Skin ADV
Domenica 22 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.09.2019 Bagolino

21.09.2019 Villanuova s/C Roè Volciano

20.09.2019 Agnosine Odolo

22.09.2019 Gavardo

20.09.2019 Valsabbia

21.09.2019 Bagolino Valsabbia

20.09.2019 Vestone Odolo

20.09.2019 Sabbio Chiese

21.09.2019

20.09.2019 Serle Provincia






23 Aprile 2019, 10.20
Serle
Regione

Cariadeghe, sì all'emendamento per la gestione al Comune

di Cesare Fumana
La Commissione Agricoltura del Pirellone ha approvato l’emendamento alla Legge Parchi sull’Altopiano di Cariadeghe perché la gestione resti in capo al Comune di Serle

La Commissione Agricoltura del Pirellone ha approvato in modo bipartisan un emendamento alla Legge di riorganizzazione dei Parchi, che attiene alla situazione dell’Altopiano di Cariadeghe.

A proporlo il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, vice Presidente della Commissione.

«Esprimo soddisfazione – afferma Massardi – per l’approvazione condivisa di questo mio emendamento, che mette al sicuro la gestione amministrativa dell’Altopiano di Cariadeghe, monumento naturale del Comune di Serle. L’attuale legge sui Monumenti naturali prevede come questi debbano andare in capo al parco regionale di riferimento. Il caso dell’altopiano, che passerebbe dalla gestione diretta del municipio a quella del parco regionale Alto Garda, è del tutto particolare e unico in Lombardia. Il sito vanta un’estensione enorme, di oltre 500 ettari, dimensioni che lo assimilano ad una riserva naturale, piuttosto che ad un monumento, qualifica che normalmente viene data a stagni, rocce o elementi di particolare valore paesaggistico.

È questa la ragione – puntualizza l’esponente leghista – che ha portato la comunità di Serle a chiedere a Regione Lombardia che la cosa venisse ridiscussa: Cariadeghe infatti è stato ben gestito dal Comune negli ultimi anni, senza aggravi di spesa e vincendo numerosi bandi, non si vede dunque il motivo di un cambio di amministrazione di un sito molto sentito e considerato importante dai cittadini di Serle.

L’emendamento approvato oggi, se verrà confermato dal voto definitivo dell’Aula del Pirellone, risolverà tutti i problemi sorti. In poche parole si mette nero su bianco come i Monumenti naturali con dimensioni superiori ai 500 ettari debbano restare in capo agli Enti locali che continueranno a gestirli – conclude Massardi – come avvenuto fino ad oggi». 

Il sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, era già stato sentito in audizione da questa commissione nel dicembre scorso, per ribadire l’opportunità che la gestione del Monumento naturale di Altopiano di Cariadeghe rimanesse in capo al Comune di Serle.

Bonvicini aveva illustrato le peculiarità dell’Altopiano, che è anche un Sito di Interesse Comunitario (Sic), presentando anche le preoccupazioni della popolazione se il sito venisse dato in gestione al Parco Alto Garda Bresciano. Il sindaco aveva poi evidenziato che il comune fa parte della Comunità montana di Valle Sabbia e, non potendo appartenere a due Comunità montana, non avrebbe voce in capitolo qualora l’Altopiano venisse gestito dal Parco Alto Garda Bresciano.

Alla riunione della commissione che ha approvato l'emendamento erano presenti il vicesindaco di Serle Luca Zamboni e dell'assessore Alvaro Nicolini.

Il sindaco Bonvicini esprime soddisfazione per questo risultato: «La commissione si è espressa favorevolmente circa quanto da noi richiesto in quella sede. Ciò consente ora di guardare con fiducia al voto, necessario e fondamentale, del consiglio regionale della Lombardia in calendario nelle prossime settimane. Voto che, se avrà esito positivo, consentirà al comune di Serle di continuare ad essere l'ente gestore di riferimento per la Regione nella gestione del Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe.

Comune di Serle che, come ha ricordato lo stesso proponente dell'emendamento, il consigliere regionale Floriano Massardi - citiamo le sue parole - "ha ben gestito l’altopiano negli ultimi anni, senza costi aggiuntivi, quali consigli di amministrazione ulteriori, e vincendo numerosi bandi per la sua valorizzazione".

Ringraziamo il consigliere Massardi e tutti i membri della commissione per aver sostenuto la nostra proposta.

Ora attendiamo il voto del consiglio regionale nella speranza che tale emendamento venga approvato e l'altopiano possa così rimanere in gestione al Comune».
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/04/2019 10:01:00
Cariadeghe, «Gestione resti in capo al Comune» In merito alla futura gestione del parco dell’Altopiano di Serle, il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, ha presentato un emendamento alla Legge sulla riorganizzazione dei Parchi

16/05/2018 10:06:00
Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, come stanno le cose Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, per far chiarezza circa il futuro dell’Altopiano di Cariadeghe a seguito della riforma regionale del 2016 sulla gestione delle aree protette, fra e quali rientra l'Altopiano serlese in quanto Monumento Naturale

07/05/2019 15:47:00
Legge Parchi, approvata modifica su Altopiano di Cariadeghe Floriano Massardi (Lega): “Soddisfazione per lavoro svolto: gestione dell’Altopiano resta in capo al Comune di Serle, un ringraziamento ai cittadini che si sono attivati”

08/07/2015 10:19:00
In Europa su Natura 2000 la Lombardia fa scuola La natura della Regione Lombardia sbarca a Bruxelles dove nei giorni scorsi si è svolto un convegno internazionale dedicato alla gestione della Rete Natura 2000, nella quale rientrano l'Altopiano di Cariadeghe, la riserva naturale Sorgente Funtanì e la Valvestino

12/05/2018 07:30:00
Floriano Massardi vice presidente della Commissione Agricoltura Il sindaco di Vallio Terme, Consigliere regionale e vice capogruppo della Lega ha ricevuto la nuova nomina nei giorni scorsi al Pirellone. “E’ mia intenzione portare le istanze del territorio bresciano in Regione Lombardia” 



Altre da Serle
21/09/2019

Ragnoli in azzurro per i Mondiali Marathon

Anche il biker serlese nella pattuglia nazionale per i Campionati del Mondo Marathon in Svizzera, in programma domenica 22 settembre a Grächen

20/09/2019

Benvenuto don Michele

Anche le Parrocchie di Serle e Castello, con quelle di Nuvolento e Nuvolera, si preparano ad accogliere don Michele Tomasoni come nuovo curato. Questa domenica, 22 settembre, a Nuvolento la cerimonia d’ingresso

04/09/2019

Da Botticino a Vallio Terme

È il tratto del percorso ad anello sul Carso Bresciano che si potrà percorrere in compagnia questo fine settimana in occasione di un evento naturalistico organizzato da Ecomuseo del Botticino. Ci sono ancora posti disponibili 

31/08/2019

Festa dell'Altopiano con le associazioni

Il mondo del volontariato al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale di Serle per collaborazioni per valorizzare il territorio. Il punto in un incontro in municipio. Si comincia con una manifestazione domenica in Cariadeghe

27/08/2019

«Rock'olo in festa»

Questo venerdì, 30 agosto, prende il via la seconda parte della rassegna, dedicata alle Memorie di Terra. Protagonisti di una serata all’insegna del rock, a Serle, gli Idilliaci e The Spaghetti Orchestra


14/08/2019

I «Tré dé a San Bartolomé» diventano quattro

Alle ormai tradizionali tre giornate di festa organizzate sull’Altopiano di Cariadeghe dall’Unione Sportiva Serle se ne aggiunge quest’anno un’altra, nel giorno di Ferragosto


14/08/2019

Aspettando Memorie di Terra

Terminati i “Viaggi d’acqua”, la prima parte di Acque e Terre Festival, ecco pronta la seconda parte, che quest’anno andrà in scena dal 30 agosto al 4 ottobre

10/08/2019

Fondi per la manutenzione del territorio

Anche 9 Comuni valsabbini fra i destinatari dei contributi regionali per la manutenzione di strade ed edifici pubblici

08/08/2019

L'ex cava Vicentina diventa area di uso pubblico

La decisione presa all’unanimità dal consiglio comunale di Serle su sollecitazione del comitato Green Serle, impegnato da anni in un progetto per riqualificare l’area

02/08/2019

A Serle per il weekend

Una “due giorni” di musica, arte e tradizione andrà in scena a Serle in questo primo fine settimana di agosto. Si comincia all’alba di domani, sabato 3 agosto, con uno spettacolo da non perdere 

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia