Skin ADV
Mercoledì 26 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








24.06.2019 Valsabbia Provincia

25.06.2019 Pertica Bassa Bione Bagolino Pertica Alta

24.06.2019

24.06.2019 Val del Chiese

24.06.2019 Roè Volciano

24.06.2019 Gavardo Valtenesi

25.06.2019 Gavardo

24.06.2019 Vestone

25.06.2019 Valsabbia Valtrompia Provincia

24.06.2019 Provincia



01 Dicembre 2016, 08.00
Serle Valsabbia
Associazioni

Rotary, istituzione radicata in Valle Sabbia

di Redazione
Martedì sera a Serle la visita del rappresentante del Presidente Internazionale del sodalizio, il Governatore del Distretto 2050 Angelo Pari, in visita al Rotary Club Valle Sabbia Centenario

È nato nel 2005 il Club Rotary della Valle Sabbia e da allora è impegnato sul territorio nel promuovere attività e servizi a favore del no profit e delle categorie che più necessitano di attenzione.

Per il sociale è grazie al Rotary che esiste un Bando Territoriale per la Valle Sabbia che tramite la Fondazione della Comunità Bresciana – Fondazione Cariplo porta fondi alle realtà impegnate nel sociale; poi ci sono le borse di studio e gli scambi con l’Estero per i giovani, l’assistenza agli anziani con gli interventi sulle case di risposo e gli eventi culturali. Per il mondo della disabilità il progetto Dopo di noi e la formazione all’autonomia e la promozione delle attività sportive.

Prossimamente una grande festa sabato 3 dicembre a Rezzato in Villa Fenaroli per raccogliere fondi da destinare all’ospedale dei bambini, eccellenza sanitaria ma anche per l’allestimento di un ambulatorio ginecologico attrezzato a Nozza di Vestone.

Martedì sera è giunto a Serle, presso la Sala Consiliare, il Governatore del Distretto 2050 Angelo Pari, rappresentante del Presidente Internazionale per il territorio che comprende le Province di Brescia, Cremona, Mantova, Pavia, Piacenza e parte della Provincia di Milano, per raccogliere informazioni e per condividere obiettivi e speranze del Rotary di domani con i dirigenti del Club della Valle Sabbia.

Il sindaco Paolo Bonvicini ha rivolto il saluto di benvenuto ai rotariani illustrando le ricchezze del territorio di Serle spesso non ben conosciute neppure dai bresciani.

Il Governatore Pari ha sottolineato che il principale requisito per il successo del Rotary deriva dalla forza dei singoli Club che devono puntare su alcuni aspetti qualificanti:
- l’amicizia dei soci, rafforzata dalla comunione di intenti;
- la fantasia, che scaturisce sempre da una singola persona, sostenuta poi nella sua idea dalla collaborazione di tutti i soci;
- il coraggio, che porta a cominciare e sviluppare l’idea affrontando il rischio, intrinseco in ogni percorso di creazione e sviluppo;
- la saggezza, per sua natura nemica del coraggio e del rischio; la saggezza stessa può al suo interno contemplare due diversi comportamenti: quello del saggio che ha paura del nuovo e quella del saggio a cui la novità piace, è quest’ultima la figura da tenere in considerazione;
- lo spirito rotariano, suggellato dalla voglia e dal piacere di stare insieme;
- la complicità, che si manifesta attraverso l’aiuto, il perdono, la tolleranza, capaci di far sentire ogni singolo socio parte del suo Club.

Essere rotariani è un processo, un’occasione continua di crescita.

Il Governatore ha poi elencato le più importanti iniziative che il Distretto 2050 intende intraprendere per il sisma che ha duramente colpito le popolazioni dell’Italia centrale, l’accordo raggiunto con la Protezione Civile lo scorso 8 luglio che vede il Rotary coinvolto come consulente della stessa, per azioni concrete sia nell’immediato, sia nei tempi successivi alla calamità.
Ha inoltre informato circa il progetto di screening e pap test in Bielorussia dove questo tipo di tumore è la seconda causa di morte.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID70001 - 02/12/2016 23:47:23 (VENTONORD11) Politicamente corretto
Mi sembra politicamente corretto che la redazione cancelli un commento tra l'altro per nulla offensivo , ma che sfiora i ricchi benestanti della zona ,meglio prevenire perché non si sa mai potrebbero offendersi.Ossequi


ID70002 - 03/12/2016 07:38:00 (ubaldo) E' scorretto
...e il punto di vista "politico" è quello che meno mi interessa, commentare un articolo non nel merito, ma offrendo giudizi sommari sugli appartenenti ad un'associazione. Soprattutto se lo si fa protetti dall'anonimato.


ID70003 - 03/12/2016 08:04:35 (VENTONORD11) X UBALDO
Guardi che nel mio commento , non ho offeso nessuno , ho solo fatto una fotografia della realta' , l'iscrizione al Rotary , non e' per tutti , se non viene presentato , e non ha diciamo redditi medio alti , o ruoli econonici istituzionali elevati , non e' ammesso come socio. Non ho dato altri giudizi , anzi ho riconosciuto che fanno spesso opere di beneficenza. ( ma quella scusi la dovrebbero fare i poveri ? ). Come vede non ho rancore verso i loro iscritti , magari aumentassero , significa che nella zona aumentano gli industriali e quindi il benessere alla fine per tutti. Sono un vecchio liberista


ID70004 - 03/12/2016 08:31:57 (ubaldo) x Ventonord11
Ha la memoria corta: lei ha scritto anche dell'altro, mettendo pure un nome. E anche delle sciocchezze: non è vero che per diventare Lion sia necessario un reddito superiore ai 100 mila euro come da lei indicato. I requisiti sono altri. Non vada oltre, grazie.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/12/2008 00:00:00
Visita del Governatore del Distretto 2050 È giunto prima di Natale in Valle Sabbia il Governatore del Distretto 2050 del Rotary International Carlo Vailati Riboni, rappresentante del Presidente Internazionale per le province di Milano, Lodi, Pavia, Piacenza, Cremona, Mantova e Brescia.

06/12/2011 11:11:00
Il Governatore del Rotary in Valle Sabbia Ivo De Lotto, neo Governatore del distretto 2050 del Rotary, scienziato di fama internazionale, terrà un incontro pubblico questa sera a Gavardo.

05/10/2017 15:16:00
A Odolo col presidente di Distretto In attesa del Bando territoriale per la Vallesabbia, che vede protagonisti Club valsabbino  ela Fondazione della Comunità Bresciana, il governatore del Distretto 2050 del Rotary ha visitato Odolo e la Valle Sabbia


16/10/2018 07:09:00
A Lavenone col Governatore Si tratta di Renato Rizzini, che governa il Distretto 2050 del Rotary, sodalizio che comprende oltre alla provincia di Brescia, le province di Cremona, Mantova, Pavia, Piacenza, Lodi e una parte della provincia di Milano

02/04/2009 00:00:00
Due giovani in partenza per gli States Partono per la Louisiana due giovani borsisti del Rotary Valle Sabbia per lo scambio di gruppi di studio promosso dal Distretto 2050 del Rotary. Resteranno negli Stati Uniti dal 4 aprile al 3 maggio.



Altre da Serle
20/06/2019

Una mostra sul tema delle migrazioni

Di grande attualità l’esposizione realizzata dal gruppo di lettura “Segna-libro” con le associazioni “La Rosa e la Spina” e “Nonsolo8marzo”. Appuntamento per l’inaugurazione questo giovedì sera a Serle 

14/06/2019

Sfida Serle - Vallio alla Lengalosta

Ritorna questa domenica, 16 giugno, la sfida tra i due paesi valsabbini in un antichissimo gioco delle bocce di cui, da sempre, si contendono le origini

13/06/2019

Apertura estiva al Monastero di San Bartolomeo

L’estate è arrivata e il Monastero di San Bartolomeo, a Serle, riapre nei giorni festivi per le celebrazioni delle Messe e le visite guidate 

06/06/2019

«Luogo, paesaggio e heritage di Serle», le foto premiate

Le premiazioni del concorso fotografico si sono svolte qualche giorno fa a Nuvolera in occasione della festa di fine anno scolastico. Ecco foto e premiati

05/06/2019

Quindic'anni di Acque & Terre Festival

La rassegna di concerti e spettacoli che accompagna l’estate lungo il Chiese copie quest’anno tre lustri e per la prima parte dei Viaggi di Acqua propone ben undici eventi

01/06/2019

Non solo spiedo all'Aquila solitaria

Innovazione e tradizione: concetti solo apparentemente antitetici sulle tavole dell’Aquila Solitaria, a Cariadeghe di Serle, dove Fausto Bodei coltiva la filosofia della qualità

31/05/2019

A Serle Giovita Sorsoli

Il nuovo primo cittadino di Serle è Giovita Sorsoli, che con la sua "SiAMO Serle" ha ottenuto un maggior numero di voti rispetto all'assessore della maggioranza uscente Alvaro Nicolini

23/05/2019

A Serle due proposte per il futuro

Per questa tornata amministartiva a Serle scendono in campo due schieramenti: “SerleSì per il bene comune” candida Alvaro Nicolini, assessore uscente, mentre “SiAMO Serle” candida Giovita Sorsoli

07/05/2019

Legge Parchi, approvata modifica su Altopiano di Cariadeghe

Floriano Massardi (Lega): “Soddisfazione per lavoro svolto: gestione dell’Altopiano resta in capo al Comune di Serle, un ringraziamento ai cittadini che si sono attivati”

07/05/2019

Cariadeghe, Girelli: «Approvate le modifiche: merito di tutto il territorio»

Astensione per il consigliere regionale valsabbino del Pd sulla legge regionale sulla riorganizzazione di parchi e aree protette per il riconoscimento dell’Altopiano di Cariadeghe, ma resta critico sul complesso delle norme


Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia