Skin ADV
Lunedì 17 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Sull'Eridio

Sull'Eridio

by mf



15.02.2020 Vestone

16.02.2020 Vobarno

17.02.2020 Valtenesi

16.02.2020 Capovalle

15.02.2020 Valsabbia Val del Chiese Storo

16.02.2020 Gavardo

16.02.2020 Sabbio Chiese

16.02.2020 Bagolino

15.02.2020 Odolo

16.02.2020 Roè Volciano



07 Giugno 2018, 07.00
Serle Provincia
Per non dimenticare

Una corona per i Caduti a Dachau

di Federica Ciampone
Durante il viaggio a Monaco di Baviera organizzato dai Comuni di Serle, Nuvolento, Nuvolera e Mazzano il ricordo delle vittime del campo di concentramento e la Festa della Repubblica hanno offerto, lo scorso 2 giugno, alcuni spunti di riflessione molto attuali 

Nel corso del viaggio a Monaco di Baviera organizzato dai Comuni di Nuvolera, Nuvolento, Mazzano e Serle dall’1 al 3 giugno scorsi, i sindaci Paolo Bonvicini (Serle) e Giovanni Santini (Nuvolento) hanno deposto una corona in memoria delle decine e decine di migliaia di vittime del campo di concentramento di Dachau, in Germania.
 
La data scelta per la visita al campo di concentramento di Dachau è stata lo scorso sabato, 2 giugno, in modo tale da legare simbolicamente il ricordo dei Caduti italiani nel campo alla celebrazione della Festa della Repubblica.
 
Nel breve discorso che ha preceduto la deposizione della corona il sindaco Bonvicini, dopo aver ricordato la tetra pagina dell’umanità di cui il campo di Dachau è perenne testimonianza, si è soffermato anche su due aspetti molto attuali.

“Come ha detto il Presidente della Repubblica – queste le parole del primo cittadino – la nostra Italia e la nostra Europa, pur con tutti i loro limiti, in seguito alla Seconda Guerra Mondiale ci hanno garantito la pace fino ad oggi. E se è lecito interrogarsi sui rapporti economici che ci legano all’Europa, dovremmo anche riflettere sul fatto che, se quest’Europa non ci fosse, oggi probabilmente staremmo ancora combattendo tra di noi”.
 
La seconda riflessione è stata dedicata invece alla complessa questione dei migranti. “Un tema poco popolare – ha detto Bonvicini – su cui ognuno ha la sua idea, ma è un dato di fatto che ogni anno sono migliaia le persone che muoiono in mare in un “campo di concentramento 2.0.”. Credo che l’insegnamento più importante che questo luogo ci trasmette sia quello di non essere indifferenti ad alcuna tragedia, di qualsiasi natura essa sia”. 
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/03/2016 10:24:00
Donne per le donne Nell’arco di due settimane a ridosso della festa dell’8 marzo le amministrazioni comunali di Paitone Nuvolento, Nuvolera, Prevalle, Serle e Mazzano propongono delle iniziative culturali dedicate alle donna

17/10/2018 18:36:00
Avviso pubblico da Mazzano, Nuvolera, Nuvolento Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico dell'Aggregazione comuni di Mazzano Nuvolera, Nuvolento di avvio del procedimento per l'approvazione in Variante del Pgt, verifica Vas, per l'ampliamento dell'impianto produttivo M.C.V. Srl di Nuvolera

25/01/2015 11:15:00
Nel campo di concentramento di «frate Satana» Martedì 27 gennaio, in occasione della “Giornata della Memoria”, l’Anpi e l’Arci di Salò presentano una serata dedicata al campo di concentramento croato di Jasenovac, il più grande campo di sterminio dei Balcani

23/01/2020 08:00:00
«Un sacchetto di biglie», in ricordo della Shoah Il film verrà proiettato questo venerdì, 24 gennaio, a Paitone nella ricorrenza della Giornata della Memoria. Nei giorni seguenti anche Nuvolento, Nuvolera e Serle si uniranno nel ricordo con una serie di iniziative culturali


28/02/2015 16:53:00
Donne per le Donne Dal 4 all'8 marzo, le amministrazioni di Nuvolento, Nuvolera, Paitone, Prevalle e Serle, propongono una serie di iniziative per esplorare il Pianeta donna




Altre da Serle
07/02/2020

Truffe agli anziani, i consigli dell'Arma

Nell’ambito delle iniziative dei Carabinieri di contrasto alla criminalità, questa sera a Serle l’incontro riservato alla terza età su come prevenire i raggiri

28/01/2020

I Gioielli sotto casa

Da giovedì 30 gennaio su Cremona1 TV quattro puntate dedicate alle bellezze della Valle Sabbia, nell’ambito dei progetti di promozione turistica dell’Agenzia territoriale per il turismo e della Comunità montana

19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


16/01/2020

Serle, cambiano i giorni di raccolta

Dal mese di febbraio nel Comune di Serle ci sarà una variazione nei giorni di raccolto delle diverse tipologie di rifiuti

16/01/2020

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


26/12/2019

Capodanno sul Monte Ursino

Ogni anno sono più di cento i fedeli che decidono di trascorrere la tradizionale veglia di preghiera della notte di San Silvestro nell’ex monastero che sovrasta Serle, il Garda e la pianura bresciana

16/12/2019

Riconoscimenti a studenti e a sportivi

Questa domenica a Serle sono stati premiati gli studenti che si sono particolarmente distinti nello scorso anno scolastico e gli sportivi che hanno conquistato medaglie nelle loro discipline


13/12/2019

Santa Lucia porta in dono un defibrillatore

Lo strumento salvavita è stato consegnato ieri alla comunità di Serle per mano della Federazione Volontari del Soccorso rappresentata dal presidente Sergio Facchetti

14/11/2019

I pericoli di Internet

Un focus sui rischi e i pericoli che possono arrivare da un uso non consapevole di Internet al centro dell’attenzione di questo venerdì sera a Serle con ospite il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani

07/11/2019

L'arte in rapporto con la natura

Questo venerdì sera a presso la Casa dei Serlesi nella frazione Villa a Serle, una serata organizzata dall’associazione NaturArteNatura dedicata al rapporto fra arte, natura, ambiente, paesaggio nella storia dell'arte dall’antichità ai giorni nostri con un focus sulla contemporaneità

Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia