Skin ADV
Martedì 18 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Rododendro nano

Rododendro nano

di Clementino Ferrari



16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

16.06.2019 Preseglie

17.06.2019 Garda

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Vestone

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

17.06.2019 Vobarno



24 Gennaio 2017, 09.02
Sabbio Chiese Valsabbia
Lavoro

Pasotti, passa la linea «morbida»

di red.
Dopo lo sciopero nel sito di Prevalle, la protesta dei lavoratori della Industrie Pasotti si è trasferita a Sabbio Chiese. Al secondo giorno, riuniti in assemblea, i lavoratori hanno accettato a maggioranza le proposte della proprietà.
Aggiornamento mercoledì ore 13:30
VIDEO

Lo sciopero è scattato questa mattina ed i lavoratori si sono organizzati coi picchetti davanti all'ingresso dello stabilimento di Sabbio Chiese della Industrie Pasotti.
L’azienda non avrebbe rispettato i tempi concordati per il pagamento delle mensilità di dicembre, questo lamentano i lavoratori e sono più di 320 quelli coinvolti in questa delicata vertenza.

Ma a preoccupare i lavoratori ci sarebbe molto di più.
Secondo quanto c'è scritto sul Giornale di Brescia, infatti, solo il mese scorso la Industrie Pasotti ha depositato il bilancio chiuso il 31 dicembre 2015 dove emergono una perdita di 1,7 milioni ed una esposizione verso le banche di circa 18 milioni di euro.

A questo punto si rende indispensabile - come avrebbe ammesso lo stesso presidente Armando Pasotti nella Relazione sulla gestione - una seconda convenzione con gli istituti di credito (la prima è stata siglata nel 2013) per godere della necessaria liquidità al fine di proseguire il progetto di rilancio del gruppo.

La firma dell’accordo con le banche, attesa inizialmente per lo scorso ottobre, è però slittata al nuovo anno.
Ad oggi però non vi sarebbero novità in merito.

----------------------------------------------------------
Aggiornamento mercoledì 25 ore 8

Prosegue lo sciopero dei lavoratori della Pasotti di Sabbio.
Gli incontri chiarificatori che hanno avuto luogo ieri non avrebbero concluso nulla di fatto.
I cancelli dello stabilimento rimangono così chiusi.
Questa mattina i lavoratori si riuniranno in assemblea alle 10 e decideranno il da farsi.

---------------------------------------------------------
Aggiornamento mercoledì ore 13:30

I lavoratori riuniti in assemblea hanno votato sulle proposte dell'azienda che chiedeva un rientro dello sciopero promettendo un anticipo sullo stipendio ed il saldo della paga di dicembre entro pochi giorni.
Su 149 votanti sono stati 101 coloro che si sono dimostrati a favore.
Lo sciopero quindi rientrerà e domani mattina riprenderà la produzione. 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/06/2016 10:48:00
Sbattuto a terra dal muletto Infortunio sul lavoro, per fortuna senza gravi conseguenze, quello avvenuto all'interno della Pasotti Spa che apre i suoi stabilimenti su via Alcide De Gasperi, a Sabbio Chiese. Aggiornamento ore 15:30


15/12/2017 10:30:00
Fallita la Industrie Pasotti spa I due rami d’azienda della società, a Prevalle e Sabbio Chiese, sono stati affittati rispettivamente alla Tematrade srl di Bedizzole e alla veneta newco Orange 1 Foundry

07/01/2016 15:20:00
Cassa straordinaria alla Pasotti Dopo quattro anni di contratto di solidarietà, per i 382 lavoratori delle Industrie Pasotti, di Prevalle e di Sabbio Chiese, dal 10 gennaio scatterà un anno di cassa integrazione straordinaria

30/05/2019 07:22:00
Orange1 vuole andare avanti Ancora presto per alimentare speranze alla ex Pasotti. Fra tutela dei lavoratori, indicazioni del prefetto ed interesse dimostrato dal gruppo che aveva affittato l’azienda, a Sabbio qualche cosa sembra muoversi nel verso giusto

17/10/2017 11:14:00
Nasce la newco Orange1 Foundry L’impianto di Sabbio Chiese delle Industrie Pasotti è confluito ieri nella bellunese Orange1 Holding, con il passaggio di 214 lavoratori



Altre da Valsabbia
18/06/2019

A lezione in azienda

Una “full immersion” nella tecnologia applicata ai più alti livelli, quella che, per tre giornate, gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, hanno potuto vivere alla Samac di Vobarno

17/06/2019

Caseificio: approvato il bilancio 2018

Nelle scorse settimane, l’Assemblea del Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese ha approvato l’esercizio 2018. VIDEO


17/06/2019

Intervista al preside

Noi della redazione del Perlasca di Idro, visto che quest’anno scolastico è per il professor Antonio Butturini l’ultimo e che fra pochi mesi potrà godersi la meritata pensione, l'abbiamo intervistato


17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

16/06/2019

Meno male che un prete c'è!

Grande festa oggi a Gavardo. Il novello sacerdote don Luca Pernici celebrerà la sua prima Messa nel paese dove si è fatto apprezzare come diacono. Seguiranno pranzo all’oratorio, incontro conviviale e Vespri (2)

15/06/2019

Due nuovi capisquadra

Il distaccamento dei Vigili del fuoco di Vestone da qualche giorno è forte di due capisquadra in più, che andranno a dare manforte a quelli già presenti (1)

14/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

14/06/2019

E la Regione?

«Chi ha rappresentato Regione Lombardia in occasione del vertice romano sulla depurazione del Garda?». Se lo chiede il Consigliere Gianantonio Girelli, che nel merito ha presentato un'interrogazione


14/06/2019

La voce gavardese del PD

Il Circolo del Partito Democratico di Gavardo picchia duro sul ruolo fin qui avuto nella partita del depuratore gardesano dal presidente della Provincia: "Arrogante e inadempiente, è ora che se ne vada".
(7)

14/06/2019

É tornato il super ammortamento per i veicoli commerciali

Con il Decreto Crescita, dal 30 Aprile il Governo ha reintrodotto la possibilità di super ammortamento al 130% di beni strumentali fino a 2,5 milioni di euro, sulla falsa riga della norma valida negli anni precedenti

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia