Skin ADV
Giovedì 23 Maggio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Profumi nella roccia

Profumi nella roccia

di Gianfranco Fenoli



22.05.2019 Valsabbia

21.05.2019 Salò Valtenesi

21.05.2019 Valsabbia Provincia

22.05.2019 Gavardo

22.05.2019 Vobarno

21.05.2019 Roè Volciano Valsabbia

21.05.2019 Odolo

21.05.2019 Vobarno

21.05.2019 Roè Volciano

22.05.2019 Vestone



03 Ottobre 2018, 07.00
Serle
Dispersa a Serle

Ricerche alla fine

di Cesare Fumana
Si stanno per concludere a Serle le operazioni di ricerca della piccola Iuschra, che ha visto in campo migliaia di uomini e il meglio della tecnologia oggi disponibile, senza finora alcun esito

Una campagna di ricerca persona, quella compiuta in due tranche a Serle, che non ha eguali in Italia: uno sforzo di uomini e mezzi incredibile che però non ha restituito nessuna traccia della piccola Iuschra.

Si concluderanno probabilmente oggi le ricerche della dodicenne di origini Bengalesi, affetta da autismo, scomparsa il 19 luglio sull’Altopiano di Cariadeghe.

Ieri sul campo hanno operato una trentina di persone, per ispezionare principalmente alvei torrentizi: una trentina, in totale, quelli controllati in questi giorni.

Le squadre erano formate
solo da uomini dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino, personale tecnico per dei luoghi particolarmente impervi. La logistica è stata curata anche ieri dalla Protezione civile di Serle. È stata scandagliata completamente la valle Salena ed alcune zone della fascia bassa di Botticino. Oggi altre due zone di Botticino saranno oggetto di ricerche e con questo si completerà l’area prevista inizialmente. Anzi, sono state controllare anche zone in più, rispetto all’area programmata.

Una ricerca senza precedenti in Italia

Con questo si dovrebbero concludere le operazioni di ricerca a Serle della piccola Iuschra, di cui non si è trovata alcuna traccia. Eppure gli sforzi messi in campo per questa ricerca sono stati davvero tanti, sia in termini di uomini sia di mezzi.

Una stima per difetto
conta 2.300 persone, fra vigili del fuoco, soccorso alpino, protezione civile, personale sanitario, scese in campo nelle due fasi delle ricerche. A questi si sono uniti altri gruppi spontanei che hanno percorso i boschi di Serle in questi mesi.

Anche l’apparato di mezzi è stato consistente, a partire dagli elicotteri dei primi giorni, i droni, con voli notturni a infrarossi e quelli diurni per mappare e sondare il territorio.

I tracciati gps delle squadre di ricerca, evidenziati sullo schermo dalle mappe Gis, coprono completamente l’area controllata, partendo dall’Altopiano fino all’abitato di Nave a Nord, nella prima fase delle ricerche, e dalla frazione di Castello fino a Botticino e Nuvolera a Sud, in questa seconda fase.

«È stato uno sforzo importante – spiega Walter Togni delle Prefettura – ma per la vita di una persona si fa tutto il possibile».

«Una ricerca di questo genere non ha precedenti in Italia – dichiara Marco Piotti dei Vigili del Fuoco –, sia per la collaborazione fra enti diversi, sia per il lavoro di coordinamento e di pianificazione compiuti. Questo caso sarà studiato a livello nazionale».

Fausto Pedrotti, della Protezione civile della Provincia, sottolinea l’ottima intesa fra enti e l’ottima preparazione del personale intervenuto: nell’arco delle operazioni non ci sono stati infortuni.

«Da questa emergenza si potranno trarre degli input importantissimi – conclude il dott. Togni –, perché la macchina messa in campo è un modello ripetibile, facilmente implementabile e adattabile a seconda delle esigenze».

In foto:
. le ricerche negli alvei torrentizi
. Pedrotti, Togni e Piotti durante il briefing giornaliero
. la mappa Gis con i tracciati gps


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/09/2018 07:00:00
Ricerche nel fitto sottobosco Nella prima giornata di ricerche, scandagliati 65 ettari di montagna prospicente la frazione Castello di Serle. In campo un’ottantina di uomini fra Protezione civile, Soccorso Alpino e Vigili del fuoco

29/09/2018 07:30:00
Squadre tecniche in azione Nel secondo giorno di ricerche alcune zone particolarmente impervie del versante di Serle sono state scandagliate dagli esperti dei Vigili del Fuoco e del Soccorso alpino

02/10/2018 07:00:00
Ultime ricerche nelle zone impervie Proseguiranno ancora un paio di giorni le ricerche di Iuschra fra Serle e Botticino, dopo che ieri sono stati completati i controlli delle squadre di terra, con un grosso lavoro compiuto nel fine settimana

04/10/2018 07:00:00
Ricerche terminate, la scomparsa è un mistero Concluse ieri le operazioni di ricerca di Iuschra Gazi a Serle. Dopo una settimana anche nella parte a valle della frazione Castello nessuna traccia della ragazza. Tutta la documentazione passerà alla magistratura


09/08/2018 08:45:00
«Cariadeghe non è il triangolo delle Bermuda» Smontato anche l’ultima tenda della Protezione civile ma nel fine settimana altri volontari proseguiranno le ricerche. Intanto il sindaco Paolo Bonvicini rassicura sulla sicurezza dell’altopiano



Altre da Serle
07/05/2019

Legge Parchi, approvata modifica su Altopiano di Cariadeghe

Floriano Massardi (Lega): “Soddisfazione per lavoro svolto: gestione dell’Altopiano resta in capo al Comune di Serle, un ringraziamento ai cittadini che si sono attivati”

07/05/2019

Cariadeghe, Girelli: «Approvate le modifiche: merito di tutto il territorio»

Astensione per il consigliere regionale valsabbino del Pd sulla legge regionale sulla riorganizzazione di parchi e aree protette per il riconoscimento dell’Altopiano di Cariadeghe, ma resta critico sul complesso delle norme


28/04/2019

Serle, confronto a due

Due anche a Serle le compagini in lizza per le prossime elezioni amministrative comunali: SerleSì per il bene comune candida Alvaro Nicolini, mentre SiAMO Serle candida Giovita Sorsoli

27/04/2019

Crisi del marmo, Consorzio all'opera per il rilancio

Per risollevare le sorti del settore marmifero il Consorzio Cavatori della Valle di Nuvolera e Nuvolento – comprendente anche Paitone, Serle e Gavardo – punta sulla collaborazione tra tutti i bacini del territorio

23/04/2019

Cariadeghe, sì all'emendamento per la gestione al Comune

La Commissione Agricoltura del Pirellone ha approvato l’emendamento alla Legge Parchi sull’Altopiano di Cariadeghe perché la gestione resti in capo al Comune di Serle

18/04/2019

«El Pà del Venerdé Sant»

Anche quest'anno a Serle, nel giorno nel quale la Chiesa ricorda la passione e morte di Gesù, sarà riproposta l'antica tradizione del dono del pane e delle candele a tutte le famiglie del paese

18/04/2019

«SerleSì» candida Alvaro Nicolini

Per le prossime elezioni amministrative, a Serle si presenta una nuova lista civica con in testa l’attuale assessore alla Cultura e Istruzione

16/04/2019

Cariadeghe, «Gestione resti in capo al Comune»

In merito alla futura gestione del parco dell’Altopiano di Serle, il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, ha presentato un emendamento alla Legge sulla riorganizzazione dei Parchi

15/04/2019

L'India ama il marmo bresciano

Presso il Consolato dell’India a Milano un incontro dei rappresentanti delle aziende estrattive del marmo di Botticino e degli amministratori locali per agevolare l’esportazione verso il paese asiatico

12/04/2019

Fango e immondizia contro l'amministrazione comunale

Nei giorni scorsi a Serle sono stati distribuiti volantini anonimi diffamatori nei confronti sia degli amministratori sia dei dipendenti comunali, oltre che un gesto dal carattere intimidatorio (2)

Eventi

<<Maggio 2019>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia