Skin ADV
Venerdì 19 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Cattedrale di Notre Dame

Cattedrale di Notre Dame

di Maria Rosa Marchesi



17.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

18.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

17.04.2019 Sabbio Chiese

18.04.2019 Idro Valsabbia

17.04.2019

17.04.2019 Bione

17.04.2019 Gavardo

17.04.2019 Vobarno

18.04.2019 Vestone Valsabbia

17.04.2019






17 Ottobre 2017, 08.00
Serle
Incontri

«Migrazioni e Accoglienza»

di Federica Ciampone
Si terrà nella serata di giovedì, 19 ottobre, presso il teatro dell’oratorio l’incontro organizzato dal Comune di Serle sul tema dell’accoglienza. Verrà presentato anche il progetto Sprar

Gli Assessorati ai Servizi Sociali e alla Cultura del Comune di Serle organizzano per questo giovedì, 19 ottobre, l’incontro «Migrazioni e accoglienza».
 
Tante le tematiche che verranno trattate nel corso della serata. Si parlerà del rapporto tra emergenza e responsabilità e del passaggio da difficoltà a opportunità, dall’esclusione all’integrazione.
 
A condurre l’incontro saranno il Sovrintendente Alessandro Pavoni, responsabile dell’Ufficio Richiedenti Asilo (IV sezione) della Questura di Brescia, e il dott. Franco Valenti della Commissione Territoriale Riconoscimento Protezione Internazionale della Prefettura di Brescia. Verranno presentate le normative vigenti in materia di accoglienza, la distinzione che intercorre tra profugo, richiedente asilo e rifugiato, le diverse tipologie di protezione che vengono assegnate ai richiedenti asilo, l'iter che porta al riconoscimento o non riconoscimento di tali protezioni, una fotografia della situazione bresciana del fenomeno migratorio.
 
Nel corso della serata verrà inoltre presentato il progetto Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), cui l’Amministrazione comunale ha aderito nell’ottica della realizzazione di un’accoglienza “integrata”, che pone l’ente locale come primo e diretto responsabile di un progetto che deve prevedere “misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio – economico”. Concretamente il progetto, co – ideato con il Consorzio Laghi, prevede per Serle l’accoglienza – non in modo continuativo – di 10 rifugiati politici a partire dal prossimo gennaio fino alla fine del 2020. 

"Come amministrazione" ha detto il sindaco Paolo Bonvicini "intendiamo presentare alla cittadinanza le motivazioni che ci hanno spinto ad aderire al progetto Sprar e i miglioramenti che lo stesso porterà alla situazione odierna, che vede ancora attivo il Cas di Via Panoramica con n°25 ospiti. Con lo Sprar tale centro chiuderà, di fatto, i battenti poichè per gli enti locali che attivano lo Sprar è prevista l'applicazione della "clausola di salvaguardia" ovvero una presenza sul territorio di rifugiati secondo i parametri stabiliti dagli accordi tra ANCI e Ministero dell' Interno, nel nostro caso 10 (dieci). Un numero certamente più sostenibile per Serle. Illustreremo anche le garanzie che il progetto offre per quel che riguarda il controllo e la rendicontazione dei fondi ministeriali, nonchè i requisiti richiesti all'ente gestore, che a differenza di quel che avviene per i gestori CAS, dovrà collaborare strettamente con l'amministrazione comunale. Presenteremo poi le motivazioni che ci hanno spinto ad individuare i due immobili comunali come sede del progetto, situati rispettivamente in via Muradelli, 6 al primo piano e in Via Roma 5/A. Il bando prevede altresì che una percentuale dei fondi ministeriali possa essere destinata alla ristrutturazione di immobili deputati all'accoglienza che intendiamo impiegare proprio per ristrutturare le due strutture individuate. Ultimo ma non ultimo aspetto riguarda le modalità e gli obiettivi d'accoglienza che lo Sprar persegue, molto più "alti" e autentici rispetto a quelli richiesti ai CAS. Lo Sprar infatti prevede di porre al centro del sistema di protezione le persone accolte, aiutandole a renderle protagoniste attive del proprio percorso di accoglienza e integrazione anzichè essere meri beneficiari passivi di interventi in loro favore. Obiettivi certamente perseguibili con tali modalità e sostenibili con il numero di 10 anzichè 25".
 
L’appuntamento è per questo giovedì, 19 ottobre, alle ore 20.30 presso la Sala cinema – teatro dell’oratorio di Serle.   
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/05/2018 09:24:00
Arrivati i primi rifugiati con lo Sprar Sono arrivati la scorsa settimana i primi sei titolari di protezione internazionale destinati al progetto Sprar a Serle

21/10/2017 13:00:00
«Migrazioni e accoglienza», una serata per informarsi Un pubblico poco numeroso ma molto attento ha partecipato, lo scorso giovedì sera, all’incontro sul tema dei richiedenti asilo organizzato a Serle. I relatori hanno fatto chiarezza sui tanti punti che spesso creano confusione

31/12/2017 08:00:00
Finanziamento per progetto Sprar C’è anche il Comune di Serle fra i beneficiari dei contributi assegnati dal ministero dell’Interno per i progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati presentati nell’ambito della rete Sprar

13/06/2018 15:56:00
«Sguardi d'altrove» A Serle due serate di un piccola rassegna cinematografica il 14 e il 20 giugno per presentare il progetto Sprar sull’accoglienza dei rifugiati

12/09/2017 07:44:00
Serle riparte con lo Sprar L'Amministrazione comunale di Serle ha deciso di attivare un progetto "Sprar" in luogo del "Cas" ancora presente in via Panoramica. Ne abbiamo parlato col sindaco Bonvicini




Altre da Serle
18/04/2019

«El Pà del Venerdé Sant»

Anche quest'anno a Serle, nel giorno nel quale la Chiesa ricorda la passione e morte di Gesù, sarà riproposta l'antica tradizione del dono del pane e delle candele a tutte le famiglie del paese

18/04/2019

«SerleSì» candida Alvaro Nicolini

Per le prossime elezioni amministrative, a Serle si presenta una nuova lista civica con in testa l’attuale assessore alla Cultura e Istruzione

16/04/2019

Cariadeghe, «Gestione resti in capo al Comune»

In merito alla futura gestione del parco dell’Altopiano di Serle, il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, ha presentato un emendamento alla Legge sulla riorganizzazione dei Parchi

15/04/2019

L'India ama il marmo bresciano

Presso il Consolato dell’India a Milano un incontro dei rappresentanti delle aziende estrattive del marmo di Botticino e degli amministratori locali per agevolare l’esportazione verso il paese asiatico

12/04/2019

Fango e immondizia contro l'amministrazione comunale

Nei giorni scorsi a Serle sono stati distribuiti volantini anonimi diffamatori nei confronti sia degli amministratori sia dei dipendenti comunali, oltre che un gesto dal carattere intimidatorio (2)

10/04/2019

C'è chi sporca... e chi pulisce

Con la Giornata del Verde Pulito di domenica, a Serle è stata recuperata una gran quantità di rifiuti e di sporcizia gettata da gente incivile in spazi pubblici e a bordo strada


05/04/2019

Storia di Lamine, quando l'integrazione funziona

Il ventenne della Costa d’Avorio, rifugiato per motivi umanitari è entrato lo scorso aprile nel progetto Sprar a Serle, e grazie allo sport ha trovato la chiave per integrarsi nel paese (1)

02/04/2019

San Bartolomeo in blu

Questo martedì 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale dell'Autismo, la chiesa dell’ex monastero di Serle è stata illuminata con luce blu

02/04/2019

Nuova cartellonistica, anche per la mountain bike

In vista della bella stagione l’amministrazione comunale di Serle sistemerà la segnaletica dei sentieri Cai sull’Altopiano di Cariadeghe, con l’aggiunta del nuovo Sentiero del Carso Bresciano e due percorsi per mountain bike (10)

01/04/2019

Stagno Meder, trovato l'autore dello sversamento

È un 50enne di Serle che la primavera scorsa ha svuotato quattro taniche di olio esausto nello stagno di Cariaghege. Indivuduato dai Carabinieri Forestali di Gavardo, rischia fino a 6 anni di carcere (3)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia