gestione amministrativa dei rifiuti Si terrà il 12 febbraio prossimi presso Sicurezza e Igiene del Lavoro, a Sabbio Chiese, un corso specifico per gestire i rifiuti, compilazione formulario e registri

04/03/2016 10:50:00
Correre perché scappa la pipì non evita la sanzione Un cittadino bresciano ha fatto ricorso per vedersi annullare una multa per eccesso di velocità comminata dalla polizia locale della Valle del Chiese, ma il giudice di Pace non gli ha dato ragione



Altre da Storo
18/03/2019

Prandini in visita ad Agri 90

Il presidente di Coldiretti nazionale, quello provinciale Gianluca Barbacovi e il vice presidente della Provincia Mario Tonina venerdì sera alla cooperativa agricola giudicariese per un focus sull’agricoltura di montagna

13/03/2019

Vertici di Coldiretti ad Agri 90

Il presidente nazionale Prandini e il presidente provinciale Barbacovi incontreranno agricoltori e conferitori della coop di Storo per parlare di agricoltura e prodotti di montagna

12/03/2019

Controlli al Gran Carnevale

Durante i festeggiamenti del tradizionale Carnevale di Storo i controlli effettuati dalle forze dell'ordine hanno riguardato soprattutto l'uso di sostanze stupefacenti (3)

11/03/2019

Nel gran finale vince «La Rocca Savana»

Il carro dedicato al Re Leone si è aggiudicato il gran premio finale del Carnevale storese dopo un'animata sfida con gli Scaldabache di Condino


10/03/2019

Storo e la Sapes

Lo scrittore Gianfranco Miglio dà alle stampe un secondo volume dedicato alla storica azienda storese, dal titolo “La Fabbrica e il paese”. A fine mese la presentazione 



10/03/2019

Carnevale di Quaresima

E' una contraddizione in termini, ma efficace per descrivere il gran finale del Carnevale di Storo, che si è svolto appunto ieri, primo sabato di Quaresima, con 17 carri e quasi 1000 figuranti 


09/03/2019

Oggi a Storo il gran finale

Sfida finale questo sabato pomeriggio tra i carri e i gruppi mascherati del 52° Gran Carnevale di Storo

08/03/2019

«Phudo» in gara come miglior fotografo

Il Trentino con il miglior fotografo nightlife d'Italia? Non ancora, ma può accadere tra pochissimi giorni grazie a Ivan Capelli, in arte “Phudo”, unico fotografo in gara per la provincia di Trento


07/03/2019

L'appuntato scelto Melzani in congedo

Un saluto in municipio a Storo per esprimere stima e riconoscenza per la dedizione e l'attenzione dimostrata in questi anni dal carabiniere nel compimento della sua missione

07/03/2019

Calciochiese, cambio in panchina

All'indomani della dolorosissima sconfitta interna con il fanalino di coda Appiano, il Calciochiese ha deciso di sollevare dall'incarico della prima squadra mister Fabio Berardi. Il nuovo allenatore  è Paolo Ferretti


Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia