01 Ottobre 2013, 09.00
Salò Valsabbia Garda
Musica

Orchestra sinfonica: opportunità da cogliere

di Laura

Un'orchestra sinfonica come terapia per il disagio psichico e mentale. E' quanto prevede il progetto "Le risonanze" che verr presentato mercoled 9 ottobre a Sal

 
Il percorso di Musicoterapia Orchestrale nasce sulla base del metodo Esagramma con l’intento di offrire a bambini, ragazzi e adulti affetti da disabilità psichico-cognitive e motorie la possibilità di costituire un’orchestra sinfonica, consentendo un’opportunità in più d’integrazione, formazione e reinvestimento di potenzialità inespresse.

Molteplici i benefici apportati dal percorso di Musicoterapia Orchestrale, tra cui:
-affinamento della capacità di riconoscere, esprimere e contenere le proprie emozioni;
-potenziamento della capacità di ascolto dell'altro;
-rispetto delle regole del gruppo;
-sintonizzazione emotiva, condivisione, empatia con il gruppo;
-affinamento della capacità di dosare e modulare il gesto sullo strumento musicale in virtù del suono che si vuole ottenere;
-sviluppo delle capacità di concentrazione e autocontrollo;
-miglioramento del senso ritmico e della coordinazione motoria;
-apprendimento di manualità fine;
-condivisione di uno spazio sonoro emotivo non verbale.

L’iniziativa, promossa dall’associazione Concerto con il patrocinio del Comune di Salò e della Comunità Montana dell’Alto Garda, è configurata sul protocollo del Centro di eccellenza formativa Esagramma di Milano e prevede il coinvolgimento attivo di allievi e terapeuti in piccoli gruppi orchestrali.

Le lezioni si terranno in una sala comunale in viale Landi 5, dove bambini, ragazzi e adulti speciali potranno imparare a suonare uno strumento e forse creeranno una vera orchestra.
La musica orchestrale diventa così il mezzo per  favorire la socializzazione e lo sviluppo di potenzialità altrimenti inespresse.

La realizzazione del progetto comporta un notevole investimento iniziale, soprattutto per l’acquisto degli strumenti: servono alcune migliaia di euro, ma la macchina della solidarietà si è già messa in moto a Salò e dintorni.
 
Chi volesse ancora dare una mano può contattare (anche per informazioni e iscrizioni) la dott.ssa Alessandra Moreni (associazioneconcerto@gmail.com); oppure può dare il proprio contributo sul conto intestato all’associazione In Concerto (codice Iban:IT55S0837954560000000902619, Banca di Bedizzole-Turano Valvestino).

La presentazione dei  corsi avverrà presso il Centro Sociale di Salò, in via Montessori, mercoledì 9 ottobre alle 21.

 


Commenti:
ID36522 - 03/10/2013 21:05:08 - (sonia.c) - ottima iniziativa!

la musica ,come la pet terapia,è fra le più piacevoli terapie! e permette di portare alla luce straordinari talenti nascosti dentro ill guscio del'handicap!

Aggiungi commento:
Vedi anche
09/04/2017 07:30

Non è sempre la stessa musica Vi racconto una bella storia. C’era una volta, e c’è ancora, l’Orchestra sinfonica “Esagramma” di Milano, che da trent’anni gira il mondo portando la sua musica...

01/04/2018 08:00

Pasquetta in musica con «Le Risonanze» Il Vittoriale degli Italiani propone un Lunedì di Pasqua all’insegna della cultura, della musica e dell’inclusione sociale con un concerto speciale dell’Orchestra sinfonica salodiana 

26/05/2019 14:27

La bellezza... e la musica, salveranno il mondo Si chiama "Orchestra Sinfonica Inclusiva" e grazie ai volontari di Roè Volciano ha vissuto una giornata davvero speciale, che le permetterà di portare avanti una straordinaria esperienza

26/12/2011 09:35

Concerto con premiazioni Questa sera alle 20.30 nella chiesa di Santa Maria in Gavardo il concerto di Natale dell’Amministrazione comunale con l’orchestra sinfonica “L’incanto armonico” e il coro di voci bianche.

27/04/2014 17:15

La speciale orchestra di Esagramma Con i saggi finali, nei giorni scorsi, si è chiuso il primo anno dei percorsi di musicoterapia orchestrale “Le Risonanze” promossi a Salò dall’associazione Concerto



Altre da Garda
18/09/2020

Depuratore, nuova mozione in Provincia

L'ha presentata il consigliere Marco Apostoli di “Provincia Bene Comune”, chiedendo al Consiglio provinciale di bocciare il progetto dei due nuovi depuratori a Gavardo e Montichiari. Continuano, nel frattempo, le adesioni al fronte del “no”

15/09/2020

Slitta la Cabina di regia

La riunione sul maxi depuratore, indetta in videoconferenza per oggi, è stata rimandata a martedì prossimo. Sindaci del Chiese e Comitati ambientalisti continuano a lottare per avere risposte concrete e per la valutazione di un progetto alternativo

11/09/2020

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

10/09/2020

Asst del Garda, arretrati da smaltire

Delle quasi 50mila prestazioni sanitarie non erogate durante il lockdown, l'Asst del Garda ne ha già riprogrammate più di 13mila, ad un ritmo di 3000 visite a settimana. Si prevede di recuperarle tutte entro la fine dell'anno, con poche eccezioni

04/09/2020

I comitati ambientalisti: «Non ci arrendiamo»

La notizia del via libera del ministro Costa alla realizzazione del maxi depuratore ha suscitato rabbia e grande delusione tra le associazioni, senza per questo spegnere la loro combattività. Il commento del Comitato Gaia e del Tavolo delle Associazioni

04/09/2020

250 anni di musica per quartetto d'archi

Così s'intitola il concerto in programma questo sabato, 5 settembre, sul Sagrato della Chiesa di San Biagio a Rivoltella di Desenzano del Garda, nell'ambito della rassegna "Suoni e Sapori del Garda"

03/09/2020

Tremalzo Bike dà appuntamento al 2021

Valutata l'attuale situazione sanitaria, i protocolli di sicurezza e le limitazioni imposte, il Comitato Organizzatore ha deciso di annullare l'edizione 2020 della corsa

03/09/2020

«Va, pensiero... »

L’Ensemble “I Pomeriggi Musicali” torna sul palco del Vittoriale questa domenica, 6 settembre. Per l’occasione Parco aperto fino a mezzanotte con accesso gratuito dalle ore 20.15

03/09/2020

«Non ci fermeremo qui»

La decisione ministeriale di proseguire l’iter per la realizzazione lungo il Chiese dei due depuratori ha deluso i sindaci del Chiese, che non escludono azioni legali

03/09/2020

«Nessun danno per il fiume»

La “cabina di regia” chiamata ad esprimersi sul progetto di depurazione dei reflui gardesani promuove lo schema che prevede gli impianti di depurazione a Gavardo e Montichiari

(3)