Skin ADV
Domenica 24 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




MAGAZINE


LANDSCAPE


Tramonto a Livorno

Tramonto a Livorno

di Carla Cicoli



23.09.2017 Salò

23.09.2017 Bagolino Anfo Valsabbia

23.09.2017 Agnosine

23.09.2017 Odolo Valsabbia

23.09.2017 Idro Bagolino

24.09.2017 Vestone Garda

22.09.2017 Vestone

22.09.2017 Valsabbia Garda Provincia

24.09.2017 Gavardo

22.09.2017 Salò






17 Luglio 2017, 09.28

Grand Prix di corsa in montagna

Gamba Buna Trail, vincono Manirafasha e Nanu

di Redazione
Record d'iscritti alla seconda edizione della corsa in montagna di Caino, con ben 413 iscritti alla gara competitiva e 137 alla non competitiva e podi di livello nazionale per il giovane trail valtrompino, quest'anno giunto alla seconda edizione.

Il rwandese Primien Manirafasha in 43'50'' ed Ana Nanu in 56'02'' sono i vincitori della seconda edizione del Gamba Buna Trail che si è corso oggi, domenica 16 luglio 2017, a Caino. Nella giornata dei record, il Gamba Buna Trail ha visto al via 550 atleti, 413 iscritti alla gara competitiva, di fatto quasi aumentando del 50 per cento i 280 partecipanti della scorsa, e prima edizione.

 

 

Alle spalle dei vincitori, nella gara maschile seconda posizione per il rwandese Jean Baptiste Simukeka, 44'44'' per lui, e terza per l'italiano Neka Crippa, che ha chiuso la propria fatica in 48'01''; nella gara femminile, seconda posizione per la vincitrice 2016 Angela Serena in 56'32'' e terza per l'orobica Nives Carobbio in 57'42''.

 

 

20° C. ed un cielo azzurro, ma screziato da nuvole, hanno fatto da splendida cornice alla seconda edizione del Gamba Buna Trail di Caino, gara di Corsa in Montagna sulla distanza dei 10k con circa 600 metri di dislivello e valida come quinta tappa del Grand Prix 2017 di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell'Alto Garda.

Il trail

 

Nel trail maschile è stata gara a quattro fin da subito, con Manirafasha, Simukeka, Crippa e Lollo partiti subito forte e che hanno imposto un ritmo micidiale alla gara: la svolta verso il sesto chilometro, dove in salita Manirafasha ha preso 30'' su Simukeka e Crippa, con Lollo già staccato di circa 2', ed ipotecando, di fatto, la vittoria della gara.

 

 

Stesso trend fino a metà gara anche per la corsa femminile, con Serena, Seraghiti, Nanu e Carobbio che hanno fatto sùbito il vuoto alle loro spalle fino alla salita del sesto chilometro, dove Angela Serena ha staccato le avversarie. È da qui che è iniziata la gara di Ana Nanu che, dopo aver ripreso Nives Carobbio è riuscita a raggiungere la Serena ed, a circa due chilometri dall'arrivo, conquistare la prima posizione.

Le parole dei Top Runners

 

"Ho fatto di tutto – ha raccontato la vincitrice Ana Nanu dopo aver tagliato il traguardo – per essere qui oggi: sono onorata di aver vinto la seconda edizione del Gamba Buna Trail. Ho fatto molta fatica perché sono partita un po' lenta: poi, piano piano, sono riuscita a recuperare tutte le mie avversarie, riprendendo prima Nives e poi Angela, ed a vincere. Che dire, una bella gara con un bel percorso, un'eccellente organizzazione ed un grande tifo lungo tutto il percorso."

 

 

"La mia gara si è chiusa al settimo chilometro e mezzo – ha detto la vincitrice 2016 Angela Serena, oggi seconda – quando le gambe hanno smesso di andare: ho cercato di resistere al ritorno di Ana, ma non ce l'ho fatta... peccato, avrei voluto bissare il successo 2016, ma sono ugualmente contenta: è stata una bella gara, caratterizzata da un bellissimo percorso e da un'eccellente organizzazione."

 

 

"Oggi volevo festeggiare mio fratello Yeman – ha esordito Neka Crippa, oggi ottimo terzo dietro ai due rwandesi Manirafasha e Simukeka – ho provato a stare dietro ai due africani, ma in discesa ho avuto qualche problema ed ho perso terreno e non sono più riuscito a riprenderli... Comunque mi sono divertito moltissimo: bella giornata, bel percorso ed ottima organizzazione!"

Appuntamento, ora, alla Bagolino Alpin Run del 23 luglio, sesta e conclusiva tappa del Grand Prix 2017.

 

 

CLASSIFICA MASCHILE

 

  1. Manirafasha Primien 43'50''

  2. Simukeka Jean Baptiste 44'44''

  3. Crippa Nekagenet 48'01''

  4. Bottarelli Andrea 48'02''

  5. Persico Vincenzo 49'13''

  6. Gelmi Alessandro 49'31''

  7. Bottarelli Davide 49'34''

  8. Lollo Antonio 50'37''

  9. Badini Cristian 51'14''

  10. Olivieri Simonpietro 51'49''

 

 

CLASSIFICA FEMMINILE

 

 

  1. Nanu Ana 56'02''

  2. Serena Angela 56'32''

  3. Carobbio Nives 57'42''

  4. Seraghiti Monica 1h00'48''

  5. Roberti Mariagrazia 1h01'42''

  6. Morstofolini Monica 1h03'07''

  7. Bracchi Sonia 1h04'22''

  8. Cotti Cottini Stefania 1h04'33''

  9. Dusina Cristina 1h04'41''

  10. Illini Roberta 1h05'04''

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/07/2017 10:10:00
Domenica il secondo Gamba Buna Trail La gara organizzata dalla Polisportiva di Caino, corsa in montagna nazionale Fidal, è valida come quinta prova del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell'Alto Garda, come Campionato Provinciale di Società e Individuale Fidal categorie Senior e Master

05/07/2016 14:50:00
A Caino la prima «Gamba Buna Trail» Vista la consolidata esperienza nell'organizzare corse in montagna, la Libertas Vallesabbia è stata chiamata dalla Polisportiva a supportare l'organizzazione della prima "Gamba Buna Trail", gara valida per il campionato individuale e di società provinciale di corsa in montagna in programma domenica 17 luglio

05/06/2017 10:40:00
Maestri e Bottarelli primi alla Pompegnino Vertical Trail L'atleta della Valli Bergamasche ha preceduto il suo compagno di squadra Rambaldini nella gara breve ma difficile del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e Alto Garda

18/07/2016 09:12:00
Gamba Buna Trail, vince Baldaccini Successo per la prima edizione della corsa in montagna di Caino, con 275 atleti al traguardo. Secondo il campione del mondo valsabbino Rambaldini, Angela Serena prima fra le donne

07/02/2016 09:07:00
Corsa in montagna in sei tappe Presentato presso la sede della Comunità montana di Valle Sabbia la terza edizione del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e Alto Garda che raggruppa sei importanti competizioni sportive



Altre da Sport
24/09/2017

«Sportiva Mente», sport per crescere

Amministrazione comunale, Istituto comprensivo e associazioni sportive di Villanuova sul Clisi uniti per un’iniziativa di promozine dell'attività sportiva per tutti i ragazzi

22/09/2017

Atleti olimpici sul lungolago

Nell'ambito del Festival Acquedotte, questo sabato 23 settembre a Salò per il Galà della Scherma saranno presenti Daniele Garozzo e Alice Volpi per il fioretto e Enrico Garozzo e Rossella Fiamingo per la spada

22/09/2017

Bresciacup, ecco i leader 2017

Con la prova conclusiva di Cortine di Nave si chiudono i giochi della tredicesima stagione targata Bresciacup. Tutto si è deciso domenica su di un tracciato che ha reso "epico" ogni tipo di risultato, frutto di tanta tenacia e determinazione

22/09/2017

Il trofeo «Chiesetta degli Alpini» incorona le coppie regionali

Tante le coppie valsabbine vincitrici nelle diverse categorie del campionato regionale a coppie, al termine della terza e ultima prova andata in scena in quel di Rezzato

21/09/2017

Un nuovo anno a canestro

Anche quest'anno gli istruttori del Red Blue Basket Vallesabbia sono pronti ad avviare i più piccoli al gioco della pallacanestro

21/09/2017

Maniva, tutto pronto per la nuova stagione

Dopo un inverno da dimenticare e un’estate da record di presenze, l’arrivo della prima neve sul Maniva è di buon auspicio per la prossima stagione invernale

20/09/2017

Un nuovo anno sotto rete

Ricomincia la stagione sportiva per la Pallavolo Villanuova e la Pallavolo Gavardo che anche quest’anno uniscono le forze per la gestione e lo sviluppo del settore giovanile

19/09/2017

Piccoli campioni crescono

Grande soddisfazione per la società Amici del tennis Odolo per gli ottimi risultati conquistati dai propri giovani tennisti ai Campionati Provinciali Giovanili

19/09/2017

Piccola (coraggiosa) Italia

Che qualificarsi non sarebbe stato facile, lo si sapeva. Che non siamo ai livelli di un decennio fa, anche. Ma soprattutto si sa che attendere la crescita di un gruppo richiede i suoi tempi. E bisogna portare pazienza se i risultati non sono immediati (2)

18/09/2017

Strutture sportive «cardioprotette»

Nuovi defibrillatori nelle strutture sportive gavardesi grazie anche all’associazione “Fallo col cuore”. L’amministrazione comunale si fa promotrice con il gruppo di Protezione civile di corsi per il loro utilizzo (1)

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia