Skin ADV
Sabato 16 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










15 Aprile 2018, 07.30
Serle Paitone
Inaugurazioni

Taglio del nastro per la «Strada dei cavatori»

di Cesare Fumana
Sindaci, politici e autorità convenuti in massa sabato mattina per l’inaugurazione della nuova strada provinciale Nuvolento-Serle, attesa da vent’anni.
VIDEO


L’eterna incompiuta non è più tale e le amministrazioni comunali interessate alla strada hanno espresso la soddisfazione di aver completato un’opera attesa da vent’anni e che per 15 anni è rimasta ferma.

Parliamo della nuova strada provinciale Nuvolento-Serle, che attraversa per un breve tratto anche Paitone, inaugurata questo sabato mattina in pompa magna alla presenza di autorità, politici, amministratori, persone che vi hanno lavorato e tanta gente.

Un obiettivo che le tre amministrazioni comunali hanno perseguivo pervicacemente durante il loro mandato, come hanno detto i tre sindaci di Nuvolento, Serle e Paitone, Giovanni Santini, Paolo Bonvicini e Dante Freddi.

«Il risultato – ha precisato il sindaco di Nuvolento – si è potuto ottenere grazie all’aggregazione formata dai comuni di Nuvolento, Nuvolera e Mazzano che ha permesso all’ufficio tecnico unico intercomunale di progettare l’intervento conclusivo, risparmiando tempo e risorse pubbliche».

Per il sindaco di Serle,
Paolo Bonvicini, il suo comune ne beneficerà in termini pratici, perché risulta più facilmente raggiungibile dal fondovalle sia per i cittadini, per le imprese e anche per i tanti turisti che salgono sull’altopiano di Cariadeghe.
Ha poi voluto esprimere un ringraziamento speciale all’assessore ai Lavori pubblici di Nuvolento, Marco Gobbini, per il costante impegno per concludere l’opera.

Dai sindaci
anche un appello ai politici e al Prefetto di farsi portavoce delle istanze dei piccoli Comuni, per renderli in grado, anche attraverso le aggregazioni, di realizzare opere necessarie per i cittadini.

La «Strada dei cavatori» ha visto anche la realizzazione di due rotatorie: la prima, a tre quarti del percorso, finalizzata a migliorare l’accesso al bacino marmifero di Serle e Paitone, con costi a totale carico di un’impresa privata di estrazione; la seconda, all’imbocco a valle, in via Campagnoli, inizialmente non contemplata ma giudicata dagli amministratori locali fondamentale per la sicurezza e la piena fruibilità della nuova strada.

Alla cerimonia inaugurale erano presenti numerose autorità a cominciare dal Prefetto di Brescia Annunziato Vardè, il comandante provinciale dei Carabinieri Luciano Magrini, il senatore Adriano Paroli e i consiglieri regionali Claudia Carzeri e Floriano Massardi, il consigliere provinciale Filippo Ferrari, in rappresentanza del presidente Mottinelli.

Prima del taglio del nastro, accompagnato dalle note delle bande di Serle e Paitone, la benedizione da parte del vicario episcopale mons. Italo Gorni, attuale parroco di Gavardo, ma per tanti anni parroco di Serle

Ha poi preso il via lungo la nuova strada una sfilata di auto d’epoca. Le autorità hanno poi raggiunto il centro di Nuvolento dove è stato inaugurato il nuovo tetto della scuola primaria.

Questo ed altri video con maggior risoluzione su VallesabbianewsTV
Di Armando Ponchiardi.




Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75827 - 15/04/2018 20:36:16 (Giacomino) Quando anche noi
in alta valle potremo festeggiare almeno l'inizio di un pezzo della strada di fondovalle?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/04/2018 09:00:00
La «bretella» taglia il traguardo Sono stati presentati ieri in conferenza stampa, in vista dell’imminente apertura e inaugurazione, i lavori svolti per ultimare la nuova strada provinciale Nuvolento - Serle

04/08/2015 10:33:00
Novità per la viabilità Valsabbina Nei progetti della Provincia a breve l’appalto per la deviante Barghe-Idro, la conclusione dalla strada dei Cavatori Nuvolento-Paitone-Serle e lavori sulle strade provinciali a Pertica Alta e a Sabbio Chiese

12/10/2017 07:13:00
Mancata precedenza Violento incidente lungo via Ombrini, la strada che da Nuvolento porta in direzione di Serle, in cui sarebbe stata coinvolta anche una terza autovettura

04/02/2015 12:00:00
«Nonostante i divieti i camion passano» Un gruppo di cittadini di Soprazocco si lamenta perché dopo l’apertura della “strada dei cavatori” i mezzi pesanti continuano a passare per il centro abitato e un tratto di strada, a causa delle piogge, sta cedendo

28/02/2015 16:53:00
Donne per le Donne Dal 4 all'8 marzo, le amministrazioni di Nuvolento, Nuvolera, Paitone, Prevalle e Serle, propongono una serie di iniziative per esplorare il Pianeta donna




Altre da Serle
05/02/2019

Il giorno dell'ufficialità

Operativo dallo scorso 20 ottobre, dopo una lunga gestazione, il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Paitone è stato finalmente e ufficialmente inaugurato

21/01/2019

Malore fulminante

Stava passeggiando con un amico quando si è sentito male. A nulla sono valsi i soccorsi: il cuore dell’uomo, un 67 enne di Prevalle, non ha più ripreso a battere

18/01/2019

«Puliamo il nostro paese»

È l'iniziativa del gruppo di Protezione civile di Serle per questo sabato pomeriggio alla quale invitano tutti i cittadini (2)

09/01/2019

Furti in casa, presi due giovani

I carabinieri di Nuvolento, intervenuti su segnalazione degli abitanti, hanno arrestato a Serle due giovani, uno dei quali minorenne
(14)



31/12/2018

Capodanno sul Monte Ursino, con Papa Paolo VI

La tradizionale veglia di preghiera che nella notte di San Silvestro accoglie più di cento fedeli nell’ex monastero che sovrasta Serle, il Garda e la pianura bresciana,  quest’anno offre un motivo in più

28/12/2018

«Mandato oltremodo tribolato», Bonvicini non si ricandida

Con una nota il sindaco di Serle comunica la decisione di non ripresentarsi alle prossime elezioni amministrative e traccia un bilancio della sua travagliata esperienza di primo cittadino (1)

27/12/2018

Un presepe all'insegna del riciclo

Una rappresentazione davvero originale quella realizzata da due sorelline di Serle, senza alcun aiuto da parte degli adulti, utilizzando materiali di recupero 

21/12/2018

Per la Corte l'imputato «sparò mirando al bersaglio»

Depositate le motivazioni della sentenza d'appello che ha confermato la condanna di Mirco Franzoni a 9 anni e 4 mesi per l'uccisione di un ladro (1)

16/12/2018

Fra verità presunte e dubbi

Ritrovati i poveri resti di Iuschra? Bresciaoggi in edicola questa mattina afferma che potrebbe essere vero. Speriamo che nelle prossime ore il quotidiano bresciano approfondisca la notizia. A noi proprio non risulta. Aggiornamento ore 6:30
(5)

19/11/2018

Aldo Ragnoli se n'è andato

Un combattente vero, anche nella vita, fino all’ultimo. L’8 settembre aveva festeggiato il suo 94 esimo compleanno (3)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia