Skin ADV
Martedì 18 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Rododendro nano

Rododendro nano

di Clementino Ferrari



16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

17.06.2019 Garda

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Vestone

17.06.2019 Vobarno



10 Gennaio 2019, 08.27

Eco del Perlasca

Le controindicazioni dei farmaci

di Davide Lancellotti
Ogni farmaco, medicina o anche una semplice aspirina ha le proprie controindicazioni, esse sono quegli effetti non previsti che possono causare danni più o meno gravi al nostro organismo

I danni collaterali causati dai medicinali spesso non sono nulla di preoccupante, ma se non si leggono attentamente i cosiddetti foglietti illustrativi si possono produrre seri problemi al corpo, problemi che molto, ma molto, raramente potrebbero portare anche alla morte.

Ma cosa sono questi effetti indesiderati?
Essi sono disturbi più o meno nocivi che ogni farmaco può causare insieme alla sua azione curativa, l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, li definisce “una reazione nociva ed indesiderata che si manifesta alle dosi normalmente utilizzate a scopo di profilassi, diagnosi o terapia”.

Detto in parole semplici, essi sono effetti di cui non si può fare a meno e che devono essere sopportati, ovviamente finché non siano troppo gravi, se si vuole avere l’effetto benefico di una qualsiasi medicina.

Ora vediamo quali possono essere gli effetti indesiderati.
Una esagerazione della funzione del farmaco, ad esempio l’insulina può causare ipoglicemia (situazione in cui nel sangue è presente troppo poco zucchero) anche in dosi vicine a quelle consigliate dal medico.

Un danno ad un altro apparato rispetto a quello che si cerca di curare, come i lassativi possono causare insufficienza renale, ma queste reazioni sono solitamente molto rare e spesso, quando si presentano, non comportano gravi danni.

Ci sono poi le allergie, che avvengono con un ripetuto contatto, e in maniera rarissima con un solo contatto, con il farmaco allergizzante.
Infine esistono delle reazioni, estremamente rare, non causate dalla dose assunta, dette “idiosincrasiche”, praticamente esse sono degli effetti che avvengono solo su specifici individui e si pensa siano causate dall’interazione del farmaco con una patologia congenita presente sin dalla nascita.

Le ultime due reazioni sono imprevedibili e quasi sempre sconosciute all’immissione di un farmaco in commercio.
Ovviamente, assumere dosi eccessive di una medicina causa quasi sempre effetti indesiderati, che molto spesso portano a danni anche gravi che richiedono un ricovero ospedaliero.
Solitamente causano una insufficienza renale, ciò significa che i nostri reni non riescono più a filtrare il sangue, e quindi bisogna eseguire una o più dialisi in base alla lesione subita.

Possiamo prevenirli?

NO.

Non c’è alcun modo di prevenire questi effetti del tutto, è possibile limitarli rispettando sempre le dosi consigliate dal dottore e dalla casa farmaceutica stessa, ma in linea di massima non si possono evitare.

Ad oggi non esiste un farmaco perfetto, senza nessun danno collaterale, e che riesce a curarti del tutto.
Bisogna però specificare che ci sono solo delle possibilità, e non certezze, che si manifestino questi sintomi legati al farmaco, e che quindi non sempre si presentano, e, anzi, quasi mai succede.

Cosa fare quando si presentano?
In molti si spaventano a leggere una lunga lista di effetti collaterali, espressi con parole complesse che non fanno altro che aumentare il terrore. Ciò solitamente porta a preferire la scelta di non curarsi piuttosto che curarsi con una possibilità di star male durante la guarigione.
Talvolta si modificano pure i dosaggi a proprio piacimento perché si crede di star meglio, quando alla fine quella piccola modifica è solo un placebo.

Ma i dottori sanno quel che fanno, se ti consigliano un farmaco è perché davvero ti può aiutare, quindi la scusa “ho paura delle controindicazioni e quindi non prendo la medicina” non può esistere.
Inoltre, se si ha anche solo un presentimento che uno dei sintomi sia causato da una medicina, è consigliabile rivolgersi al proprio medico o farmacista per avere dei chiarimenti a riguardo.

Tra l’altro, è in vigore una legge che permette agli utilizzatori dei farmaci di segnalare un effetto indesiderato direttamente alla ATS della città tramite la compilazione di un modulo.

Esisterà mai un farmaco perfetto? Una cura il cui unico effetto è farti star meglio?
Un giorno qualche genio della medicina forse riuscirà a crearlo, ma per ora è solo una speranza.

Davide Lancellotti

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
21/04/2011 16:31:00
Una nuova tassa Il 15 aprile sono stati ridotti drasticamente e per legge i prezzi di riferimento per i farmaci generici. A pagare sono come al solito i cittadini, ma non in tutte le regioni.

11/02/2012 12:00:00
Dona un farmaco a chi ne ha bisogno XII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco - Sabato 11 febbraio 2012

30/05/2007 00:00:00
Pericoloso il fai-da-te Inchiesta di Altroconsumo sull’uso dei farmaci e sul rapporto medici-pazienti.
Interessanti i dati riscontrati.

13/02/2018 11:00:00
In battaglia per la Vita La nostra esistenza a volte ci riserva degli eventi inaspettati, sta a noi decidere come reagire, se lasciarci abbattere o affrontarli con tutta la forza che abbiamo a disposizione

22/01/2013 07:00:00
I farmaci equivalenti Stessa efficacia terapeutica e stessa sicurezza di qualità. I farmaci che vengono definiti «equivalenti» costano meno e sono sicuri. Vediamo il perché



Altre da Salute
17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

15/06/2019

Gruppo curanti alla Terme

Una piccola festa quella offerta dalle Terme di Vallio ai gruppi curanti di Vestone, Casto e Barghe che hanno terminato il loro periodo di cure


13/06/2019

Ats Brescia, scadenza esenzioni per reddito

Da quest'anno il rinnovo dell'esenzione per reddito non è più automatico ma c'è tempo fino al 30 giugno per rinnovarlo anche online o presso le farmacie


31/05/2019

Endometriosi. Il dolore pelvico, la psicologia e la fertilità

È il tema del convegno organizzato da Asst del Garda e Associazione Progetto Endometriosi per questo sabato, 1 giugno, a Desenzano del Garda. Un’occasione per conoscere meglio questa frequente patologia e capire come affrontarla 

25/05/2019

Al via il servizio di emodialisi a domicilio

I Centri Dialisi di Asst del Garda, tra cui quello di Gavardo, sono i primi nel bresciano a proporre ai propri assistiti il trattamento breve quotidiano domiciliare. Già selezionati i primi due pazienti


09/05/2019

Il mese del benessere presso Studio Ekip di Agnosine

E’ quello proposto per maggio da Studio Ekip ai Fondi di Agnosine: quattro incontri alla ricerca dell’equilibrio e dello star bene con se stessi e con gli altri

08/05/2019

Il cuore parla anche nelle esperienze dolorose

Verrà presentato questo venerdì 10 maggio alle 17:30 al Centro S. Giovanni di Dio – Fatebenefratelli, il libro di Alfredo Bonomi che, partendo da una vicenda personale, indaga a fondo il rapporto con le persone affette da Alzheimer (1)

04/05/2019

Imparare a gestire le emergenze

L’Associazione Mamma Sportiva, in collaborazione con il Comune di Prevalle, organizza un corso teorico e pratico per imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree e le modalità per risolvere le situazioni di emergenza che coinvolgono i più piccoli 

02/05/2019

Il mese della prevenzione

Anche quest’anno nel mese di maggio i cittadini prevallesi potranno effettuare i principali esami del sangue a una condizione vantaggiosa e senza prescrizione medica, grazie alla convenzione stipulata dal Comune con il laboratorio bresciano Novolabs

16/04/2019

Cardiologia aperta per la salute della donna

Questo mercoledì, 17 aprile, presso il reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Gavardo tutte le donne potranno usufruire della misurazione gratuita di alcuni parametri

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia