Skin ADV
Sabato 26 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


In barca

In barca

by Cristina



25.05.2018 Vobarno

24.05.2018 Vestone Valsabbia

24.05.2018 Vobarno

25.05.2018 Vobarno

24.05.2018 Casto Valsabbia

25.05.2018 Vobarno

25.05.2018 Val del Chiese

24.05.2018 Sabbio Chiese

25.05.2018 Villanuova s/C

25.05.2018 Preseglie






22 Aprile 2018, 09.00
Serle
Amministrazioni

La pozza di Meder e l'orgoglio di Serle

di Enneci
Di fronte ad una nutrita platea di cittadini visibilmente colpiti da quanto accaduto un mese fa, l’amministrazione comunale di Serle ed un nutrito gruppo di esperti hanno fatto il punto della situazione

Venerdì sera presso il teatro dell’oratorio di Serle si è svolto un incontro per discutere sullo stato di salute della pozza di Meder.

Il 25 marzo scorso un irresponsabile (o più persone) ha sversato circa 100 litri di oli esausti in una pozza vitale per l’ecosistema di Cariadeghe. L’altopiano, infatti, è zona di pregio e di tutela ambientale nonché area riproduttiva di una moltitudine di specie anfibie.

Di fronte ad una nutrita platea di cittadini visibilmente colpiti da quanto accaduto un mese fa, l’amministrazione comunale ed un nutrito gruppo di esperti hanno fatto il punto della situazione.

Dopo un’introduzione da parte del sindaco Paolo Bonvicini sono iniziati gli interventi.

Gli erpetologi Rolando Bennati e Raul Manenti hanno sviscerato i dati crudi: 7000 anfibi puliti dagli idrocarburi e spostati in un’altra pozza creata ad hoc grazie alle maestranze chiamate dall’Amministrazione Comunale dopo aver avuto l’ok da parte delle autorità ambientali competenti.

Nel frattempo, anche la pozza di Meder è stata oggetto di cure attraverso l’aspirazione dell’olio tramite idrovore e panni assorbenti. È stato rimosso anche uno strato di terra dalle sponde poiché visibilmente impregnate di olio.

A distanza di un mese le analisi di Arpa confermano la salute delle acque, ma il terreno limitrofo alla pozza presenta ancora tracce di idrocarburi, rendendo la pozza non più compatibile con la vita degli anfibi.

L’architetto Lopedotto, dopo aver elencato le operazioni e il contributo delle ditte nell’intervento di ripristino urgente dei luoghi, ha quantificato la spesa per l’amministrazione comunale di Serle in 32.000 euro.

Tra i “numeri” dati l'altra sera spicca quello dei volontari: 200. Duecento persone hanno dato il loro prezioso contributo per salvare l’ecosistema delle Cariadeghe e degli animali direttamente colpiti.

Dal versante delle indagini il maresciallo Malvasi dei Carabinieri Forestali si ritiene ottimista di poter individuare il responsabile in tempi ragionevoli. Il comandante della Stazione Forestale di Gavardo ricorda inoltre che il reato commesso alle pozze è punito con una pena dai 2 ai 6 anni ed una sanzione fino a 100.000 euro.

Gli sforzi per assicurare alla giustizia l’autore (o gli autori) di un così deprecabile gesto proseguono senza sosta.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/03/2018 15:43:00
Salvataggio anfibi, volontari all'opera Dal momento dell’emergenza sono tanti i volontari accorsi alla Pozza di Meder per recuperare i rospi dal laghetto inquinato da uno sversamento di olio esausto. Intanto hanno preso il via anche le operazioni di bonifica

31/03/2018 07:30:00
Rospi in salvo, si festeggia a Pasquetta In tempi rapidi si sono concluse le operazioni di bonifica alla pozza di Meder e trovata una soluzione dove collocare i rospi. A Pasquetta i volontari si ritroveranno sull’altopiano per festeggiare

28/03/2018 15:00:00
Anfibi, continuano le operazioni di salvataggio Prosegue il tentativo di arginare i danni del disastro ambientale provocato da ignoti nella Pozza di Meder, sull’Altopiano di Cariadeghe. Al via nel pomeriggio i lavori di ripristino della Pozza Ruchì

03/04/2018 09:25:00
Pasquetta di festa per i rospi salvati Ieri sull’altopiano di Cariadeghe a Serle in tanti per la tradizionale gita di Pasquetta hanno colto l’occasione per visitare le pozze che accolgono gli anfibi salvati dalla marea nera. Una taglia messa a disposizione da alcune associazioni ambientaliste a chi fornirà informazioni utili per le indagini


19/04/2018 11:01:00
Medér, indagini e interventi È stata indetta per questo venerdì sera a Serle un’assemblea pubblica per illustrare gli interventi eseguiti e i progetti futuri a seguito dello sversamento nel laghetto dei rospi



Altre da Serle
26/05/2018

Alta selezione col «Castello» di Serle

Doppio trofeo serlese alla memoria: Lo "Zanetti Franco", sesta prova del Regionale individuale, arriva alla 25^ edizione; 19^ occasione per l'"Adriano Zanola"

22/05/2018

«Bat Night» sull'Altopiano

C’è tempo fino a domani, mercoledì 23 maggio, per iscriversi alla passeggiata nei boschi dedicata alla scoperta dei pipistrelli nell’ambito del progetto Sativa 2.0

19/05/2018

Accoglienza, tra luoghi comuni e realtà

Questo il tema dibattuto in città lo scorso 10 maggio, in un incontro pubblico organizzato dalla rete dei progetti Sprar del territorio bresciano

17/05/2018

Cambio della guardia

Dopo 18 anni, il maestro Bernardo Zanola lascia la presidenza della Proloco di Serle. Gli subentra il giovanissimo Marco Tonni


16/05/2018

Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, come stanno le cose

Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, per far chiarezza circa il futuro dell’Altopiano di Cariadeghe a seguito della riforma regionale del 2016 sulla gestione delle aree protette, fra e quali rientra l'Altopiano serlese in quanto Monumento Naturale

16/05/2018

Progetto «Innat», venerdì la presentazione

Un progetto dedicato alla salvaguardia degli insetti quello che verrà presentato questo venerdì, 18 maggio, a Serle




15/05/2018

Quattro passi in Cariadeghe

C’è tempo fino a questo giovedì per iscriversi all’evento naturalistico organizzato per sabato 19 maggio sull’Altopiano di Cariadeghe nell’ambito del progetto Sativa 2.0 

13/05/2018

A Serle la primavera è di cultura

Il Comune valsabbino aderisce nei mesi di maggio e giugno a diverse iniziative culturali aperte a tutti

04/05/2018

Arrivati i primi rifugiati con lo Sprar

Sono arrivati la scorsa settimana i primi sei titolari di protezione internazionale destinati al progetto Sprar a Serle

02/05/2018

«Voci nella notte dell'Altopiano»

Questo venerdì, 4 maggio, una bella opportunità per appassionati e curiosi di osservare e conoscere meglio le creature della notte che popolano l'Altopiano di Cariadeghe

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia