Skin ADV
Sabato 17 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Sapori d'autunno

Sapori d'autunno

di Maria Rosa Marchesi



15.11.2018 Garda Valtenesi

15.11.2018 Treviso Bs

15.11.2018 Valsabbia Garda Provincia

15.11.2018 Garda

16.11.2018 Valsabbia Provincia

16.11.2018 Storo

15.11.2018 Sabbio Chiese

15.11.2018 Villanuova s/C Valsabbia

15.11.2018

16.11.2018 Anfo Valsabbia



16 Maggio 2017, 15.39
Salò Garda
Ateneo di Salò

Flora, fauna e biodiversità del Garda

di c.f.
Sono gli argomenti del terzo incontro del percorso di ricerca «Ambiente naturale e paesaggio» in programma questo giovedì 18 maggio a Salò, nell’ambito del progetto «Storia di Salò e dintorni», promosso dall'Ateneo di Salò in collaborazione con l'Amministrazione comunale

Si svolgerà questo giovedì 18 maggio alle ore 17.30, presso la Sala dei Provveditori del Municipio salodiano, il terzo incontro del percorso di ricerca «Ambiente naturale e paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni», promosso dall'Ateneo di Salò, in collaborazione con l'Amministrazione comunale.

Quattro gli interventi previsti.

Beatrice Zambiasi,
direttrice del Parco Regionale Alto Garda Bresciano, parlerà di “Biodiversità e tutela della fauna ittica”.
La presenza del lago, il più grande lago italiano, favorisce condizioni climatiche uniche in alta Italia, che hanno permesso l’evoluzione di una straordinaria biodiversità. Questo territorio è quindi una risorsa preziosa che va tutelata. Conservare la biodiversità non significa solamente mantenere la diversità nelle forme di vita presenti sul territorio, ma anche salvare patrimoni culturali unici che, con il pretesto dello sviluppo, potrebbero essere definitivamente persi. Il problema quindi non riguarda più solo la comunità scientifica, ma l’intera società civile.
Fra i progetti di tutela c’è quello del carpione, che ha come obiettivo la conservazione della specie Salmo carpio, al fine di evitarne l’estinzione.

“Fauna e wilderness, espressioni della natura selvaggia gardesana” sarà invece il tema affrontato da Ruggero Bontempi, naturalista, giornalista e divulgatore scientifico, che illustrerà le numerose specie che trovano il loro habitat nel territorio del Parco alto Garda bresciano, è l’unica zona della Lombardia ad accogliere un’area wilderness ufficialmente riconosciuta. Si tratta della Val di Vesta sul territorio di Gargnano, gestita dall’Ersaf e affacciata sul grande fiordo occidentale del lago artificiale di Valvestino. La presenza di contesti naturali isolati, ma anche di estese zone a copertura forestale caratterizzate dalla disponibilità di risorse alimentari e di ricoveri, ha attirato nel corso di questi ultimi anni alcune specie animali di notevole interesse ecologico e conservazionistico quali l’orso bruno e la lince, alle quali si è aggiunto recentemente anche il lupo.

Stefano Armiraglio, conservatore del Museo di Scienze Naturali di Brescia e del Museo del Parco Alto Garda Bresciano, parlerà invece della flora, che nell’area gardesana,  caratterizzata da pareti rocciose strapiombanti, pinnacoli e aridi versanti di rocce dolomitiche che si elevano rispetto a fertili altopiani calcarei, ospita un gran numero di specie vegetali alcune delle quali uniche.

Infine, Paolo Nastasio, dirigente Ersaf della Struttura Sviluppo Territoriale Lombardia Est, illustrerà gli aspetti forestali del territorio gardesano.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/05/2015 16:25:00
Lago di Garda, quale futuro per il paesaggio Sarà dedicato alla conservazione del paesaggio il convegno in programma sabato prossimo, 9 maggio, a Salò, organizzato nell'ambito delle iniziative per i 450 anni dell'Ateneo salodiano


12/05/2015 15:45:00
Il futuro del paesaggio del Garda Sul fatto che il paesaggio del Lago di Garda sia uno dei più belli del mondo concordano tutti da un paio di millenni. Su come recuperarlo dalle ferite infertegli nei tempi più recenti e salvaguardarlo per il futuro ha dibattuto il convegno di sabato 9 maggio a Salò nell'ambito degli eventi per il 450° anniversario di fondazione dell'Ateneo.

10/05/2017 14:54:00
Ambiente e paesaggio della Riviera gardesana Prosegue sabato prossimo, 13 maggio, con gli interventi di Antonio Foglio e Gian Pietro Brogiolo, il percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò

04/03/2015 09:28:00
L'umanità esisterà ancora per il 600° dell'Ateneo? Nella Sala dei Provveditori del Comune di Salò, sabato prossimo, 7 marzo, alle 9.30 il prossimo importante appuntamento per ricordare il 450° della fondazione dell'Ateneo di Salò

06/05/2017 11:11:00
Storia di Salò e dintorni L’Ateneo di Salò si è fatto promotore di un’iniziativa per dare alle stampe la storia della cittadina gardesana, coinvolgendo studiosi e associazioni culturali del territorio



Altre da Salò
16/11/2018

«Il cuore sul banco»

Questa sera – venerdì 16 novembre – l’insegnante e scrittrice Fiammetta Segala presenterà a Salò il suo libro, incentrato sull’utilizzo della filastrocca per raccontare i sentimenti e la vita quotidiana dei bambini 

12/11/2018

Piazzale Nassiriya, per non dimenticare

Sono passati quindici anni dal giorno della strage di militari italiani in Iraq. Salò intitola “ai Caduti di Nassiriya” il piazzale di fronte alla Caserma della Compagnia Carabinieri.


10/11/2018

Il Teatro di Salò, pronto a rinascere?

Era finito anche su Striscia La Notizia, nell’aprile del 2017, e proprio in quell’intervista il sindaco Cipani aveva promesso che, nel giro di un anno, sarebbe iniziata la ristrutturazione. Promessa mantenuta?

09/11/2018

Ad Angiolino Aime il Premio Gasparo

La prestigiosa statuetta è stata consegnata allo scultore dall’Amministrazione comunale di Salò la scorsa domenica in occasione della festa del patrono, San Carlo 

09/11/2018

Ester Biselli, staffetta partigiana e donna

Sabato a Salò un pomeriggio con Ester Biselli, staffetta partigiana e attiva testimone della vita delle donne, organizzato dall’associazione “La rosa e la spina”

07/11/2018

Incontro con alpinista Fausto De Stefani

L’alpinista mantovano, fra i primi a scalare senza ossigeno le 14 vette più alte del mondo, presenterà venerdì a Salò la sua attività a favore delle popolazioni del Nepal con un filmato in anteprima

07/11/2018

Erasmus+, docenti europei al liceo «Fermi»

Un gruppo di insegnanti provenienti da Germania, Norvegia, Francia e Italia si sono ritrovati al liceo salodiano per stendere un progetto biennale di scambi interculturali fra scuole europee

06/11/2018

I Graduali del Museo di Salò

È in programma per questo venerdì, 9 novembre, la presentazione del progetto di ricerca sui quattro libri miniati trecenteschi del MuSa, preziosi tesori della Collezione permanente


04/11/2018

Frontale lungo Viale Europa

Tanta paura ma, sembrerebbe, pochi danni per le persone coinvolte, nell’incidente avvenuto lungo la Sp 572. E’ intervenuta anche l’eliambulanza

03/11/2018

Domenica al Museo

Anche nella ricorrenza patronale di San Carlo Borromeo, patrono di Salò, il Musa sarà aperto al pubblico con le riduzioni della prima domenica del mese




Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia