Skin ADV
Mercoledì 21 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Sal]


19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

20.11.2018 Casto Valsabbia

19.11.2018 Idro

19.11.2018 Valsabbia Provincia

20.11.2018 Mura Valsabbia

19.11.2018 Vobarno

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Villanuova s/C Provincia

19.11.2018 Provaglio VS

19.11.2018 Gavardo



29 Marzo 2010, 11.52
Salò
Violenza

Arrestati due ragazzi delle medie per stupro di gruppo

di red.
La presunta violenza durante l’orario di lezione: coinvolti altri studenti minori di 14 anni e quindi non imputabili.

I carabinieri della compagnia di Salò hanno arrestato due ragazzi di 14 e 15 anni per una presunta violenza sessuale di gruppo, avvenuta durante l'orario di lezione in una scuola media bresciana. I fatti risalgono al febbraio scorso ma se ne è avuta notizia solo oggi. Un terzo ragazzo non è stato arrestato in quanto minore di 14 anni.

Nella violenza è coinvolta quasi tutta la classe. Altri 12 compagni, infatti, sarebbero coinvolti in quanto si sarebbero posizionati in modo da nascondere all'insegnante quanto stava avvenendo, ma sono tutti d'età inferiore ai 14 anni, quindi non imputabili. L'insegnante avrebbe detto ai carabinieri di non essersi accorto di quanto stava accadendo.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID1715 - 29/03/2010 14:50:41 (Gino49) Urge ripristinare le cattedre rialzate
Ora si capisce perchè nelle aule scolastiche di vecchia data la cattedra era rialzata di un bel pò rispetto al pavimento dove erano allineati i vecchi banchi di legno tarlato, per consentire agli insegnanti miopi di vedere cosa accadeva nella loro classe. Mi sa che certi insegnanti dell'era moderna si dovrebbero dare una svegliata.


ID1716 - 29/03/2010 15:00:41 (assenzio) Una bella svegliata!
A doversi dare una bella svegliata, quando succedono queste cose sono certo gli insegnanti, ma non solo. I rialzi di cattedra dovrebbero interessare, tanto per cominciare, anche i genitori che poi i loro figli li difendono in ogni caso. Perchè il ragazzini a quell'età lo fanno "di mestiere" di andare oltre quello che viene loro consentito. Un processo di identificazione che è buona cosa, a patto che le figure di riferimento sappiano far loro notare quelli che sono gli insormontabili paletti. Ma ce n'è anche per altri, di necessari rialzi di cattedra.


ID1717 - 29/03/2010 15:19:14 (Gino49) Parole sante
Caro assenzio, posso darti del tu? mi sono fermato lì perchè non volevo dare l'impressione di fare la predica, quello che dici è assolutamente condivisibile. Altri soggetti dovrebbero essere rialzati, per le orecchie.


ID1718 - 29/03/2010 16:27:38 (assenzio) Già
Quando ci sono di mezzi dei minorenni, io la penso così, è troppo comodo asciugarsela con dare la colpa a lor o al massimo a "questa società priva di valori" o altre baggianate del genere. Quelli sono figli nostri! ...il "tu" mi sta sempre bene.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/02/2009 00:00:00
Domiciliari per tre, il comunità il quarto Domiciliari per 3 dei minorenni arrestati domenica per violenza sessuale nei confronti di una coetanea. Comunità per l'altro ragazzo. Lo ha deciso il gip del tribunale dei minori di Brescia

26/07/2018 11:53:00
Violenza sessuale di gruppo, tre minorenni nei guai La violenza si era consumata nella notte dello scorso 12 luglio fuori da una discoteca a Manerba del Garda, ai danni di una turista danese diciassettenne


21/04/2015 14:27:00
Abusata dal nonno Un valsabbino sessantenne è stato accusato di violenza sessuale nei confronti della nipotina di sette anni. A denunciarlo i genitori della piccola

09/02/2009 00:00:00
Quattro arresti fra gli adolescenti Violenza di gruppo alla festina Sabbio Chiese, quattro adolescenti in arresto per le sevizie a una coetanea finita in ospedale L’episodio a una serata in casa. Numerosi ragazzi dai Carabinieri, tra sfoghi e reticenze.

02/12/2014 07:42:00
E' caccia all'uomo Chi sa qualcosa lo riferisca ai carabinieri, anche in forma anonima. Un gesto che permetterà di ricostruire meglio i contorni della terribile vicenda di cui è stata vittima la 25enne valsabbina




Altre da Salò
18/11/2018

Benemerenza per due poliziotti salodiani

Vittorio Paoletti e Giovanni Monaco, un anno fa, sono riusciti ad evitare in autostrada quella che avrebbe potuto essere una strage (1)

16/11/2018

«Il cuore sul banco»

Questa sera – venerdì 16 novembre – l’insegnante e scrittrice Fiammetta Segala presenterà a Salò il suo libro, incentrato sull’utilizzo della filastrocca per raccontare i sentimenti e la vita quotidiana dei bambini 

12/11/2018

Piazzale Nassiriya, per non dimenticare

Sono passati quindici anni dal giorno della strage di militari italiani in Iraq. Salò intitola “ai Caduti di Nassiriya” il piazzale di fronte alla Caserma della Compagnia Carabinieri.


10/11/2018

Il Teatro di Salò, pronto a rinascere?

Era finito anche su Striscia La Notizia, nell’aprile del 2017, e proprio in quell’intervista il sindaco Cipani aveva promesso che, nel giro di un anno, sarebbe iniziata la ristrutturazione. Promessa mantenuta?

09/11/2018

Ad Angiolino Aime il Premio Gasparo

La prestigiosa statuetta è stata consegnata allo scultore dall’Amministrazione comunale di Salò la scorsa domenica in occasione della festa del patrono, San Carlo 

09/11/2018

Ester Biselli, staffetta partigiana e donna

Sabato a Salò un pomeriggio con Ester Biselli, staffetta partigiana e attiva testimone della vita delle donne, organizzato dall’associazione “La rosa e la spina”

07/11/2018

Incontro con alpinista Fausto De Stefani

L’alpinista mantovano, fra i primi a scalare senza ossigeno le 14 vette più alte del mondo, presenterà venerdì a Salò la sua attività a favore delle popolazioni del Nepal con un filmato in anteprima

07/11/2018

Erasmus+, docenti europei al liceo «Fermi»

Un gruppo di insegnanti provenienti da Germania, Norvegia, Francia e Italia si sono ritrovati al liceo salodiano per stendere un progetto biennale di scambi interculturali fra scuole europee

06/11/2018

I Graduali del Museo di Salò

È in programma per questo venerdì, 9 novembre, la presentazione del progetto di ricerca sui quattro libri miniati trecenteschi del MuSa, preziosi tesori della Collezione permanente


04/11/2018

Frontale lungo Viale Europa

Tanta paura ma, sembrerebbe, pochi danni per le persone coinvolte, nell’incidente avvenuto lungo la Sp 572. E’ intervenuta anche l’eliambulanza



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia