Skin ADV
Martedì 18 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Rododendro nano

Rododendro nano

di Clementino Ferrari



16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

17.06.2019 Garda

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Vestone

17.06.2019 Vobarno



14 Marzo 2016, 07.00
Salò Valsabbia Garda
Penne nere

Alpini «civicamente attivi»

di Cesare Fumana
In una esaustiva relazione all’assemblea dei delegati svoltasi ieri a Gargnano, il presidente della sezione “Monte Suello” di Salò Romano Micoli ha tracciato il bilancio delle attività del 2015 del sodalizio delle penne nere del Garda e della Valle Sabbia.

«I nostri gruppi, con il loro prodigarsi a favore delle loro comunità, in tanti casi, non solo rappresentano l'unica o una delle poche realtà di aggregazione sociale, ma, come mi ricordava un sindaco, sono anche una fondamentale Associazione “civicamente attiva”, composta da gente sempre disponibile e sempre presente con la propria laboriosità e la propria solidarietà».

È questo uno dei passaggi che spiegano il ruolo degli alpini oggi nella nostra società, letti da Romano Micoli, presidente della sezione “Monte Suello” di Salò, all'assemblea sezionale dei delegati, tenutasi ieri a Gargnano, dove in una esaustiva relazione ha tracciato il bilancio delle attività del sodalizio delle penne nere del Garda e della Valle Sabbia per il 2015.

La sezione salodiana dell’Ana contava a fine dello scorso anno 4.215 soci Alpini, con una diminuzione di 70 unità rispetto all'anno precedente, pari a meno 1,63% (meno degli anni precedenti) e 1.146 amici degli Alpini, suddivisi tra 397 aiutanti e 749 aggregati, con una diminuzione di due sole unità. Nel corso del 2015 i gruppi sono diminuiti di uno, passando da 58 a 57, dopo l'unificazione dei due gruppi di Provaglio Val Sabbia in un'unica entità.

Nonostante la costante diminuzione dei soci e il loro progressivo invecchiamento, gli alpini sono ancora una realtà molto attiva nelle loro comunità: una presenza preziosa specie nei piccoli paesi e nelle piccole frazioni.
«Il nostro ruolo – ha proseguito Micoli – è andato progressivamente evolvendosi, e noi ci siamo adeguati, anche per il progressivo invecchiamento dei nostri soci, e per la mancanza di rincalzi che un tempo provenivano da una leva, al momento sospesa. Non ci siamo però tirati indietro e ciò si evidenzia nelle attività che portiamo avanti e nei numeri riportati sul Libro verde che hanno dell'eccezionale».

«Questa nostra presenza – ha motivato il presidente –, adattata ai tempi, si fonda su tre principali fondamenti: il primo la validità, di oggi più che mai, dei nostri valori vissuti quotidianamente e fonte di sacrifici e di soddisfazioni, valori che hanno trovato realizzazione dei fatti concreti di tutti i giorni; il secondo l'inserimento a tutti i livelli gestionali della parte più giovane dei nostri soci, che stanno dimostrando entusiasmo e spirito di appartenenza, supportato dalla costante presenza dei loro anziani che in loro hanno creduto e credono, continuando ad essere di stimolo ed esempio; il terzo la selezione e la valutazione dei nostri amici che con noi condividono valori principi statutari, e che tanto contribuiscono, specialmente a livello di gruppo, alle nostre attività».
Su una maggiore valorizzazione dei soci aggregati si stanno valutando modifiche statutarie a livello nazionale.

Fra le principali manifestazioni del 2015 sono state ricordate l'Adunata nazionale a L'Aquila, che ha visto una presenza ben oltre le aspettative degli alpini della “Monte Suello”, l'adunata sezionale a Roè Volciano di settembre e le manifestazioni legate al centenario dell'inizio della Prima guerra mondiale.

Sul fronte della solidarietà la raccolta del Banco Alimentare, il supporto ad analoghe iniziative organizzate dai gruppi a livello locale e il sostegno all'ampliamento della Scuola Nikolajwka di Brescia, con più di 25mila euro di donazioni alla Fondazione. Nel complesso le ore di volontariato prestate nel corso dell’anno ammontano a 60mila e 161mila gli euro di donazione e contribuzioni.
«I numeri parlano chiaro – ha concluso Micoli – e ci inducono a guardare al futuro, pur consci delle difficoltà che si dovranno affrontare, con una certa fiducia ed un velato ottimismo».

Ha infine ricordato i principali impegni a cui sono chiamati per quest'anno gli alpini della “Monte Suello”: l'Adunata sezionale a giugno a Salò, per il novantesimo della sezione, e il raduno del secondo raggruppamento a metà ottobre a Desenzano del Garda.

È stato inoltre presentato il candidato delle tre sezioni Bresciane per il Consiglio Direttivo Nazionale dell'Ana, che per turnazione tocca adesso alla sezione salodiana: sarà Luciano Zanelli, alpino di Muscoline, ingegnere di professione e già negli anni passati consigliere sezionale.

Hanno portato il loro saluto il presidente della sezione Ana di Brescia, Gianbattista Turrini, il presidente della Fondazione Nikolajewka, Flaviano Codignola, e il consigliere nazionale Giambattista Stoppani.

Nelle foto tratte da www.montesuello.it alcuni momenti dell'assemblea

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/03/2016 11:30:00
Alpini in assemblea a Gargnano Sarà la cittadina benacense ad ospitare domenica prossima l’annuale assemblea dei delegati delle Penne nere della “Monte Suello”, la sezione dell’Ana che raggruppa i 57 gruppi alpini del Garda bresciano e della Valle Sabbia

08/03/2017 10:20:00
«Monte Suello» in assemblea Si svolgerà domenica prossima, 12 marzo, a Barghe, l’annuale assemblea dei delegati della sezione Ana di Salò, che presenterà il bilancio delle attività svolte delle penne nere gardesane e valsabbine nel 2016

08/03/2019 10:28:00
Penne nere in assemblea Gli alpini della “Monte Suello” si ritroveranno domenica a Vesio di Tremosine per l’annuale assemblea dei delegati: il presidente Poinelli traccerà il bilancio del suo primo anno alla guida delle Penne nere gardesane e valsabbine

06/03/2008 00:00:00
Domenica l'assemblea della «Monte Suello» Si terrà questa domenica a Prevalle, presso la sede del locale Gruppo Alpini, con inizio alle 9, l’Assemblea sezionale dei delegati della Sezione Ana “Monte Suello” di Salò, dove sarà tracciato un bilancio delle attività del 2007.

07/03/2014 11:00:00
Alpini, tempo di bilanci È in programma domenica mattina a Villanuova sul Clisi l’assemblea annuale dei delegati dei 58 Gruppi Alpini facenti capo alla sezione “Monte Suello” di Salò




Altre da Valsabbia
18/06/2019

«No food no event!»

In uno slogan ecco la “filosofia” di Ambra Marca, fondatrice di InScena: azienda bresciana dal "dna" valsabbino, specializzata in organizzazione eventi e catering

18/06/2019

A lezione in azienda

Una “full immersion” nella tecnologia applicata ai più alti livelli, quella che, per tre giornate, gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, hanno potuto vivere alla Samac di Vobarno

17/06/2019

Caseificio: approvato il bilancio 2018

Nelle scorse settimane, l’Assemblea del Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese ha approvato l’esercizio 2018. VIDEO


17/06/2019

Intervista al preside

Noi della redazione del Perlasca di Idro, visto che quest’anno scolastico è per il professor Antonio Butturini l’ultimo e che fra pochi mesi potrà godersi la meritata pensione, l'abbiamo intervistato


17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

16/06/2019

Meno male che un prete c'è!

Grande festa oggi a Gavardo. Il novello sacerdote don Luca Pernici celebrerà la sua prima Messa nel paese dove si è fatto apprezzare come diacono. Seguiranno pranzo all’oratorio, incontro conviviale e Vespri (2)

15/06/2019

Due nuovi capisquadra

Il distaccamento dei Vigili del fuoco di Vestone da qualche giorno è forte di due capisquadra in più, che andranno a dare manforte a quelli già presenti (1)

14/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

14/06/2019

E la Regione?

«Chi ha rappresentato Regione Lombardia in occasione del vertice romano sulla depurazione del Garda?». Se lo chiede il Consigliere Gianantonio Girelli, che nel merito ha presentato un'interrogazione


14/06/2019

La voce gavardese del PD

Il Circolo del Partito Democratico di Gavardo picchia duro sul ruolo fin qui avuto nella partita del depuratore gardesano dal presidente della Provincia: "Arrogante e inadempiente, è ora che se ne vada".
(7)

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia