Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Barghe

19.02.2018

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

19.02.2018 Storo

20.02.2018 Preseglie

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

19.02.2018 Sabbio Chiese Roè Volciano

20.02.2018 Vobarno






29 Marzo 2010, 11.52
Salò
Violenza

Arrestati due ragazzi delle medie per stupro di gruppo

di red.
La presunta violenza durante l’orario di lezione: coinvolti altri studenti minori di 14 anni e quindi non imputabili.

I carabinieri della compagnia di Salò hanno arrestato due ragazzi di 14 e 15 anni per una presunta violenza sessuale di gruppo, avvenuta durante l'orario di lezione in una scuola media bresciana. I fatti risalgono al febbraio scorso ma se ne è avuta notizia solo oggi. Un terzo ragazzo non è stato arrestato in quanto minore di 14 anni.

Nella violenza è coinvolta quasi tutta la classe. Altri 12 compagni, infatti, sarebbero coinvolti in quanto si sarebbero posizionati in modo da nascondere all'insegnante quanto stava avvenendo, ma sono tutti d'età inferiore ai 14 anni, quindi non imputabili. L'insegnante avrebbe detto ai carabinieri di non essersi accorto di quanto stava accadendo.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID1715 - 29/03/2010 14:50:41 (Gino49) Urge ripristinare le cattedre rialzate
Ora si capisce perchè nelle aule scolastiche di vecchia data la cattedra era rialzata di un bel pò rispetto al pavimento dove erano allineati i vecchi banchi di legno tarlato, per consentire agli insegnanti miopi di vedere cosa accadeva nella loro classe. Mi sa che certi insegnanti dell'era moderna si dovrebbero dare una svegliata.


ID1716 - 29/03/2010 15:00:41 (assenzio) Una bella svegliata!
A doversi dare una bella svegliata, quando succedono queste cose sono certo gli insegnanti, ma non solo. I rialzi di cattedra dovrebbero interessare, tanto per cominciare, anche i genitori che poi i loro figli li difendono in ogni caso. Perchè il ragazzini a quell'età lo fanno "di mestiere" di andare oltre quello che viene loro consentito. Un processo di identificazione che è buona cosa, a patto che le figure di riferimento sappiano far loro notare quelli che sono gli insormontabili paletti. Ma ce n'è anche per altri, di necessari rialzi di cattedra.


ID1717 - 29/03/2010 15:19:14 (Gino49) Parole sante
Caro assenzio, posso darti del tu? mi sono fermato lì perchè non volevo dare l'impressione di fare la predica, quello che dici è assolutamente condivisibile. Altri soggetti dovrebbero essere rialzati, per le orecchie.


ID1718 - 29/03/2010 16:27:38 (assenzio) Già
Quando ci sono di mezzi dei minorenni, io la penso così, è troppo comodo asciugarsela con dare la colpa a lor o al massimo a "questa società priva di valori" o altre baggianate del genere. Quelli sono figli nostri! ...il "tu" mi sta sempre bene.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/02/2009 00:00:00
Domiciliari per tre, il comunità il quarto Domiciliari per 3 dei minorenni arrestati domenica per violenza sessuale nei confronti di una coetanea. Comunità per l'altro ragazzo. Lo ha deciso il gip del tribunale dei minori di Brescia

21/04/2015 14:27:00
Abusata dal nonno Un valsabbino sessantenne è stato accusato di violenza sessuale nei confronti della nipotina di sette anni. A denunciarlo i genitori della piccola

09/02/2009 00:00:00
Quattro arresti fra gli adolescenti Violenza di gruppo alla festina Sabbio Chiese, quattro adolescenti in arresto per le sevizie a una coetanea finita in ospedale L’episodio a una serata in casa. Numerosi ragazzi dai Carabinieri, tra sfoghi e reticenze.

02/12/2014 07:42:00
E' caccia all'uomo Chi sa qualcosa lo riferisca ai carabinieri, anche in forma anonima. Un gesto che permetterà di ricostruire meglio i contorni della terribile vicenda di cui è stata vittima la 25enne valsabbina


04/12/2014 23:07:00
Lo stupro dopo che è rimasta sola Abbandonata dagli amici coi quali era arrivata in discoteca: «Avevamo sonno e lei non voleva venir via, è maggiorenne, cosa dovevamo fare?» l’affermazione di uno di loro



Altre da Salò
20/02/2018

«La fusione preziosa e dolce»

È quella tra oro rosso (zafferano), oro giallo (olio d’oliva) e oro nero (cioccolato) che verrà presentata nel pomeriggio di domani, mercoledì 21 febbraio, a Salò da Intergreen Spa. L’ingresso è libero  

16/02/2018

Scarichi a lago

Quale sostanza sta scaricando questo tubo? Se lo chiede un lettore che ha scattato le foto questa mattina presto sul lungolago di Salò, dopo aver chiamato i carabinieri
(2)

13/02/2018

Ortopedia, visite anche a Salò e a Nozza

Si amplia l’attività ambulatoriale di ortopedia con visite e controlli anche presso i presidi territoriali per favorire la popolazione dell’Alto Garda e della Valle Sabbia

07/02/2018

Le grandi domande dei bambini

Venerdì sera a Salò, Padre Maurizio Botta proverà a rispondere alle grandi domande fatte dai bambini alle quali gli adulti faticano a rispondere


07/02/2018

«Ma come ti stressi?»

È in programma per domani, giovedì 8 febbraio, a Salò l’interessante incontro sulla gestione dello stress tenuto dalla psicologa Alessandra Grassi

03/02/2018

Botto salodiano all'alba

Ci sarebbe una fuga di gas all’origine dell’esplosione avvenuta in un appartamento che si affaccia su via General Cantore, a Salò. Salvo, ma in ospedale per accertamenti, l’anziano inquilino

02/02/2018

Come riportare i giovani turisti sul Garda?

I numeri del turismo gardesano sono sempre piuttosto alti, ma dal Consorzio fanno sapere che la percentuale degli ospiti tra i 17 e i 25 anni è in calo. Per contrastare questa tendenza a breve partirà un progetto importante

31/01/2018

Forni e fucine di Valle Sabbia

È in programma per questo sabato, 3 febbraio, a Salò nell'ambito del programma AttivAree – Valli Resilienti il seminario organizzato dall'Istituto Battisti di Salò in collaborazione con l'Università degli Studi di Brescia

30/01/2018

Questo mercoledì i funerali del piccolo Dominic

Saranno celebrati questo mercoledì 31 gennaio alle 15 in San Bernardino a Salò, i funerali del piccolo Dominic Filograno
(1)

30/01/2018

Le lacrime di mamma Adela

Tutto sembra ancora sospeso all'obitorio di Brescia, dove il piccolo Dominic riposa in attesa di sepoltura
(2)

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia