Skin ADV
Sabato 25 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Castello di Sirmione

Castello di Sirmione

di Fiorenza Zenucchi



24.01.2020 Roè Volciano

23.01.2020 Valtenesi

23.01.2020 Val del Chiese

23.01.2020 Storo

23.01.2020 Bione

23.01.2020 Preseglie

24.01.2020 Villanuova s/C Valtenesi

24.01.2020 Valsabbia Garda Valtenesi

23.01.2020

24.01.2020 Val del Chiese






04 Dicembre 2019, 11.25
Salò
Ludopatia

Il gioco è un'altra cosa

di Redazione
Anche all’Istituto superiore “Battisti” di Salò un evento-laboratorio per la sensibilizzazione e la prevenzione al gioco d’azzardo nell’ambito degli obiettivi dell’Osservatorio Provinciale GAP di Brescia

L’Osservatorio Provinciale del contrasto alle ludopatie e al gioco d’azzardo di Brescia nasce nell’ambito del progetto “Il sistema di istruzione e formazione della Lombardia di contrasto alle ludopatie e al gioco d’azzardo” dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia e intende affrontare a tutto tondo il fenomeno ludopatie, con particolare attenzione al GAP - Gioco d’Azzardo Patologico in fascia scolare preadolescente e adolescente  (scuole secondarie di primo e secondo grado).

Dell’Osservatorio fanno parte l’IC “Ugo da Como” di Lonato, capofila del progetto, l’ATS Brescia e l’ATS Montagna, l’UST di Brescia, l’Università degli Studi di Brescia, la Camera Penale Avvocati di Brescia, la Prefettura, il Centro Servizi Volontariato, l’Associazione Comuni Bresciani, numerosi istituti scolastici (tra cui le scuole della Rete SPS) ed enti del terzo settore.

Il disturbo da gioco d’azzardo è ritenuto a pieno titolo una forma a sé di disturbo ossessivo compulsivo e, dal 2012, è stato inserito, dal Servizio Sanitario Nazionale, tra i livelli essenziali di assistenza. Ricerche nazionali (dati ISS 2018) stimano che, per il 3% della popolazione (circa 1.500.000 di persone), il gioco diventi un vero e proprio problema. Molto complesso stimare le cifre del “sommerso” e quelle riguardanti la fascia dei minori. Secondo una ricerca Nomisma, effettuata in collaborazione con l’Università di Bologna e il gruppo Unipol, il 48% dei giovani tra i 14 e i 19 anni, nel 2018, ha avuto almeno una occasione di gioco d’azzardo, nei centri scommesse o in rete. 

L’Osservatorio sta attivando programmi di informazione e formazione rivolti agli studenti e alle loro famiglie e ai docenti.

Anche gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (classi II, III e IV) dell’ambito 7 Garda-Vallesabbia saranno coinvolti in eventi di teatro forum condotti dalla Cooperativa La Nuvola nel Sacco: il 2 presso il “Battisti” di Salò e il 5 a Lonato. Queste occasioni formative sono finalizzate a far riflettere sugli aspetti problematici delle ludopatie e a sensibilizzare circa i processi di influenzamento attuati dalla pubblicità e dalle stimolazioni sociali.

Venerdì 6 dicembre alle ore 20.30, presso l’aula magna della Scuola Tarello di Lonato d/G, si terrà invece una serata gratuita di informazione e sensibilizzazione dedicata alle famiglie. Lo scopo è quello di aiutare a sviluppare competenze genitoriali per tutelare e guidare i propri figli.

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
07/03/2018 10:40:00
Gioco d'azzardo e nuove tecnologie Continua il ciclo di attività formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della Comunità Montana. Questo venerdì, 9 marzo, appuntamento a Vobarno

16/02/2018 14:40:00
«Il piacere di mettersi in piazza» Si terrà il prossimo lunedì, 19 febbraio, a Prevalle la prima delle attività formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della Comunità Montana

30/05/2017 10:25:00
Gioco legale e gioco d'azzardo Pubblichiamo volentieri un contributo di Eldea Ronchi sul tema del gioco d'azzardo con un raffronto con quello legale

13/03/2018 11:10:00
«Il piacere di mettersi in piazza», ancora tre appuntamenti Continua il ciclo di attività formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della Comunità Montana. Domani, mercoledì 14 marzo, appuntamento a Casto

11/01/2018 08:00:00
Incontri formativi sul gioco d'azzardo Nel mese di gennaio sono in programma due incontri formativi specifici per i referenti dei Patronati territoriali dedicati al tema del gioco d’azzardo patologico e delle sue implicazioni culturali e sociali



Altre da Salò
23/01/2020

Personaggi della Salò romana

Questo venerdì a Salò il secondo approfondimento dell’Ateneo di Salò dedicati alla “Storia di Salò e dintorni” con una relazione di Simone Don

23/01/2020

Contributi per la sicurezza delle scuole

Finanziati da un bando del Ministero dell’Istruzione ben 15 edifici scolastici al fine di prevenire i fenomeni di crollo di solai e controsoffitti. In graduatoria anche il Battisti di Salò


22/01/2020

A Desenzano con Mediterranea e... con la sveglia

Domenica 26, fra i presenti in piazza con le sardine Lago di Garda e Salò, che coinvolgono anche quelle della Valle Sabbia, ci saranno Fabrizio Gatti e Donatella Albini


19/01/2020

Antibracconaggio nel Parco Alto Garda

Dopo un’operazione di soccorso ad un giovane capriolo ferito gli agenti del distaccamento di Vestone hanno fermato un 58enne e un 29enne di Tremosine per illeciti venatori


17/01/2020

Sardine salodiane

Flash mob delle sardine del Garda e della Valle Sabbia, questo venerdì, di fronte al municipio di Salò, per lanciare la manifestazione di piazza organizzata per domenica 26 a Desenzano. VIDEO


16/01/2020

Turismo bresciano, grande appeal sul web

Una ricerca di Visit Brescia mette in luce una soddisfazione che sfiora il 90% per l’ospitalità e le attrazioni turistiche bresciane. Il bilancio del 2019 e i progetti di promozione per il 2020

16/01/2020

La preistoria del territorio di Salò

Proseguono anche a gennaio gli approfondimenti dell’Ateneo di Salò dedicati alla “Storia di Salò e dintorni”. Il primo appuntamento questo venerdì 17 gennaio con la conferenza dell’archeologo Marco Baioni

15/01/2020

La «Passeggiata lirica» inaugura l'anno degli Amici della Musica

L’evento che apre l’anno sociale 2020 dell’associazione salodiana vedrà protagonisti due artisti di grandissimo livello. Appuntamento questo sabato, 18 gennaio, al Municipio di Salò


14/01/2020

Claudio Migliorini racconta il viaggio in Patagonia

Questo giovedì sera, 16 gennaio, il primo incontro della rassegna promossa dal Cai di Salò dal titolo “La montagna da leggere: cammino in libertà”. Ingresso libero


14/01/2020

In formazione sulla salute mentale

Questa sera – martedì 14 gennaio – il primo incontro del corso gratuito dedicato a conoscere e aiutare il malato mentale, rivolto ai familiari e a chiunque sia interessato al tema


Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia