Skin ADV
Domenica 19 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




17.08.2018 Vestone

17.08.2018 Bagolino

17.08.2018 Idro Bagolino Anfo

18.08.2018 Val del Chiese

17.08.2018 Vestone

17.08.2018

18.08.2018 Villanuova s/C

18.08.2018 Mura Valsabbia

17.08.2018 Valsabbia Provincia

17.08.2018 Preseglie



29 Luglio 2015, 16.25

Cosmo

Andromeda

di Roberto Balduzzi ed Enzo Zappalà
Cari amici, quella che vedete è la celebre galassia di Andromeda, la metropoli cosmica più vicina alla nostra Via Lattea...

Alla via lattea anche assomiglia, ma è leggermente più grande.
Ci separano circa 2.5 milioni di anni luce (ossia la sua luce ci raggiunge solo dopo aver viaggiato nello spazio per 2.5 milioni di anni).

L'immagine che allego è stata ripresa nella banda dell'ultravioletto
e, quindi, evidenzia in particolare le stelle più giovani e luminose, nascondendo il gas più scuro e spegnendo quelle più vecchie.

E' come se vedessimo una città in piena attività.
Pensiamo che anche la Via Lattea è vista in questo modo dagli abitanti di Andromeda

Ciao Roberto & Enzo
 


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID59666 - 29/07/2015 17:30:30 (Capitano) E meno male che han lasciato la luce accesa su Andromeda
altrimenti dovevamo aspettare 25 mila miliardi di miliardi di anni prima di scattare una foto :) Se spegnessero la luce oggi dunque avremmo ancora un po' di tempo per scattare una foto prima che faccia buio? Parlateci invece di una telefonata su Andromeda... Quanto tempo ci vorrebbe prima che arrivi il suono?? In quel caso meglio non dimenticare di dire a tuo marito comprare il latte :))


ID59670 - 29/07/2015 18:31:52 (Bioparco) Viaggiare nello spazio richiede tempo...
E la foto in questione altro non è che un ricordo di come Andromeda fu 2,5 milioni di anni prima dello scatto.C'è chi ritiene inutile tutto ciò e in effetti come dargli torto? Scatti una foto ed è già vecchia di milioni d'anni... ;-)Quanto alle domande di Capitano nascondono un tranello. Il suono, per sua natura non si propaga nello spazio, in quanto vuoto (non credete agli effetti speciali dei film, salvo qualche eccezione come 2001 o Europa report).La telefonata è possibile, ma a patto di prendere il latte a MOOOOLTO lunga conservazione: si deve aspettare il doppio, quindi 5 milioni di anni, solo per avere la conferma di messaggio ricevuto, sfruttando comunicazioni via radio o via laser.Grazie a Roberto e ad Enzo.


ID59685 - 30/07/2015 09:12:08 (ROBIN) che storia...
è affascinane....!!! quand'è che inventiamo il teletrasporto...???? :)


ID59698 - 30/07/2015 20:30:16 (brunoz) ...e ora come sar?
Se da Andromeda ci guardassero con un potentissimo telescopio ci vedrebbero come avremmo potuto essere 2.5 milioni di anni fa? Incredibilmente affascinante! come viaggiare all'indietro nel tempo...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/08/2015 11:03:00
Una stella scultrice Nessuno vuole mettere in dubbio le capacità artistiche dei grandi scultori terrestri. Tuttavia, le stelle non sono da meno e, inoltre, lavorano su statue enormemente più grandi!

23/10/2011 08:40:00
Come bolla di sapone Ancora immagini spettacolari dall’osservatorio di Torino, inviate dallo studioso Enzo Zappalà al “nostro” Roberto.

19/02/2013 07:50:00
Rotta di collisione Bella e interessante immagine quella che ci arriva come al solito dall'osservatorio astronomico di Torino, inviataci dagli amici Enzo e Roberto

11/09/2013 07:00:00
Non è una cometa Una stella appena nata, vittima di forze che cercano di plasmarla. E il vento stellare che soffia. Ancora un'immagine straordinaria che ci arriva dall'osservatorio astronomico di Torino

21/04/2013 10:53:00
Una stella andata in pensione Per una stella, andare in pensione, non è come avviene normalmente per noi umani. Una stella genera un fenomeno piuttosto appariscente. Ce lo segnalano Enzo e Roberto dall'Osservatorio di Torino



Altre da Scienza e Tecnologia
11/06/2018

Valle Sabbia va veloce, anche su Internet

Oggi Internet è letteralmente sulla bocca di tutti: sempre più spesso ne sentiamo parlare, soprattutto per quanto riguarda i suoi livelli di velocità

06/06/2018

Progetto «Alimentatore»

In vista della presentazione di un progetto, per capire meglio che cosa fosse questo progetto e come il laboratorio viene visto nella continuità, ho intervistato degli insegnanti


20/05/2018

Dall'infinitamente grande all'infinitamente piccolo

Interessante incontro quello di venerdì sera con il prof. Oliviero Cremonesi all’Istituto “Perlasca” di Idro sull’affascinante progetto di ricerca nei laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso (1)

18/05/2018

Nel «Cuore» della terra

Per la rassegna Occasioni di cultura, questa sera all’Istituto Perlasca di Idro sarà ospite il prof. Oliviero Cremonesi, fisico valsabbino, responsabile di un importante progetto di ricerca nel laboratorio del Gran Sasso (1)

12/04/2018

Imparare Arduino con Fablab

Prenderà il via questo sabato presso la biblioteca di San Felice del Benaco un corso gratuito su come utilizzare la più famosa piattaforma hardware programmabile promosso dal Fablab Vallesabbia

10/04/2018

Scuola aperta per una società aperta

Grande sinergia tra Valsir S.p.A e l’istituto comprensivo di Vestone, unico per regione Lombardia, a far parte di un Progetto di respiro europeo sui temi del recupero delle materie prime

27/03/2018

Caso Facebook: ma chi ha davvero colpa?

Autorizzazioni non rispettate, leggerezza degli utenti, pochi controlli: cosa si nasconde veramente dietro lo scandalo più grande dalla nascita dei social network
(1)

25/03/2018

Sculture cosmiche

Nella piccola galassia Grande Nube di Magellano, una nostra satellite, distante "solo" 200 000 anni luce, si stanno svolgendo grandi lavori di scultura...

12/03/2018

Sulle tracce dell'antimateria

Spedizione valsabbina "targata" Rotary, quella avvenuta nei giorni scorsi al Cern di Ginevra. Nel ruolo di imprenditori, economisti o anche semplici curiosi, i cinquanta i soci del Rotary Valle Sabbia sono stati accompagnati in tour dal sabbiense Germano Bonomi
(1)

04/03/2018

Per aiutarti a fare la differenziata c'è Junker

Le applicazioni per smartphone vengono fatte anche per semplificare certe azioni, non devono complicarle. Junker ti può aiutare a fare la raccolta differenziata (1)

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia