Skin ADV
Giovedì 21 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


L'alba sul mar...

L'alba sul mar...

di Antonella Di Simine



19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

19.09.2017 Lavenone

20.09.2017 Vestone Barghe Valsabbia

19.09.2017 Vobarno

20.09.2017 Valtenesi

19.09.2017 Odolo

20.09.2017 Prevalle

20.09.2017 Idro

20.09.2017 Valsabbia






29 Marzo 2017, 11.13
Storo
Tradizioni

I «Batedùr de bore» pronti per il Venerdì Santo

di Aldo Pasquazzo
Il gruppo folkloristico di Storo ha rinnovato il direttivo e si sta preparando alla processione della Via Crucis che vedrà impegnati un’ottantina di figuranti per le “stazioni viventi”

Da qualche giorno a questa parte il gruppo folkloristico i “Batedùr de bore” di Storo ha un nuovo direttivo che fa riferimento al presidente Loris Scarpari e al suo vice Andrea Negri. Dopo quindici anni ha lasciato il ‘martì’ (direttore) Elvio Zontini, sostituito dal giovane Denis Beltramolli. In disparte si è pure fatto lo storico professor Gianni Zontini che però dentro la fondazione da lui a suo tempo riattivata e presieduta resta pur sempre un referente seguito e ascoltato.

Il prossimo Venerdì Santo (14 aprile), tempo permettendo, sfileranno ancora due bore con 32 batedùr, mentre le ‘stazioni viventi’ lungo le vie del centro storico saranno dodici con un’ottantina di figuranti". La solenne Via Crucis del Venerdi Santo è e resta una ricorrenza sentita e partecipata ma non solo da parte della gente di Storo. Stazioni, figuranti e la presenza dei batedùr rappresentano una caratteristica unica tra luminarie, il suono della tambela, il canto Stabat Mater e Hora Nona" ricorda lo storico professo Gianni Zontini.

La fondazione dei Batedùr era stata riproposta nel 2002, con l'intento di recuperare dopo 65 anni, l’antica tradizione di battere ritmicamente tronchi di abete portati in processione in occasione della Via Crucis serale del Venerdì Santo, usanza che era stata soppressa nel 1938 dall'allora parroco don Luigi Colamano in accordo con il podestà dell'epoca. La prima ‘processione delle bore’ del dopo monsignor Colamano avvenne comunque il 18 aprile 2003 con la partecipazione di due squadre di batedùr e l’allestimento di due stazioni con figuranti.

Loris Scarpari neo presidente del gruppo: "Dopo oltre dieci anni in cui le prove venivano eseguite nel capannone della zona industriale messo a disposizione dall’impresa edile dei fili Bonomini, il presidente dell'ente Pro loco e nostro consigliere Nicola Zontini ci ha proposto di utilizzare la nuovissima struttura Storo E20 alle Piane le cui prove serali previste proseguiranno per due volte alla settimana."

Per ultimo del vecchio direttivo sono rimasti in carica Renato Sai e Sandrino Gelmini e, in rappresentanza delle stazioni viventi, Mariella Bonomini e Claudia Poletti ai quali vanno aggiunti Ivano Marotto, Marco Panelli, Mirco Poletti , Luca Zocchi e lo stesso Nicola Zontini,

Sulla processione che precede la Pasqua qualche considerazione viene fornita da Davide Gelmini, considerato da sempre uomo di chiesa.
"La nostra Via Crucis del Venerdì Santo vuole essere e rappresentare un momento forte, comunitario e di preghiera che a sua volta sappia riprendere le antiche tradizioni che hanno accompagnato e scandito la vita di innumerevoli generazioni che ci hanno preceduto e che nel contempo hanno contribuito a creare nella comunità storese un forte senso di appartenenza”.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71618 - 30/03/2017 14:20:41 (kassj74)
Venerd Santo 14 aprile...


ID71619 - 30/03/2017 15:00:26 (ubaldo) Vero
Grazie ;)



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/04/2017 09:36:00
Via Crucis con i «Batedùr de Bore» Si terrà questa sera a Storo il tradizionale appuntamento del Venerdì Santo, con le dodici stazioni viventi, che richiamerà gente anche dalla vicina Valsabbia

15/04/2017 10:15:00
Grande partecipazione alla tradizionale Via Crucis Settanta i figuranti, dodici le stazioni viventi e tanta gente anche dal bresciano ieri sera alla solenne Via Crucis vivente di Storo giunta alla sua 15ª edizione

23/03/2016 15:56:00
Via Crucis con i «batedùr de bore» Grande attesa a Storo per la processione del Venerdì Santo che unisce folklore, tradizione, devozione e pietà popolare e che vedrà coinvolti anche una settantina di figuranti per le stazioni viventi

04/04/2015 15:33:00
A Storo coi «batedur de bore» Più di duemila persone e fra queste molti bresciani, hanno partecipato venerdì sera alla solenne Via Crucis

11/02/2016 16:02:00
I «Batedur de bore» in assemblea È stata convocata per mercoledì prossimo l’assemblea dei volontari del sodalizio che a Storo porta avanti un’antica tradizione del Venerdì Santo



Altre da Storo
20/09/2017

Isaf festeggia i primi 40 anni di attività

Questo venerdi 22 settembre l'azienda di storo festeggia il quarantesimo anniversario di fondazione ospitando l’evento "Ocijo Ocjo la sicurezza è di scena…", dedicato alla sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro

14/09/2017

«Fate il nostro gioco», la matematica dell'azzardo

È possibile usare la matematica come antidoto logico al gioco d’azzardo? È ciò di cui parleranno questo venerdì sera a Darzo Paolo Canova e Diego Rizzuto in occasione di “Darzo in Sagra”

12/09/2017

Se n'è andato Domenico Gino Zocchi, uomo del credito e della cooperazione

Aveva 91 anni e per 35 fu direttore della Rurale di Storo. Fu fra i fondatori del Servizio ambulanzieri volontari dentro l'Avis. Questo mercoledì i funerali

12/09/2017

Sostituite quel ponte

Novità sulla "rotonda quadrata" di Ponte Caffaro: il vecchio ponte di confine verrà smantellato e ricostruito da un'altra parte. Al suo posto verrà edificata una nuova struttura, più ampia e robusta
(16)

11/09/2017

Addio al primo benzinaio di Storo

Mario Demadonna aveva 92 anni e attorno al 1950 era stato il primo benzinaio della zona. Questo lunedì pomeriggio i funerali (1)

08/09/2017

A Ponte Caffaro la «Madona del palpacül»

Si terrà questa domenica, 10 settembre, a Ponte Caffaro la tradizionale fiera della Madonna dell’Aiuto, le cui bancarelle attirano ogni anno diverse centinaia di visitatori (1)

08/09/2017

A Storo il 31° Raduno Folk provinciale

Ben 13 gruppi folkloristici del Trentino si sono ritrovati domenica scorsa nel paese delle Giudicarie per il loro annuale raduno

07/09/2017

La battaglia aerea sui cieli di Storo

Questo sabato 9 settembre presso il Museo della Rocca d’Anfo sarà presentata la ricerca storica riguardante la caduta dei bombardieri angloamericani nella Valle del Chiese

06/09/2017

Nuova sede per l'Europan Glass

La storica vetreria di Storo ha ora una nuova sede. Lunedì scorso la visita del presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi

06/09/2017

Taglia la strada, centauro in ospedale

L'incidente è avvenuto lungo la Statale 240 dell'Ampola, all'altezza della presa d'acqua del Consorzio elettrico di Storo. Pochi dubbi sulla dinamica


Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia