Skin ADV
Lunedì 22 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.04.2019

20.04.2019 Idro Vallio Terme

20.04.2019

21.04.2019 Bagolino

20.04.2019 Garda

20.04.2019 Val del Chiese Storo

20.04.2019 Anfo

21.04.2019 Villanuova s/C Valsabbia

21.04.2019

21.04.2019 Vobarno






21 Ottobre 2017, 08.00
Serle
Amministrazioni

Castagneti da conoscere e valorizzare

di Cesare Fumana
Per far conoscere e valorizzare i boschi di castagne e marroni di Cariadeghe è stato avviato a Serle il progetto Sativa. A causa del previsto maltempo di domenica la castagnata è stata rimandata

L’Amministrazione comunale di Serle ha attivato il progetto Sativa, finanziato da Fondazione Cariplo all'interno del Bando “Ambiente: Comunità Resilienti”, con lo scopo di far conoscere e valorizzare il patrimonio naturale custodito nella riserva naturale dell’Altopiano di Cariadeghe.
Sativa è l’acronimo di: “Selvicoltura, Ambiente e Territorio: Insieme Valorizziamo l’Altopiano”.

Serle è un luogo ricco di ambienti
di notevole pregio, in alcuni casi poco valorizzati, a volte persino poco conosciuti. Eppure, la biodiversità qui è davvero una risorsa alla portata di tutti e infatti per lungo tempo l'economia locale si è basata su produzioni agricole che caratterizzavano il territorio sia paesaggisticamente, sia culturalmente, tanto da essere motivo di attrattiva per turisti e visitatori.

Il progetto Sativa parte proprio dalla voglia di "riappropriarsi" dei beni del territorio, tornando a valorizzarne le potenzialità, creando nuove opportunità di crescita e accoglienza. L'idea del progetto è semplice: il recupero e la gestione delle risorse agricole e naturali possono generare nuove forme di attrattività dell'area, riattivando filiere di prodotto legate alla qualità e ai caratteri identitari dei nostri luoghi. Su questa idea si basa un programma di lavoro intenso (www.serle.info/sativa), che cerca di fornire nuovi strumenti e nuove risorse alla comunità, per attivare un cambiamento che porti ad una maggiore consapevolezza del territorio, nella tutela delle sue ricchezze.

“La prima sfida da affrontare riguarda le foreste di castagno – spiega il sindaco Paolo Bonvicini –, una risorsa storica dal punto di vista sia naturalistico, sia economico, con l'antica produzione del marrone. L'abbandono delle pratiche colturali ha portato ad un progressivo degrado dei castagneti e tale patrimonio, di proprietà pubblica, oggi necessita di urgenti interventi di recupero e gestione, che nel corso del progetto saranno realizzati con grande impegno da parte del Comune, delle aziende agricole e dei privati interessati. Ma la nostra priorità non è solo quella di conservare il castagneto: per noi è cruciale che le ricchezze naturalistiche che si nascondono dentro i castagneti siano conosciute e apprezzate da chi vive sul territorio, perché questi habitat sono anzitutto un Bene Comune e rappresentano la nostra identità”.

Questa domenica 22 settembre era stata organizzata la prima “Castagnata popolare”, una giornata per stare insieme e vivere i nostri boschi, , guidati da esperti naturalisti, alla scoperta dei castagneti e della biodiversità. A causa del previsto maltempo, la manifestazione è stata rimandata a data da destinarsi.

Sarà una delle molte iniziative che si terranno nei prossimi mesi per sviluppare il progetto Sativa.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/11/2017 13:15:00
Progetto «Sativa», sabato la presentazione È tutto pronto, a Serle, per il primo tavolo di lavoro dedicato a una riflessione sul futuro dei castagneti, ma non solo. L’appuntamento è per questo sabato, 2 dicembre, presso la Sala consiliare del Municipio

05/12/2017 08:30:00
«Sativa», insieme per valorizzare l'Altopiano Una platea numerosa e molto interessata ha affollato la Sala consiliare del Comune di Serle lo scorso sabato, 2 dicembre, per la giornata di presentazione del progetto “Sativa”

16/01/2018 07:30:00
Sativa, parte il corso di tree climbing Nell’ambito dell’azione 3 del progetto Sativa 2.0. il Comune di Serle organizza un corso per l’abilitazione alla potatura in quota su fune. Obiettivo il rafforzamento della capacity building della comunità locale

16/10/2018 09:50:00
Divieto di raccolta nei castagneti del progetto Sativa Con un’apposita ordinanza l’amministrazione comunale di Serle ha vietato la raccolta di raccolta di castagne e marroni in alcune selve castanili interessate a un progetto di recupero


09/12/2017 11:16:00
«Sativa», aperti i primi bandi Sono aperte le selezioni pubbliche finalizzate ad individuare aziende agricole e imprenditori agricoli interessati al recupero e al mantenimento dei castagneti comunali



Altre da Serle
18/04/2019

«El Pà del Venerdé Sant»

Anche quest'anno a Serle, nel giorno nel quale la Chiesa ricorda la passione e morte di Gesù, sarà riproposta l'antica tradizione del dono del pane e delle candele a tutte le famiglie del paese

18/04/2019

«SerleSì» candida Alvaro Nicolini

Per le prossime elezioni amministrative, a Serle si presenta una nuova lista civica con in testa l’attuale assessore alla Cultura e Istruzione

16/04/2019

Cariadeghe, «Gestione resti in capo al Comune»

In merito alla futura gestione del parco dell’Altopiano di Serle, il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, ha presentato un emendamento alla Legge sulla riorganizzazione dei Parchi

15/04/2019

L'India ama il marmo bresciano

Presso il Consolato dell’India a Milano un incontro dei rappresentanti delle aziende estrattive del marmo di Botticino e degli amministratori locali per agevolare l’esportazione verso il paese asiatico

12/04/2019

Fango e immondizia contro l'amministrazione comunale

Nei giorni scorsi a Serle sono stati distribuiti volantini anonimi diffamatori nei confronti sia degli amministratori sia dei dipendenti comunali, oltre che un gesto dal carattere intimidatorio (2)

10/04/2019

C'è chi sporca... e chi pulisce

Con la Giornata del Verde Pulito di domenica, a Serle è stata recuperata una gran quantità di rifiuti e di sporcizia gettata da gente incivile in spazi pubblici e a bordo strada


05/04/2019

Storia di Lamine, quando l'integrazione funziona

Il ventenne della Costa d’Avorio, rifugiato per motivi umanitari è entrato lo scorso aprile nel progetto Sprar a Serle, e grazie allo sport ha trovato la chiave per integrarsi nel paese (1)

02/04/2019

San Bartolomeo in blu

Questo martedì 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale dell'Autismo, la chiesa dell’ex monastero di Serle è stata illuminata con luce blu

02/04/2019

Nuova cartellonistica, anche per la mountain bike

In vista della bella stagione l’amministrazione comunale di Serle sistemerà la segnaletica dei sentieri Cai sull’Altopiano di Cariadeghe, con l’aggiunta del nuovo Sentiero del Carso Bresciano e due percorsi per mountain bike (10)

01/04/2019

Stagno Meder, trovato l'autore dello sversamento

È un 50enne di Serle che la primavera scorsa ha svuotato quattro taniche di olio esausto nello stagno di Cariaghege. Indivuduato dai Carabinieri Forestali di Gavardo, rischia fino a 6 anni di carcere (3)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia