Skin ADV
Venerdì 19 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Grazzano Visconti

Grazzano Visconti

di Carla Cicoli



17.10.2018 Preseglie

17.10.2018 Sabbio Chiese

17.10.2018 Gavardo

18.10.2018 Vobarno Val del Chiese Storo

18.10.2018 Val del Chiese

17.10.2018 Bione

17.10.2018 Villanuova s/C Valsabbia

17.10.2018 Lavenone

18.10.2018 Valsabbia Provincia

17.10.2018 Val del Chiese



08 Agosto 2018, 08.51
Storo
Amministrazioni

Aree ecologiche scambiate per discariche

di Aldo Pasquazzo
Persone incivili scaricano i rifiuti fuori dai cassonetti. Ora per far fronte alla situazione si farà uso di telecamere mobili a rotazione nelle diverse piazzole

Da qualche giorno a questa parte le aree ecologiche a Storo sono sorvegliate a rotazione. Nel contempo il corpo di polizia locale sta effettuando controlli a sorpresa.

Il sindaco Luca Turinelli così descrive la situazione: “Una delle sei aree presenti a Storo paese prese maggiormente di mira (altre cinque riguardano due a Darzo altrettante a Lodrone e una a Riccomassimo) è quella dislocata appena al di là del Ponte di Cà Rossa, dove tappetti, materassi, indumenti in disuso, materiale plastico e di cartone (scatole alimentari) abbondano a dismisura.

Qualcosa di meno si riscontra verso quella ubicata all'imbocco di Via Milio (zona Firi & Europan) come pure l'altra nei pressi di casa Maccani & Pasi e angolo Fiorile dove, oltre a stracci e quant'altro, si vedono pure topi se non pantegane e ratti di fogna”.

“Servono più controlli. Nel nostro giardino i ratti sono frequenti proprio a causa di tale indecenza”, avverte una signora oramai sconsolata.

Nei fine settimana la situazione non è poi tanto migliore alla cascata del Gac, dove la presenza del corpo di polizia locale andrebbe sicuramente intensificata. Li c'è gente che spadroneggia e che in determinate ore considera quell'area al pari di una discarica o di un bagno a cielo aperto.

In foto: controlli a Cà Rossa
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77117 - 08/08/2018 10:01:41 (roberdux) ATTENZIONE ! non è razzismo !
i parchi comunali non sono frequentati da persone di Storo ! fermatevi una domenica pomeriggio al parco Fontana Bianca strada x Baitoni) e poi le conclusioni le lascio trarre a voi...STOP


ID77124 - 09/08/2018 05:52:25 (doc)
E cos' allora?


ID77125 - 09/08/2018 06:03:37 (doc)
A parte la battuta che di dovere, davanti alle sue vantate generalita', caro RoberDUX, ritengo che il mondo non si divida tra bianchi e neri ma tra persone ragionevoli e coglioni.


ID77134 - 09/08/2018 19:37:32 (ric)
Certi coglioni però hanno un nome e un colore


ID77139 - 10/08/2018 07:15:10 (ubaldo) Spiace deluderti ric
...ma io di coglioni ne conosco di tutti i colori


ID77145 - 10/08/2018 16:12:49 (maneskin) A proposito di aree ecologiche
Una cosa che non aiuta a tenere le aree ecologiche di storo in ordine è la lamiera che é stata aggiunta per ridurre l'apertura dei cassonetti di carta e plastica Anche con la massima attenzione cade tutto a terra, a meno di non inserire le carte una ad unaIo capisco la necessità di non far inserire rifiuti ingombranti, ma ora la raccolta differenziata è diventata ancora più faticosa e impegnativa



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/05/2018 16:13:00
Rifiuti e inciviltà L'isolata area ecologica tra Cà Rossa e Storo, attualmente priva di telecamere, è oberata di rifiuti abbandonati fuori dagli appositi cassonetti 

15/03/2014 08:00:00
Sorveglianza non solo elettronica Incremento dei controlli degli edifici e degli spazi pubblici con telecamere e con agenti degli istituti di vigilanza a Gavardo. Monitorate anche le mini isole ecologiche per sanzionare chi abbandona rifiuti


28/10/2015 10:58:00
Raccolta differenziata, controlli della Locale Su richiesta della Comunità di Valle, gli agenti della Polizia locale del Chiese ha eseguito dei controlli per presso alcune aree ecologiche del fondovalle dove si sono verificati degli smaltimenti non corretti

13/10/2011 08:00:00
Mini isole ecologiche per la raccolta differenziata L’Amministrazione comunale di Vallio Terme sta ridefinendo la collocazione dei cassonetti dei rifiuti, raggruppandoli in piccoli isole ecologiche per incentivare la raccolta differenziata.

03/05/2015 15:40:00
Sos cassonetti a Ponte Caffaro Il fenomeno dei pendolari dei rifiuti sta interessando la frazione a lago di Bagolino. Sotto accusa i vicini Trentini, dove ci sono i cassonetti a calotta, che trovano più comodo gettare i sacchetti nei cassonetti liberi al di qua del confine



Altre da Storo
18/10/2018

Alla Novafiltri cresce l'occupazione

A meno di un anno dal suo insediamento a Darzo, i dipendenti dell'azienda sono già saliti a quota 20. Un numero destinato ad aumentare 

15/10/2018

Raccolte di stagione ad Agri 90

Buona la raccolta di castagne che viaggia attorno ai 30 quintali. Soddisfacente anche l'andamento riguardante il mais e gallette a differenza di quello delle patate che invece riscontra un calo del 20%

15/10/2018

«Lanzi Lodron», una tradizione di successo

Si è conclusa anche per quest'anno la rievocazione storica a cura dell'associazione culturale “Lebrac”, impegnata a divulgare la storia e le tradizioni delle Giudicarie 

13/10/2018

Perde il controllo e va a sbattere contro il capitello

È stato trasportato in elicottero per precauzione al Santa Chiara di Trento il ragazzo ferito a seguito di una grave caduta dal motorino avvenuta a Darzo

13/10/2018

Campo da gioco non omologato

La struttura del Palastor non è praticabile e allora la squadra della Settaurense Calcio a 5 deve forzatamente emigrare a Roncone

12/10/2018

In tanti al concorso

Mercoledì a Storo&20 erano una sessantina alla selezione per un posto di operario comunale messo a disposizione dal comune di Storo

11/10/2018

80.000 euro per progetti e investimenti

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali

07/10/2018

Grande partecipazione alla cena in piazza

Ieri sera – sabato – a Storo si sono riuniti in tanti per partecipare alla cena casereccia a costo zero. Nonostante il maltempo, una festa perfettamente riuscita 


03/10/2018

Un aiuto per il restauro dell'organo

Sono già a buon punto i lavori di sistemazione dell’organo della chiesa arcipretale di San Floriano a Storo e la parrocchia fa appello alla generosità di tutti


03/10/2018

A colpi di pennello

Venti gli emozionati pittori in erba che si sono sfidati nel concorso indetto a Storo. Francesca Zocchi la vincitrice 



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia