Skin ADV
Mercoledì 12 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










10.12.2018 Roè Volciano

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Bagolino

10.12.2018 Bagolino

10.12.2018 Roè Volciano Salò

10.12.2018 Agnosine

10.12.2018 Val del Chiese

11.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Val del Chiese Storo






20 Luglio 2018, 06.20
Serle
Dispersa a Serle 2

Come un ago in un pagliaio

di val.
Le ricerche della ragazzina rese difficili dall'estensione, dalla particolare conformazione del territorio e dalle sue stesse condizioni: impaurita, potrebbe decidere di nascondersi ovunque

Una ragazzina di 12 anni, impaurita, che scappa se sente delle voci o il rumore delle auto, peggio ancora se incontra dei cani.
Con delle difficoltà in più dovute al fatto che soffre di autismo.

A Cariadeghe di Serle, 491 ettari di monumento naturale, cercare di individuarla è come cercare il classico ago nel pagliaio.
Il “Carso bresciano”, così viene anche descritta l’area, è una sequenza interminabile di doline, avvallamenti e rocce distribuiti fra i 600 e i 1200 metri di quota.

Rari gli spazi aperti essendo la quasi totalità della superficie dotata di bosco per di più particolarmente fitto, nel quale si dirama un dedalo di sentieri più o meno battuti da confondere coloro che non conoscono più che bene il territorio.

A far paura, pensando a dove Iuschra possa essere finita, la presenza di numerose cavità nel terreno, che portano a grotte anche piuttosto profonde e dalle parteti scoscese.
“Omber” o “Büs” come li chiamano a Serle, dal nome piuttosto evocativo, “Büs del Zel” “Büs del Lat”... che da sempre vengono utilizzati per la conservazione del latte o dei latticini, delle carni o per mantenere il ghiaccio.

Iuschra , ragazzina curiosa oltre che spaventata, potrebbe anche essersi infilata lì dentro.
Il fatto che l’ultima volta sia stata vista da un uomo che stava passeggiando coi suoi due cani poco prima della “Rata de Caalì”, insomma, non ha aiutato molto la Task Force che fin da subito, ancora prima del mezzogiorno di ieri, si è mossa per cercarla prima con l’elicottero da cielo, poi da terra.

La ragazzina è stata descritta come un’ottima camminatrice
, resistente alla sete e alla fame: scappando a quei due cani che pur essendo al guinzaglio per lei rappresentavano un pericolo, potrebbe essersi spostata in qualunque direzione per chilometri.

In un paio d’ore di cammino
, ammesso che sia riuscita a mantenere la stessa direzione a lungo, potrebbe aver raggiunto i boschi di Caino, quelli di Nave o di Vallio Terme, che confinano tutti con l’Altopiano di Cariadeghe.

Il raggio delle ricerche dunque si è fatto piuttosto ampio ed è per questo che già ieri sono stati diffusi dati utili alla sua individuazione anche da parte di persone che potrebbero incontrarla per caso.

Anche se è più probabile che abbia vagato senza una direzione precisa e che si trovi quindi rannicchiata da qualche parte, ancora a Cariadeghe e col cuore in subbuglio, evitando accuratamente di farsi scovare.
Così sperano tutti quanti.

.la foto di Iuschra è stata presa dal Giornale di Brescia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/07/2018 06:12:00
Ripartono le ricerche, ecco come vengono organizzate Nemmeno gli elicotteri e i droni dotati di sensori termici sono riusciti nella notte ad individuare la presenza di Iuschra, la ragazzina di 12 anni, autistica, dispersa a Cariadeghe. E l’angoscia cresce

24/07/2018 06:50:00
Oggi scade il termine per le ricerche La macchina dei soccorsi ieri ha perlustrato 190 ettari di bosco, cento cavità carsiche asciutte e cinque laghetti, senza trovar traccia di Iuschra. Che però non puo essere morta. Non a Cariadeghe

22/07/2018 07:16:00
In corsa contro il tempo Ormai siamo al quarto giorno di ricerche e di Iuschra ancora nessuna traccia, salvo sporadiche segnalazioni che alla prova dei fatti si sono rivelate inconsistenti. Basta volontari, al momento, a Serle ce ne sono anche troppi.
Aggiornamento ore 16


02/10/2018 07:00:00
Ultime ricerche nelle zone impervie Proseguiranno ancora un paio di giorni le ricerche di Iuschra fra Serle e Botticino, dopo che ieri sono stati completati i controlli delle squadre di terra, con un grosso lavoro compiuto nel fine settimana

23/07/2018 07:46:00
Ricerche massicce ancora per due giorni Andranno avanti per almeno altre 48 ore, salvo eventuali nuovi riscontri, le ricerche che riguardano la scomparsa di una ragazza di 12 anni a Serle



Altre da Serle
19/11/2018

Aldo Ragnoli se n'è andato

Un combattente vero, anche nella vita, fino all’ultimo. L’8 settembre aveva festeggiato il suo 94 esimo compleanno (3)

10/11/2018

Sostegno per alunni, scuole e famiglie

Ammontano a 530 mila euro le risorse destinate quest’anno per il Piano per il diritto allo studio stanziate dall’Amministrazione comunale di Serle

19/10/2018

Degustazioni d'autunno a «Brostoi, Formài e... »

Torna questa domenica, 21 ottobre, a Villa di Serle la tradizionale rassegna enogastronomica organizzata dalla Pro Loco con le associazioni del territorio. Protagoniste le tipicità locali, ma anche l’artigianato e la musica 

16/10/2018

Divieto di raccolta nei castagneti del progetto Sativa

Con un’apposita ordinanza l’amministrazione comunale di Serle ha vietato la raccolta di raccolta di castagne e marroni in alcune selve castanili interessate a un progetto di recupero


12/10/2018

Gimkana in moto

Per gli amanti delle due ruote, a Serle, un pomeriggio all’insegna del divertimento quello in programma questa domenica, 14 ottobre 

12/10/2018

Bike for the cure

Questa domenica, 14 ottobre, a Serle si pedala per sostenere l’associazione “Susan G. Komen”, impegnata nella lotta ai tumori del seno 

06/10/2018

«Lamarta» è di nuovo Chiocciola Slow Food

La locanda di Treviso Bresciano ha ottenuto il prestigioso riconoscimento per il secondo anno consecutivo. Tra le Bottiglie bresciane premiate dalla guida “Osterie d’Italia” 2019 c’è invece un locale di Serle  

04/10/2018

Ricerche terminate, la scomparsa è un mistero

Concluse ieri le operazioni di ricerca di Iuschra Gazi a Serle. Dopo una settimana anche nella parte a valle della frazione Castello nessuna traccia della ragazza. Tutta la documentazione passerà alla magistratura


03/10/2018

Ricerche alla fine

Si stanno per concludere a Serle le operazioni di ricerca della piccola Iuschra, che ha visto in campo migliaia di uomini e il meglio della tecnologia oggi disponibile, senza finora alcun esito

02/10/2018

Ultime ricerche nelle zone impervie

Proseguiranno ancora un paio di giorni le ricerche di Iuschra fra Serle e Botticino, dopo che ieri sono stati completati i controlli delle squadre di terra, con un grosso lavoro compiuto nel fine settimana



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia