Skin ADV
Giovedì 16 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




MAGAZINE


LANDSCAPE


In Val Rendena

In Val Rendena

by Aldo



16.08.2018 Roè Volciano

14.08.2018 Serle

15.08.2018 Serle

16.08.2018 Val del Chiese Storo

14.08.2018 Preseglie

15.08.2018 Bagolino

14.08.2018 Vobarno

15.08.2018 Valsabbia Provincia

14.08.2018 Val del Chiese Storo

15.08.2018 Sabbio Chiese Gavardo Odolo Serle



10 Giugno 2018, 15.44

Calcio

L'Italia e i «figli della Dea»

di Luca Rota
L’Atalanta e il suo inesauribile vivaio hanno sempre rifornito il calcio italiano di pedine importanti. Non è un caso se da sempre un gran numero di giocatori poi rivelatisi campioni, ha mosso i primi passi in quel settore giovanile

L’altra sera in Italia - Olanda
, erano tantissimi gli uomini in campo ed in panchina, cresciuti nelle giovanili orobiche, o che vestono attualmente il nerazzurro bergamasco.

Partendo dall’altra metà campo, trovavamo in divisa orange l’inesauribile Hateboer ed il mastino/metronomo De Roon; di fronte a loro nella mediana azzurra Cristante, gioiello dell’ultima annata nerazzurra, promesso sposo romanista e l’ex capitano Bonaventura, nel finale sostituito da Baselli, ora cuore granata, ma in precedenza altro figliol prodigo di Zingonia.

Stessa storia spostandosi sulla fascia destra, dove operava Zappacosta, ora al Chelsea ed in precedenza al Torino, ma sempre proveniente da Bergamo.

In difesa non ha giocato Caldara, titolare nelle precedenti uscite, da poco passato alla Juve, ma pilastro della difesa di Gasperini dell’ultimo biennio. Se fossero stati convocabili avremmo visto sulle corsie laterali Spinazzola (anch’esso volato a Torino), Conti (ora al Milan) ed in mezzo Gagliardini (all’Inter).

Nella scorsa gestione ha vestito azzurro Petagna, centravanti sempre al servizio dei compagni di reparto, e con molta probabilità vestiranno azzurro tanti altri profili provenienti dalla giovanili nerazzurre.

Quando si dice lavorare bene e far crescere i giovani. Perché non esiste altro modo di creare cicli vincenti; bisogna saper attendere, dare fiducia e soprattutto non pretendere tutto e subito.

Menzione a parte meritano gli altri uomini che grazie alla Dea giocheranno il Mondiale (Freuler, Kessie), nonché gli altri nazionali (Ilicic, Gomez, Berisha) che in Russia non andranno, ma che avrebbero certamente meritato di andarci.

Aspettando di vedere con quali altri giovani - oltre ai già lanciati Mancini e Barrow - saprà stupirci ai nastri di partenza della A, sempre senza nulla togliere agli altri eccellenti vivai dei nostri campionati, sembra che quello che l’Italia ha con i “figli della Dea”, sia un legame decisamente forte.

Speriamo si dimostri indissolubile.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76343 - 10/06/2018 16:32:15 (bernardofreddi)
Non sarebbe ora di seppellire l'assurda (e spesso purtroppo violenta) rivalità calcistica fra Brescia e Bergamo, due terre che per il resto hanno pressoché tutto in comune, abitate da due popoli che hanno lavorato, combattuto e sofferto insieme per secoli??



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/06/2018 15:48:00
Il vivaio del Calciochiese si affida a Simone Susio Il quotato tecnico gavardese rientra nel sodalizio storese dove sarà responsabile tecnico del vivaio biancazzurro

13/03/2018 10:56:00
Rispetto per tutti, paura di nessuno! Anche contro l’Atalanta, le giovani leonesse del Brescia calcio femminile (categ. Giovanissime regionali) hanno dimostrato una grinta straordinaria

20/06/2008 00:00:00
Calcio in favore dell’Anffas Sport e solidarietà. All’insegna di questo motto nella serata delle finali del torneo notturno di calcio «I tre de Paitù» l’Assessore allo Sport Guglielmo Del Rio ha inserito una partita tra le ex rondinelle e una rappresentanza di alpini del posto.

25/09/2015 16:02:00
La rivincita degli sport «minori» Sta nascendo un'Italia extra-calcio in queste ultime settimane. Intendiamoci, non che il calcio stia perdendo posizioni: rimane sempre ben saldo al primo posto nella speciale classifica degli sport più amati dagli italiani. Però...


14/09/2013 07:00:00
In campo per Joshua Calcio e sport per regalare un sorriso al piccolo Joshua. È la sfida benefica che questo sabato vedrà in campo la Nazionale Vip Sport e una squadra formata da giornalisti di Bresciaoggi



Altre da Sport
15/08/2018

Trekking e ferrate nelle Dolomiti

È l’escursione paesaggistica e naturalistica quella proposta dal Gruppo escursionistico della Polisportiva Vobarno, dal 20 al 23 agosto prossimo sull’Alpe di Siusi

13/08/2018

Vittoria Tonoli argento ai Mondiali juniores

Stagione esaltante per la sezione remiera della Società Canottieri Garda Salò. Vittoria Tonoli ha conquistato l'argento ai Mondiali Juniores di Recice (Repubblica Ceca) nel Quattro Senza. (1)

11/08/2018

Adrenalina pura, anche senza le gambe

La neve come se fosse asfalto, il monosci come la moto, per piegare al limite facendo i conti con velocità, traiettorie e aderenza. Dopo il terribile incidente, Alessia Polita ha ritrovato in Valle Sabbia la gioia della competizione


09/08/2018

Giro dei confini di Vallio

Un’escursione ad anello lungo i sentieri che attraversano i versanti delle montagne che circondano la valle di Vallio Terme quella proposta dalla Pro loco per domenica 12 agosto

09/08/2018

Di corsa sulle rive del Chiese

Una corsa competitiva e non competitiva aperta a tutti quella in programma questo venerdì sera a Villanuova, inserita nel calendario del circuito podistico Hinterland Gardesano

09/08/2018

Il Karate Gavardo trionfa ai Campionati italiani Fesik

L’Aishin Dojo Karate Gavardo chiude la sua stagione agonistica con dei nuovi successi 

05/08/2018

«Caminàa storica», ecco i vincitori

La seconda edizione dell'impegnativo trail nei dintorni di Navazzo ha visto trionfare Emanuela Galvani dell'Atletica Gavardo '90 e Claudio Chiarini della Bergamo Stars Atletica

04/08/2018

Tutti pronti per la «Lake Swim»

La XII edizione della nuotata in acque libere nel lago d’Idro prenderà il via questa domenica, 5 agosto, a Ponte Caffaro 

04/08/2018

Sul sentiero delle espressioni in Val d'Intelvi

Saranno natura, paesaggio e arte le parole chiave dell’uscita degli escursionisti della Polisportiva Vobarno in programma domani, domenica 5 agosto 

03/08/2018

Pronti per il derby Ösnà-Cävril

Con le cene in Piazza Consiglio per Ösnà e in Piazza Marconi per Cävrìl prende il via questa sera la sfida fra le due contrade del borgo montano della valle del Caffaro che terrà banco fino alla metà di agosto

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia