Skin ADV
Lunedì 23 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Tramonto a Follonica

Tramonto a Follonica

di David Pasotti



21.07.2018 Serle

21.07.2018 Serle

22.07.2018 Serle

21.07.2018 Serle

22.07.2018 Barghe

21.07.2018 Idro

21.07.2018 Vestone Agnosine Bagolino Gavardo

21.07.2018 Idro

22.07.2018 Serle

21.07.2018 Roè Volciano



14 Maggio 2018, 10.30
Salò Valsabbia Garda
Penne nere

Adunata a Trento, oltre l'impossibile

di Cesare Fumana
Anche il presidente Mattarella ieri al raduno delle Penne nere a Trento a omaggiare il centenario della fine della Grande Guerra e le attività e i valori di cui sono portatori gli Alpini

“Per gli Alpini non esiste l'impossibile”. È questo il motto della 91ª Adunata degli alpini Trento, inciso sulla parete sud del Doss Trento, sotto il mausoleo dedicato a Cesare Battisti.

Questa frase è stata ribadita in diverse forme sugli striscioni delle sezioni dell’Ana che hanno sfilato ieri per le vie di Trento, per confermare l’impegno degli Alpini al servizio del proprio Paese.
In particolare quello molto concreto nella ricostruzione post sisma del centro Italia, con una serie di nuovi edifici pubblici nei piccoli comuni terremotati.

Come sempre, l’Adunata è un tuffo nell’italianità, intesa come spirito di appartenenza al proprio Paese, da parte di chi l’ha servito in armi indossando il cappello alpino, e che anche dopo, grazie alla capillare presenza dei gruppi dell’Ana, lo serve tutt’ora in altre forme, legate alla difesa dell’ambiente e del territorio, come la Protezione civile e l’Antincendio boschivo, ad altre forme di solidarietà, al ricordo dei Caduti delle guerre, per ribadirne la tragicità e farsi promotori di pace.

È questo che ha visto anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, nella mattinata di domenica, ha prima reso omaggio a Cesare Battisti sul Doss Trento e poi ha seguito per un paio d’ore la sfilata. Al suo arrivo sull’Adunata sono sfrecciate le Frecce Tricolori tracciando sul cielo di Trento una lunga bandiera tricolore.

Nei giorni scorsi, hanno avuto un po’ di eco sui giornali alcuni atti di contestazione all’adunata: penso che chi li ha fatti non conoscesse le attività degli alpini, ma solo la “vulgata” che vede negli alpini dei tipi dediti a far festa. Una visione distorta ma che i media tramandano.

Festa che ovviamente non è mancata, sia nella parte più tradizionale e più alpina degli incontri fra alpini fra bevute e canti e con le esibizioni di cori e fanfare, e quella che attrae in particolare i giovani che decade un po’ verso la festa della birra…
La città di Trento ha accolto al meglio la pacifica invasione delle Penne nere: il centro storico nella giornata di sabato era affollato all’inverosimile.

Per quanto riguarda i “nostri” alpini, le Penne nere valsabbine e gardesane hanno sfilato inquadrate nella sezione di Salò “Monte Suello”, con il vessillo scortato per la prima volta dal presidente Sergio Poinelli.

Un migliaio quelle che hanno sfilato per le vie di Trento accompagnate delle tre fanfare di Gavardo, Villanuova e Salò, e ribandendo lo spirito di servizio da tramandare anche alle nuove generazioni: “Date ai giovani d’oggi la possibilità di servire il proprio paese”, campeggiava su tre striscioni tricolori.

Va dunque in archivio anche questo atteso appuntamento, e come d’abitudine gli alpini pensano già al prossimo, che sarà a Milano nel 2019, per celebrare il centenario della fondazione dell’Ana.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76056 - 14/05/2018 18:58:20 (genpep)
un mare di gente per una grande adunata, al solito nessun problema.....


ID76057 - 14/05/2018 20:39:49 (Giacomino) Una moltitudine
con la gioia in faccia.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/05/2018 07:30:00
La «Monte Suello» a Trento Anche le penne nere Valsabbine e Gardesane raggiungeranno la città che quest’anno ospita l’Adunata nazionale dell'Ana e sfileranno domenica sotto l’insegna della sezione di Salò

12/05/2018 08:20:00
L'annuale raduno delle Penne nere a Trento
Con l'alzabandiera e l'arrivo della bandiera di guerra è stata aperta ufficialmente la 91ª Adunata Nazionale degli Alpini a Trento
 

12/05/2017 09:59:00
Anche la banda di Casto a Treviso per le Penne nere Come consuetudine da tanti anni, il sodalizio musicale sarà presente all'Adunata nazionale degli alpini e accompagnerà nella sfilata di domenica le Penne nere della sezione Abruzzi

11/05/2018 12:13:00
All'adunata su due ruote I fratelli Ivo e Matteo Melzani del Gruppo Alpini di Odolo hanno scelto la bicicletta per raggiungere Trento, dove nel fine settimana si svolgerà la grande Adunata alpina
Aggiornamento sull'arrivo a Trento

18/05/2015 07:00:00
L'abbraccio degli alpini a L'Aquila Applausi e tanta emozione hanno accompagnato la sfilata degli Alpini in congedo e in armi, nella giornata conclusiva dell'88esima Adunata nazionale a L’Aquila. E non sono mancati momenti di vera commozione.



Altre da Valsabbia
19/07/2018

Lingue straniere, ecco come

Le lingue straniere ti incuriosiscono? Non sai da dove cominciare? Ellegi Service nella sua sede di Roè Volciano propone i corsi che fanno al caso tuo!

18/07/2018

Dispersione scolastica

Nel contesto adolescenziale del territorio valsabbino sono sempre più frequenti situazioni di evasione scolastica e di limitata partecipazione alle attività ricreative 

18/07/2018

Banca Valsabbina diventa azionista di Satispay

Banca Valsabbina, la principale banca bresciana, ha annunciato oggi l’ingresso nel capitale di Satispay, l’innovativo servizio di mobile payment

17/07/2018

C'era una volta la Posta a Ponte Caffaro

«Buongiorno. Vorrei disturbare un momento per sottoporre alla vostra attenzione una situazione che ormai inizia ad essere paradossale. Proprio così...»
(2)

17/07/2018

Grande partecipazione alla camminata dedicata alla salute mentale

In 150 si sono radunati la scorsa domenica mattina presso il Centro Sportivo di Sabbio Chiese per partecipare all’iniziativa organizzata nell'ambito della rassegna “Nuvole” 


16/07/2018

Armi patenti e droga

Fra i controllati dagli agenti della Locale della Valle Sabbia anche un motociclista con la pistola carica nel marsupio e una donna che guidava da sette anni senza mai aver conseguito la patente (3)

13/07/2018

Dalla Rocca alla Variante di Lavenone

Molti i temi toccati dagli amministratori valligiani in occasione della visita valsabbina da parte dell'assessore regionale. Obiettivo: velocizzare opere tanto attese
(3)

13/07/2018

Nuove opere? «Si comincerà entro i primi mesi del 2019»

Questa la previsione di Pietro Foroni, assessore regionale al Territorio, da noi incontrato in occasione di una sua visita in Valle Sabbia
(4)



12/07/2018

Affidate ad esterni le manutenzioni ospedaliere

Da qualche giorno la manutenzione degli impianti ospedalieri gestiti dall’Asst di Desenzano, viene affidata ai tecnici “somministrati” da Manutencoop Facility Management (1)

11/07/2018

Casa climatizzata? Si, ma...

L’aria condizionata è sempre più utilizzata nelle nostre case e da sempre, il dibattito verte su climatizzatore si, climatizzatore no, cerchiamo allora di fare chiarezza e trovare quali sono i consigli per utilizzarla nel modo corretto

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia