Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

13.12.2018 Vobarno

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Vobarno Gavardo






06 Novembre 2018, 11.40
Salò
Arte

I Graduali del Museo di Salò

di Redazione
È in programma per questo venerdì, 9 novembre, la presentazione del progetto di ricerca sui quattro libri miniati trecenteschi del MuSa, preziosi tesori della Collezione permanente

I quattro libri Graduali miniati, uno dei tesori più preziosi della Collezione permanente del MuSa, sono stati oggetto di un ampio progetto di ricerca che ha beneficiato del contributo della Fondazione della Comunità Bresciana attraverso i finanziamenti del Bando Cultura 2017. 
 
L’importante progetto sarà presentato al pubblico questo venerdì, 9 novembre, alle ore 17 nella Sala dei Provveditori del Comune di Salò. L’impegno del Sindaco, Giampiero Cipani, e del Presidente della Fondazione Opera Pia e Carità Laicale e Istituto Lodroniano e Direttore Generale del MuSa, Giordano Bruno Guerri prosegue infatti sul binario della riscoperta dei tesori salodiani: ancora una volta il MuSa si riconferma attento alle esigenze della valorizzazione di quei beni che sono simbolo della grandezza di Salò nel mondo.
 
Introdurrà la serata l’Assessore all’Autonomia e Cultura della Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, cui seguiranno gli interventi del Sindaco, del Direttore Generale e del consigliere della Fondazione della Comunità Bresciana Pierangelo Guizzi. La descrizione del progetto verrà invece affidata a Federica Bolpagni, per gli aspetti storico artistici, e ad Alfonso Zoleo, per quelli prettamente scientifici. 
 
I Graduali pergamenacei, che contengono le notazioni musicali dei canti della Messa per l’intero anno liturgico, furono acquistati dal Comune di Salò nel 1448 al fine di costituire un primo nucleo del Tesoro del Duomo. Realizzati in ambito veronese alla fine del XIV secolo, questi straordinari volumi mostrano affinità con la miniatura legata alla committenza dei Della Scala e contengono splendide iniziali miniate e fregi con decorazioni fogliacee. 
 
Il progetto, curato da Federica Bolpagni ecaratterizzato da una collaborazione tra il MuSa e l’Università degli Studi di Padova, ha comportato una ricerca storico-artistica, svolta da Federica Bolpagni con la supervisione di Federica Toniolo (docente presso il dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova), una serie di indagini scientifiche di tipo spettrografico sui pigmenti delle miniature, realizzate da Alfonso Zoleo, Renzo Bertoncello e Cecilia Rossi (dipartimento di Scienze Chimiche della medesima Università), una campagna fotografica multispettrale, compiuta da Rita Deiana(responsabile del Centro Interdipartimentale di ricerca, studio e conservazione dei Beni Archeologici, architettonici e storico-artistici dell’Università degli Studi di Padova). 
 
L’approccio integrato dello studio ha permesso di raggiungere rilevanti risultati di ricerca, tra i quali spicca l’individuazione dello stemma scaligero che si è rivelato in un medaglione abraso posto in una delle pagine iniziali dei Graduali; inoltre ha consentito di aprire nuovi percorsi di indagine. Le risultanze del lavoro sono state esposte in un volume che sarà presentato nel corso della serata.
 
Il progetto è stato completato dal restauro di tre dei quattro volumi, effettuato da Melania Zanetti dello studio Res di Padova, e dalla digitalizzazione completa delle pagine dei manoscritti: adesso interamente visionabili dal pubblico grazie ad una postazione con video touchscreen allestita appositamente presso il museo. I preziosi Graduali, dunque, non saranno più visibili attraverso una vetrina di sicurezza, ma liberamente consultabili da tutti. E questa è una grande conquista del MuSa, del Comune di Salò e dell’intera cultura italiana.
 
Alle ore 18 è previsto lo spostamento al MuSa per ammirare i capolavori restaurati.     
La serata sarà conclusa con un brindisi di saluto. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/05/2015 09:02:00
MuSa, il nuovo Museo di Salò Sabato prossimo, 6 giugno, nel complesso di Santa Giustina a Salò sarà inaugurato il nuovo polo museale chiamato “MuSa”.

07/05/2018 16:12:00
MuSa, la Salò dei Romani Fino a novembre all’interno del Museo salodiano si potrà visitare una nuova mostra dedicata ad un periodo storico solitamente non menzionato quando si parla di Salò e dintorni 

03/11/2018 11:19:00
Domenica al Museo Anche nella ricorrenza patronale di San Carlo Borromeo, patrono di Salò, il Musa sarà aperto al pubblico con le riduzioni della prima domenica del mese


25/08/2015 09:32:00
Musica sacra e di corte al Musa Il chiostro del Museo di Salò farà da cornice questa sera a un concerto del Quartetto del Lago, con il contrabbasso «Biondo» realizzato da Gasparo da Salò nel 1590 suonato dal salodiano Federico Franchini

28/08/2018 11:30:00
Domenica al Museo
Il MuSa di Salò aderisce all’iniziativa ministeriale con riduzioni dei costi d’ingresso e visite guidate gratuite. Ecco tutti i dettagli per questa domenica, 2 settembre




Altre da Salò
13/12/2018

Il «Battisti» di Salò vince i campionati studenteschi provinciali

Con questo risultato le ragazze dell'Istituto tecnico salodiano si qualificano per le finali regionali di corsa campestre in programma la prossima primavera a Monza

13/12/2018

Un incontro sulla storia della «Magnifica Patria»

La conferenza in programma a Salò questa sera – giovedì 13 dicembre – rientra nel progetto “Storia di Salò e dintorni” promosso da Ateneo di Salò onlus

12/12/2018

Da Biblioteca civica a «Salotto della Cultura»

Una nuova sede e un nuovo nome per la Biblioteca civica di Salò, che verrà inaugurata ufficialmente questo sabato, 15 dicembre, ma è già aperta agli utenti 

12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

11/12/2018

Frozen, l'arrampicata con Florian Riegler

Appuntamento imperdibile per gli appassionati dell’arrampicata e della montagna la serata con il più giovane dei Riegler Brothers questo mercoledì sera a Salò

10/12/2018

Emozioni, sorrisi e solidarietà

Sono state queste le parole chiave della cena sociale 2018 organizzata dal Team Manuel Bike lo scorso 7 dicembre per ringraziare gli sponsor, i genitori degli atleti e tutti coloro che hanno contribuito al buon esito della stagione

09/12/2018

Musica barocca per «I Pomeriggi musicali»

La rassegna concertistica salodiana propone questa domenica pomeriggio l’esibizione l’Ensemble baroque Carlo Antonio Marino, guidata dal clarinettista e compositore Natale Arnoldi

06/12/2018

Concerto «Natale è alle porte»

Anche al Festival Suoni e Sapori del Garda si respira clima natalizio con il concerto del Quartetto Alchimia in programma nel pomeriggio di sabato 8 dicembre nella chiesa della Visitazione a Salò

06/12/2018

Festival del Cabaret

La “prima” in territorio bresciano è a Salò per venerdì 14 dicembre. Da un’idea del duo Ruben Spezzati e Marco Zuanelli
(2)

05/12/2018

Under 16 CSI, il duro lavoro ripaga

Iniziano a vedersi con sempre maggior continuità i frutti del lavoro svolto in palestra dall' under 16 Csi.



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia